Stazioni invase da profughi e scabbia

Torino, ragazza con handicap violentata da tre africani nel quartiere degli immigrati

Ammassati nelle stazioni, tra un mezzanino e una scala o sulle panchine vicino ai binari. Sono centinaia gli immigrati che popolano le stazioni ferroviarie di Roma e Milano. Un'emergenza per la sicurezza ma anche per la salute, sono segnalati sempre di più i casi di scabbia. Le scene di degrado sono all'ordine del giorno: profughi che dormono sdraiati per terra, si lavano nei piazzali adiacenti agli scali e fanno i loro bisogni nelle strade. Orrore a Torino: tre giovani africani accusati di avere violentato una ragazza disabile mentre stava andando a scuola.

Cottone e Scafi

alle pagine 12 e 13

Commenti

maricap

Ven, 12/06/2015 - 18:58

Per pura curiosità, ho passato sette ore (22/05) nei pressi della Stazione Centrale di Milano, dove da giorni, sostano centinaia di immigrati. La zona è ora una cloaca a cielo aperto. Uomini che lo tirano fuori, e urinano senza tanti complimenti ovunque. Mentre le donne più pudiche di loro, si recano in in compagnia, a farla dietro le auto in sosta. La nettezza urbana fa quel che può, ma il defecato rimane comunque per ore. Sboldrina è qui che devi fare le ferie, qui in mezzo alle tue " Risorse"