Stangata su Travaglio: dovrà versare altri 50mila euro al padre di Renzi

A fine ottobre fu condannato a pagare 95mila euro per aver diffamato Tiziano Renzi. Oggi un'altra sentenza a sfavore: dovrà versargli altri 50mila euro

"Nella seconda causa Tiziano Renzi contro Marco Travaglio, il direttore del Fatto Quotidiano è stato nuovamente condannato, stavolta per un intervento televisivo". Ad annunciarlo sul proprio profilo Facebook è stato Matteo Renzi. È la seconda condanna che il giornalista riceve nel giro di un mese. Adesso dovrà pagare altri 50mila euro. "Sono ovviamente contento per mio padre - ha commentato l'ex presidente del Consiglio - bisogna sopportare le ingiustizie, le falsità, le diffamazioni. Perché la verità prima o poi arriva".

"Il tempo è galantuomo". A guardare il passato Renzi è dispiaciuto. Ma adesso che Travaglio è stato nuovamente condannato non nasconde la propria soddisfazione. "Ci sono dei giudici in Italia - è il commento affidato a Facebook - bisogna solo saper aspettare". E per la seconda volta che un giudice ha dato ragione al padre dell'ex premier piddì. La prima volta era successo il 22 ottobre quando Travaglio, una sua collega e la società del Fatto Quotidiano erano stati condannati a sborsare 95mila euro a Tiziano Renzi. In quell'occasione matteo aveva avvertito: "È solo l'inizio...". E così è stato. "Non si può diffamare una persona senza essere chiamati a risponderne - commentano ora dal quartier generale del Partito democratico - è una lezione che spero impari anche Marco Travaglio".

Mentre Travaglio chiedeva aiuto ai propri lettori lamentando che il pagamento dei 95mila euro avrebbero mandato il giornale in rovina, i giudici hanno portato avanti nuove cause. E oggi è arrivata un'altra sentenza che obbliga il Fatto Quotidiano a pagare altri 50mila euro. "Verrà presto il tempo in cui la serietà tornerà di moda - ha scritto oggi matteo Renzi - hanno rovesciato un mare di fango addosso. Nessun risarcimento ci ridarà ciò che abbiamo sofferto ma la verità è più forte delle menzogne". Quindi la stoccata: "Adesso sono solo curioso di vedere come i Tg daranno la notizia". Al Nazareno sono in molti ad applaudire alla sentenza. E non manca chi si mette a bacchettare il direttore del Fatto Quotidiano. "Diffamare e raccontare fake news non è giornalismo, non è cronaca e quindi è giusto che abbia un prezzo da pagare - ha detto il senatore dem Dario Stefano - Travaglio inizi a fare economie per onorare la Giustizia".

Commenti

emigrante48

Ven, 16/11/2018 - 18:11

Chissá perché invece i ladroni di sinistra come il pinocchio di rignano e i suoi congiunti non vengono mai indagati e condannati a restituire i milioni unicef o quelli dei terremotati

Cheyenne

Ven, 16/11/2018 - 18:31

BEN GLI STA A STO FANGACCIO

Trinky

Ven, 16/11/2018 - 18:37

Ah ah ah........se li faccia da Vauro! Poi arriveranno quelli da dare al Ministro dell'Interno..........

investigator13

Ven, 16/11/2018 - 18:47

l'unica notizia buona della giornata. Mamma mia che è diventata la politca. Siamo nel limbo dell'anarchia e non ce ne accorgiamo, tutto sta peggiorando… si salvi chi può

fft

Ven, 16/11/2018 - 19:18

Mhhh in quanto bananiotas standard sono combattuto.

Ernestinho

Ven, 16/11/2018 - 19:22

Mamma mia, che esagerazione!

ceo50

Ven, 16/11/2018 - 19:54

Al di la degli aspetti folkloristici della vicenda divremmo riflettere sul fatto che 5S hanno preso il 32% dei voti, 1 italiano su 3, costruendo il loto successo su notizie false e distorte propagandate da gente cone Travaglio. In un paese serio Travaglio sarebbe gia stato cancellato dall’ordine dei giornalisti, qui e’ ancira tutte le settimane in tv a predicare le sue bugie. Vergogna!!

killkoms

Ven, 16/11/2018 - 21:23

marco era abituato malissimo!abituato che i togati gli davano sempre ragione contro silvio,pensava che poteva fare così con tutti!

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Ven, 16/11/2018 - 21:28

Per me a forza di condanne a tirar fuori soldi il giornalaccio di Travaglio può pure fallire: un covo di intolleranza e faziosità come quello l'ho visto poche volte. Se poi vogliamo parlare della loro politica di gestione dei commenti avrei un po' di cosette da raccontare. Ma quando l'ho fatto si è evitato accuratamente di pubblicarle. Si preferisce serbare riservati segreti del mestiere ? :-)

Ritratto di niki 75

niki 75

Ven, 16/11/2018 - 22:31

Per il suo modo di fare e di dire meriterebbe condanne ben più corpose.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 16/11/2018 - 22:45

Giusta punizione per i ciarlatani.

Marcolux

Sab, 17/11/2018 - 00:38

ul delinquente abituale Travaglio, (così chiama lui Berlusconi e soci), da chi si fa pagare tutte queste sanzioni? Le colleziona come noccioline. perde praticamente tutti i processi a cui partecipa. Un record!..per il manettaro per eccellenza!

provenzale01

Sab, 17/11/2018 - 00:46

Travaglio non sara' il top della simpatia ma godere della condanna perche' avrebbe diffamato quel tristo maneggione del papa' di Renzi ( centro-sinistra signori centro-sinistra) mi sembra veramente sbagliato . Poi il rilievo dato a questa notizia cosi' miserabile e di scarsissima importanza . Continuate cosi', a me va benissimo , a regalare voti alla Lega . Proseguite le vostre battagliette contro Travaglio , Alfano, magari anche Fini (se riuscite a resuscitarlo ) ovvero tutti i piccoli nemici di Berlusconi .

STREGHETTA

Sab, 17/11/2018 - 01:52

Eh, strano che un tipo astuto come Travaglio abbia sbagliato bersaglio come l'ultimo degli sprovveduti! Eppure doveva saperlo bene che un conto è colpire Berlusconi ( dando sfogo al suo strano odio patologico ) e un conto volgere la sua lancia contro un papà Renzi. Proprio Travaglio ha pensato di poter impunemente menare fendenti a sinistra? Ora è stato ricondotto all'ordine dalla sua amata magistratura, e dovrà accontentarsi di infierire un po' di più ( se mai possibile ) sul solito Berlusconi, dato che in direzione destrorsa menare e spargere veleno si può, risultando anche benemeriti sotto il vessillo del Pensiero Unico.

Popi46

Sab, 17/11/2018 - 06:24

Vada a chiedere sostegno economico alla Gruber

Ritratto di euklid

euklid

Sab, 17/11/2018 - 09:34

Una quindicina di condanne per diffamazione per un giornalista equivalgono ad una quindicina di omicidi per incapacità per un chirurgo. Sia all'uno che all'altro dovrebbe essere impedito di esercitare il loro mestiere. Eppure questo Travaglio viene considerato una star, un ospite fisso ai talk show di La 7 e non solo. ...e c'è pure qualcuno che lo vorrebbe direttore del TG1.

Ritratto di euklid

euklid

Sab, 17/11/2018 - 09:39

e costui tifa per un governo PD-5S: demagogia + incompetenza. Ve li immaginate Renzi, Di Maio, Boldrini, Boschi, Toninelli, Fedeli ecc. ecc. tutti insieme appassionatamente. Questi si che salverebbero l'Italia?

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 17/11/2018 - 09:42

io non ci credo! i magistrati castigano il capo de "il fatto quotidiano" che è l'organo di stampa dell'a.n.m.?

Ritratto di ateius

ateius

Sab, 17/11/2018 - 10:44

travaglio è solito lanciare il sasso e nascondere la mano.. in quel covo di "fattisti" sono in molti ad imitarlo. ama vagare tra notizie note o poco note per colpire le sue prede, verso cui nutre un odio viscerale che a fatica riesce a governare. in altre epoche sarebbe stato un bombarolo, per sua stessa ammissione, un Serial Killer.. per mia stessa opinione.

titina

Sab, 17/11/2018 - 11:22

50000 euro sono troppi. ecco perchè Travaglio ha quella faccia incavolata da un po' di tempo.

Tommaso_ve

Sab, 17/11/2018 - 11:26

Sono lontani i tempi nei quali Travaglio "maggico" poteva pubblicare ogni cosa senza temere nulla. Purtroppo l'accidia della megistratura contro Berlusconi lo proteggeva... ora non più. Peccato manchi il commento: è evidente che una parte di MD è ancora pro Renzi. Perché qualcuno pensa ancora che queste sentenze non siano politiche???

batpas

Sab, 17/11/2018 - 11:55

Sono all'opposto del PD, ma godo da matti al Travaglio's payments.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 17/11/2018 - 13:39

Va bene che può fare ricorso, però marco manetta avrebbe dovuto intuire che i tempi stanno cambiando e che tenere lingua e penna maggiormente sotto controllo "necesse est".

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 17/11/2018 - 15:23

---non vi preoccupate---il travaglio piange miseria come tutti--ma il suo portafoglio è strapieno--ha scritto quasi tanti libri quanti sono gli anni che ha all' anagrafe--e potrebbe vivere di diritti d'autore vita natural durante--l'autore è prolifico ed è anche autore teatrale---insomma --il tipo lavora molto su più fronti e si può permettere di perdere tutte le cause che vuole---solo quest'anno ha rinunciato ai dividendi del fatto per reinvestirli nell'azienda---swag

HARIES

Sab, 17/11/2018 - 16:52

Diffamare e raccontare fake news non è giornalismo, non è cronaca e quindi è giusto che abbia un prezzo da pagare - ha detto il senatore dem Dario Stefano. Allora dovremmo mettere in galera il 90% dei giornalisti?

lorenzovan

Sab, 17/11/2018 - 19:31

lacoa piu' divertente e' vedere i bananas doc in dubbio se applaudire in odio a Travaglio o insultare i giudici chiamandoli giudici comunisti e ripetendo le soloite bufale ormai ammuffite sulla pur indecente famiglia renzi

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 18/11/2018 - 12:50

@lorenzovan - la cosa più brutta per comunisti come te, beceri ed ignoranti, vedere che i magistrati puniscano uno di sinistra (d'altronde non lo capisci per il motivo d icui sopra, ma uno dei due era d'obbligo) e se lap rendono perchè non era quell oda loro simpatizzato. Beceri e cafoni. Prima di parlare degl ialrti, guarda a casa tua. Certo la vecchiaia non ti aiuta nel ragionamento, unica attenuante. Almeno smettila di scrivere fesserie, rischi di diventare lo zimbello come Elkid.

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Dom, 18/11/2018 - 17:01

E ORA PAGAAAA!!!

claudioarmc

Lun, 19/11/2018 - 09:43

Come gli deve bruciare

gionaelabalena

Lun, 19/11/2018 - 10:52

Il "pregiudicato" Travaglio (condannato penalmente in via definitiva) cerca continuamente di minimizzare le sue plurime condanne riportate in sede penale e civile per il reato di diffamazione, appuntandosele sul petto quasi a mo' di medaglia. Questo ipocrita esercizio al pregiudicato Travaglio non è assolutamente consentito: vuoi perché le sue condanne per il reato di diffamazione sono comminate da uno di quei giudici che egli utilizza strumentalmente contro Berlusconi e C. e vuoi perché la diffamazione rappresenta il peggior delitto che possa commettere un giornalista, la cui professionalità e credibilità risultano irrimediabilmente compromesse. Ciò nonostante, questo diffamatore seriale continua imperterrito e con quel suo perenne ghigno stampato sul viso a pontificare in studi televisivi compiacenti. Questa, purtroppo, è l'Italia vittima del forsennato giustizialismo che la avviluppa in cui ci tocca vivere.

cardellino

Lun, 19/11/2018 - 14:20

Questa seconda condanna, dopo i 95 mila di settembre da versare al padre di Renzi, è il minimo per tutta la campagna di menzogne e di insulti condotta da questo personaggio che di giornalista non ha proprio nulla. Ma una domanda mi sorge spontanea. Quanti di quelli che oggi inneggino a questa sanzione , per mesi non si sono scagliati con odio contro il padre di Renzi e contro Renzi stesso , con le stesse argomentazioni usate da travaglio. Non leggo nemmeno un mea culpa.