Stalker a 83 anni: la sua "preferita" una vecchietta

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri nel Napoletano: ha anche minacciato di morte una 70enne

Un 83enne stalker è stato arrestato dai carabinieri nel Napoletano. La sua vittima era una 70enne che ha anche minacciato di morte e in effetti l'uomo nascondeva nel giardino di casa una pistola di provenienza illecita. Vincenzo Giannicola, di Massa Lubrense, deve rispondere di detenzione illegale di arma clandestina e atti persecutori. La 70enne, in stato ansioso per le continue aggressioni subite, ieri ha raggiunto il limite della sopportazione dopo essere stata pedinata fin dentro un esercizio commerciale ed essere stata avvicinata dall'anziano che l'ha minacciata perché non voleva avere con lui una relazione sentimentale. Così la donna ha chiesto l'intervento dei carabinieri. Raccolta la sua testimonianza e acquisite informazioni dai presenti, i militari hanno rintracciato e fermato l'anziano, perquisendo casa sua e trovando una semiautomatica Browning calibro 7,65 con matricola abrasa. L'anziano ora è ai domiciliari.