Strasburgo, il caso Berlusconi verso la sentenza definitiva

Segnale positivo: sulla Severino decide la Grande Camera Il verdetto è inappellabile e arriverà tra luglio e settembre

Segnali positivi da Strasburgo. La Corte europea dei diritti dell'uomo, che dovrà pronunciarsi sul ricorso presentato da Berlusconi sull'ammissibilità della Severino che lo ha portato alla decadenza dalla carica di senatore, ha deciso che a decidere sarà la Grande Camera. Quest'ultima è formata dal presidente della Corte, dai vicepresidenti e da altri quattordici giudici per un totale di diciassette membri ed esamina i casi particolarmente complessi. Nell'entourage di Berlusconi si valuta positivamente questa decisione. Convinti che gli eurogiudici non potranno che dare ragione all'ex premier, si sottolinea che il verdetto della Grande Camera non è impugnabile. Viceversa, se la Corte avesse deciso di dare prima la parola a una delle cinque sezioni, il verdetto di quest'ultima avrebbe potuto essere impugnato da una delle parti in causa. In sostanza, se la sezione avesse dato ragione al Cavaliere, il governo italiano, trascorsi tre mesi di tempo, avrebbe potuto appellarsi alla Grande Camera. Così, invece, si va subito diretti al giudizio supremo che metterà la parola fine alla vicenda.

I tempi: non c'è nulla di certo ma è possibile che gli eurogiudici possano esprimersi in luglio o al massimo i primi di settembre. E, siccome i legali dell'ex premier sono convinti che la Corte europea farà giustizia, Berlusconi vede all'orizzonte la sua ricandidabilità. E il partito esulta: «Dopo tre anni di attesa, ci siamo! Ora il ricorso di Berlusconi alla Corte europea dei diritti umani entra nel suo rush finale», dice subito il senatore azzurro Francesco Giro. Il Cavaliere è speranzoso che il verdetto riconosca il torto subito e che quindi lo riabiliti in pieno ma aggiunge anche che dalla sentenza dipende non solo il giudizio sulla storia italiana degli ultimi anni, ma anche il futuro della democrazia in un Paese importante come l'Italia.

E proprio le sorti del nostro Paese stanno particolarmente a cuore a Berlusconi, sempre convinto che una sua ridiscesa in campo possa costituire un argine ai populismi e all'incubo grillino. A questo proposito l'ex premier lavora al suo «Albero delle libertà» e pianifica la riscossa di Forza Italia. Per la controffensiva, uno degli aspetti cardine è quello della valorizzazione dei tanti bravi amministratori azzurri: sindaci ma anche consiglieri regionali e comunali che quotidianamente lavorano sul territorio. A questo proposito dovrebbe essere confermata la sua presenza sabato a Pietrasanta, provincia di Lucca, alla manifestazione «Ripartiamo Italia». La kermesse toscana, bis di un evento già avvenuto in Calabria, a Cosenza, qualche settimana fa, raduna dozzine di sindaci di Forza Italia che parleranno del tema «Troppe tasse per imprese e famiglie. Abbassarle si può». Padrone di casa sarà il sindaco di Pietrasanta Massimo Mallegni a cui Berlusconi è particolarmente affezionato. Il primo cittadino di quella terra rossissima, infatti, rappresenta un raccapricciante caso di malagiustizia. Mallegni anni fa fu preso di mira da un pm: un anno e mezzo agli arresti per poi essere assolto da tutte le accuse. Il magistrato, Domenico Manzione, ora è in politica: renzianissimo, è sottosegretario al ministero degli Interni.

Commenti

Bisekur1960

Gio, 27/04/2017 - 09:04

Da aspettare e da capire. Ma fosse mai che venisse assolto chi andrà a ringraziare il nostro ex presidente della repubblica, delinquente al pari di quelli che ha messo in condizione in soli 1000 giorni di sfasciare l'Italia ad iniziare da questa incontrollata invasione di clandestini solo ed esclusivamente per ingrassare le varie ONG e le COOP . Chi rimborserà e chi pagherà . Mi pacerebbe poi conoscere dal PRAVDA99 la sua illuminata opinione circa l'operato del pm in questione certo Domenico Manzione ora nelle fila del PD con la semplice carica di sottosegretario al ministero degli interni.

buri

Gio, 27/04/2017 - 09:47

mo viene in mente di vedere tutta la sonostra, Nspolitano in testa fare in il giro di tutti i santuari dell'Italia a pregare per evitare la sconfitta e magaro pagarne le conseguenze, cosa che purtroppo non succederà

vittoriomazzucato

Gio, 27/04/2017 - 09:54

Son Luca. Non vorrei essere nei panni del giudice Esposito della Corte Suprema di Cassazione che condannò il Cav.-Sen.-Dr.-PRESIDENTE SILVIO BERLUSCONI a quattro anni e che automaticamente cancellò dalla scena politica lo STESSO. Si meriterebbe anche se ora in pensione di essere "messo alla gogna" e lasciato almeno per quattro anni. GRAZIE.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 27/04/2017 - 10:13

Bisekur1960: il Berluska non verrà "ASSOLTO" semplicemente perchè la Corte di Strasburgo non è tenuta a esprimere un quarto grado di giudizio sulla sua condanna per frode fiscale. Diversamente la Corte si esprimerà sulla legge Severino, peraltro a suo tempo votata anche da Berlusconi e dalla sua parte politica. Qualora la sua richiesta venisse accolta egli potrà essere candidato alle prossime elezioni politiche, ma in parlamento ci tornerà comunque da pregiudicato.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 27/04/2017 - 10:18

Bisekur1960 - A domanda Pravda99 risponde: non saprei. Non sapevo nemmeno chi fosse Manzione. Non sono addentro le vicende del PD, ne' ho seguito il caso da vicino e neanche da lontano. Le posso pero` dire questo: Berlusconi avrebbe dovuto essere INCANDIDABILE fin dal '94. Non fosse altro che per il conflitto di interessi abominevole che si portava dietro. E guardi, questo problemino viene sempre accantonato perche' nessuno si esercita ad analizzare cio` che comporta davvero. Uno che ha le mani in pasta in dozzine di settori merceologici, non puo` essere a capo della maggioranza che legifera in quei settori. Mi smentisca se puo`. E sa quale altro motivo c'era per la sua INCANDIDABILITA`? Le sue "amicizie" pericolose. Mi smentisca anche qui se puo`. Io spero che Berlusconi venga assolto, perche' con lui alla testa il CDX resta nel guado. Saluti.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 27/04/2017 - 11:00

Convinti che gli eurogiudici non potranno che dare ragione all'ex premier. Ve la cantate e ve la suonate.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 27/04/2017 - 11:01

Verrà sicuramente assolto. E' l'unica carta che l'Europa sa di poter giocare per garantirsi la conservazione del baraccone germanocentrico. Contro, ça va sans dire, i "populisti" d'oltralpe e di casa nostra. Quelli che hanno da tempo dichiarato guerra all'africanizzazione.

peter46

Gio, 27/04/2017 - 11:06

pravda99...ma che dici?Se ne 'usciva' dall'aula ogni qualvolta si discuteva dei 'settori merceologici' di sua 'imprenditorialità'?Certo rimanevano dentro il cdm ,Lunardi o Ghedini o Gasparri(i decoder mediaset già pronti?Solo per essere già testati onde permetterci di non perdere 'il Grande Fratello'1).......ma che vuoi che se ne intendessero di 'appalti','giustizia' e telecomunicazioni senza il 'maestro'?E se qualcuno insinua che erano stati già 'scolarizzati',non può che essere comunista,come te del resto.

peter46

Gio, 27/04/2017 - 11:22

Dreamer_66...sei sicuro che appena il gallo canterà,'LUI' automaticamente,non potrà che entrare con o senza 'codazzo' in parlamento?Abbiamo delegato anche questo ad una Corte anche se detta Grande Camera?E'sta Corte è superiore anche alla Commissione europea che finora non si è MAI espressa sul problema,dunque?Forse se Cardelli ci ascolta potrà da esperto 'delucidarci',ma...a mio parere oohh!,a naso anche,qualche ricorso alla legge ordinaria italiana sarà già stato predisposto con quel che gli costano gli avvocati(NB:Si dice che TUTTI gli devono riconoscenza per averli portati sulle poltrone del parlamento:perchè dunque millanta che paga milioni agli avvocati se i TANTI Ghedini sono stati 'miracolati' da lui?Niente 'ringraziamenti' ma pretendono anche il pagamento delle 'parcelle'?),o non serve proprio?Comunque...speriamo che sia 'femmina'.

Ritratto di Tarquini..Roberto

Tarquini..Roberto

Gio, 27/04/2017 - 11:23

TiErre Bisekur1960. Dimmi il nome di un politico qualsiasi che non abbia a che fare con il conflitto di interesse.Ci sono dentro tutti.Vuoi un esempio?Lo stipendio di quei signori chi lo stabilisce tu? O se lo stabiliscono loro? Non essere di parte e prima di fare lo pseudo intellettuale conta le pecore. Forse ragioni con più avvedutezza e se mi rispondi non fare il maleducato, ti scopriresti.

ex d.c.

Gio, 27/04/2017 - 11:27

Dopo l'estate che segnò la condanna di Berlusconi e di conseguenza la nostra, speriamo che l'estate 2027 riporti insieme all'assoluzione la fiducia di tutti gli italiani

Italiano-

Gio, 27/04/2017 - 11:45

Il signor Berlusconi ha trascurato molte, molte, molte volte di curare il rapporto con i suoi sostenitori (la forza effettiva, volontaria e gratuita), durante gli anni di vita politica attiva. Fa benissimo, ora cercar di riattivare i canali. L'amarezza, comunque, rimane. Auguri

frabelli1

Gio, 27/04/2017 - 11:55

Tutto con calma, mooolta calma!

peppino51

Gio, 27/04/2017 - 12:49

Spero non ti assolvano, almeno non potrai fonderti con Renzi e creare altri danni al paese.

gian paolo cardelli

Gio, 27/04/2017 - 13:20

Una farsa in cui nessuno ha mai detto la verità vera alla gente, che a sua volta è stata ben contenta di farsi prendere per i fondelli, non importa la fede politica al riguardo.

antonmessina

Gio, 27/04/2017 - 13:27

speriamo lo fermino che tra lui e la figlia stan facendo danni! pensare che l'ho votato ...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 27/04/2017 - 13:33

peter46: La decisione della Corte non è sufficiente... ovviamente "lui" in parlamento potrà tornarci previo voto popolare (che tuttavia realisticamente otterrebbe). Per il resto le ha provate tutte, dalla richiesta di grazia all'ex PdR alla richiesta di revisione del processo anticipata nel 2015. Tutto inutile... al momento risulta essere un pregiudicato.

Iacobellig

Gio, 27/04/2017 - 13:54

...ORA HANNO BISOGNO DI PERSONE CHE POSSANO SOSTENERE LA UE, COME IL BUFFONCELLO FRANCESE!

tosco1

Gio, 27/04/2017 - 14:01

Tre anni per muovere gli atti. Anche la Corte, alla pari delle varie istituzioni europee, è assolutamente inutile.Forse riesumerà Berlusconi solo perchè è una figura utile al sistema UE in crisi.Solo per questo, a mio parere.

peter46

Gio, 27/04/2017 - 14:06

ex d.c...anche NOI speriamo che l'estate 2027 riporti l'assoluzione per 'incorniciarsela' nel 'pensatoio' di Pzo Grazioli e per l'inginocchiamento delle comitive dei tardoni e tardone in viaggio premio con colazione a sacco in spalla....e che ritorni insieme anche la fiducia che non metterei la mano sul fuoco,ma tu non 'disperare' che "'papà' fare gli gnocchi" quel giorno.

antipifferaio

Gio, 27/04/2017 - 14:09

Chiaro, no?!!! Vogliono, anzi devono in fretta e furia sbloccare la candidatura del paravento rimastogli all'europappetta di Bruxelles. Il Berlusca è l'ultimo dei moicani inciucisti che può cercare di arginare il tifone antieuropeo che soffia sempre più forte dall'Italia. Il "paravento" ha un nome e si chiama Nazareno...

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 27/04/2017 - 14:14

L'ho gia scritto e lo riscrivo. Io Berlusconi l'ho da tempo "condannato" non tanto per quelle STUPIDATE che gli vengono addebitate anche ingiustamente ma. Ma per NON essere riuscito con la maggioranza Bulgara che aveva a cambiare l'Italia!!!! AMEN.

peter46

Gio, 27/04/2017 - 15:06

Dreamer_66...rimani nell'ironico e non allargarti:non ha mai chiesto la Grazia al suo 'amico' di lunga data Presidente Giorgio Napolitano,perchè sapeva che sarebbe stata 'immediatamente' concessa,come sperava accadesse lo stesso Napolitano per ricambiare l'applauso a 'telecamere aperte allo scopo' dopo la sua elezione bis,che rimarrà 'unica' nel panorama politico italiano, per il ricordo dei posteri. NB:avrà inviato qualche emissario per i convenevoli in uso a quel livello,ma...sempre cattivi consiglieri sulla sua strada,maledizione.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Gio, 27/04/2017 - 15:11

#hernando45. TU; DOVRESTI INFORMARTI MEGLIO; PERCHE SILVIO BERLUSCONI VOLEVA FARE 41 RIFORME PER RIMODERNARE L;ITALIA! É PER 41 VOLTE LA CONSULTA HA BLOCCATO QUESTE RIFORME! É UN PREMIER A CUI VENGONO BLOCCATE TUTTE LE SUE RIFORME PER RIFORMARE UN PAESE NIENTE PUO SE LUI NON HA I POTERI PER RIFORMARLO! L;ITALIA É UN PAESE GOVERNATO DAL PDPCI CHE IN ACCORDO CON LA GIUSTIZIA É I SUOI MAGISTRATI POSSONO FARE QUELLO CHE VOGLIONO! É INFATTI IL PDPCI HA PIU DI 400 INDAGATI IN TUTTA ITALIA; MA NESSUNO DI LORO VIENE CONDANNATO AL CARCERE! SOLO PER BERLUSCONI SI FANNO LEGGI AD PERSONAM PER CONDANNARLO É INFATTI LA LEGGE SEVERINO É STATA APPLICATA SOLO PER BERLUSCONI;MENTRE PER I POLITICI DEL PDPCI QUESTA LEGGE NON ESISTE!.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 27/04/2017 - 15:17

hernando45 - Ogni tanto imbrocca qualcosa. Oggi e` una di quelle volte.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 27/04/2017 - 15:25

peter46 - "Usciva dall'aula"??? HA HA HA Intanto lui in quell'aula "sorda e grigia" non ci andava MAI, perche non era degna di lui, che non aveva tempo di perdersi in discussioni stucchevoli, quando Mister Ghepensimi avrebbe risolto ogni problema diciamo 'aziendalmente'. Poi scusi, ma 'cca nisciun'e` fesso. Non e' che uscire dall'aula gli avrebbe impedito di condizionare la legislazione sulle assicurazioni, o sull'editoria etc. Questo e` senso comune. Se poi il senso comune per lei equivale ad essere "comunista", il suo problema e` di altra natura. (Se infine lei pensa che io sia comunista per il nick, quello si riferisce alla natura di organo di disinformazione del Giornale: e infatti lei appare perfettamente "scolarizzato" de questa propaganda di cui si nutre.)

aredo

Gio, 27/04/2017 - 15:32

@hernando45: Berlusconi è stato tradito da tutti. Da tanti dei suoi elettori. Pugnalato da Fini e Casini, poi Alfano e gli altri traditori. Purtroppo Berlusconi non è cattivo, non sa essere cattivo, si lascia impietosire da tutti e non sa fare ciò che va fatto, colpire ed eliminare gli avversari. Il più grande difetto di Berlusconi è questo. Non si può vincere contro dei criminali che sono tutti i comunisti e cattocomunisti non sapendo essere spietati.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 27/04/2017 - 16:01

peter46: Hai ragione, la grazia non l'ha mai ufficialmente chiesta: la pretendeva come atto dovuto e senza la necessità di coinvolgere in buon Lurch Ghedini (che tra l'altro vuole essere pagato!). Non condivido tuttavia il tuo sospetto su Napo. Sono convinto che quella grazia non l'avrebbe comunque concessa, così come sono convinto che la sera della sua ri-elezione avrà passato qualche quarto d'ora di fuoco, borbottando giustificazioni ad occhi bassi mentre la Sig.ra Clio, inkazzata nera, inveiva per aver dovuto disfare i bagagli e disdire il contratto di affitto della casetta al mare.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 27/04/2017 - 16:16

Caro Pasquale i giudici della consulta da chi vengono nominati??? Quindi doveva riuscire a cambiarli invece di farsi BLOCCARE da LORO, anche questo è sintomo di debolezza o meglio di TROPPA BONTA. Lasciatelo dire da uno che lo ha conosciuto bene per esserci stato assieme un giorno seduti a conversare a casa sua. Ed in Brianza c'è un detto che recita TROP BUN L'È CUIUN.Saludos dal Nicaragua.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 27/04/2017 - 16:26

hernando 45: ciao Herny. Adesso te la prendi col Berluska ma mi viene da dire "chi è causa del suo mal pianga se stesso". Dai un occhio a questo link. http://www.libertaegiustizia.it/2011/11/09/lelenco-delle-leggi-ad-personam/ .Sono elencate tutte le misure studiate per consentirgli di salvare i ciapèt durante il suo "regno", molte andate in porto GRAZIE AL CONTRIBUTO DELLA LEGA, altre no. E cos'avete avuto in cambio? Il "ministero" a Monza! Quindi quando era suo interesse le "riforme" passavano, ma in quanto a cambiare l'Italia... sei sicuro che davvero fosse interessato?

peter46

Gio, 27/04/2017 - 16:30

Dreamer_66...avevo detto l'ultimo,ma...t'avevo 'anticipato' la risposta,diamine...te la riscrivo in maiuscolo,vah! ""...che rimarrà "UNICA" nel panorama politico:non c'è stato nè ci sarà MAI PIU' lo stesso candidato eletto due volte a Presidente della Repubblica Italiana...e 'O RE' si perdeva 'l'Occasione' di essere incoronato come nessuno prima e mai?NB:Fidati,sempre suo amico da quando Milano era la sede PRINCIPALE dei 'MIGLIORISTI' italiani(molto prima del '93 quando il Maurizio Costanzo show sbarcò a ...Mosca).Fine.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 27/04/2017 - 16:41

aredo - Primo: Gli elettori non "tradiscono". Casomai rinsaviscono, oppure cambiano carro perche' delusi. E Berlusconi di delusioni ne ha date malgrado le maggioranze bulgare. Secondo: I suoi alleati lo hanno sempre lasciato per lo stesso motivo: troppa egemonia, poca lungimiranza, spregio della Costituzione e della legalita`, spregio della Magistratura. Terzo: Fini, Casini, Alfano "comunisti"? Ha Ha Ha Ha Ha

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 27/04/2017 - 17:05

Sognatore 16e26, quella Lega che ha fatto passare TUTTE le riforme a lui necessarie che mi hai RIPORTATO, era la Lega di Bossi, dalla quale sono uscito nel 95, per poi rientrarci nel 2013 quando è diventato Segretario Salvini, che ho conosciuto personalmente e col quale mi sono intrattenuto a parlare una sera che nevicava a Monza sotto l'Arengario.Spero di essere stato chiaro. Saludos.

Bisekur1960

Gio, 27/04/2017 - 22:33

PRAVDA 99 fa molto male a non essere informato dovrebbe illuminarsi per essere un po' più obiettivo anche su quello che fa la sinistra o altre forze politiche e non solo ciò che riguarda Berlusconi. Ad ogni modo mi sembra sia andato fuori tema, io ero curioso di sapere la sua illuminata opinione sul l'operato del pm in questione non una sua disquisizione sulla eventuale incandidabilità di Berlusconi. Fino a prova contraria sia nel 94 che dopo e andato al governo con i voti degli italiani, me compreso che saremmo anche di parte ma non credo proprio degli imbecilli anche se è pur vero ciò che afferma Hernando 45. DRAMER66 piccolo particolare nel caso di Berlusconi la legge Severino è stata applicata con effetto retroattivo.

TerreniBrotzu

Ven, 28/04/2017 - 00:08

Silvio Berlusconi, secondo me ha ragione, bisogna anche dire che, in caso di esito positivo la corte di Strasburgo non riabilita il Cavaliere in automatico, questo spetta al Governo Italiano, bisogna aspettare la sentenza della grande camera.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 28/04/2017 - 12:23

hernando45, 16.16: i giudici della consulta sono 15 e vengono nominati per 1/3 dal Presidente della Repubblica, per 1/3 dal Parlamento (con maggioranza di 2/3 o 3/5) e per 1/3 dalla magistratura. Inoltre ogni giudice resta in carica per 9 anni e la loro sostituzione è graduale. Insomma... se c'è in Italia un organo al riparo per quanto possibile da "colpi di mano" questo è proprio la Corte Costituzionale, altrimenti pensi davvero che il "troppo buono" Silvio si sarebbe lasciato sfuggire l'occasione per metterci i vari Previti, Pecorella, Biondi, Longo e Ghedini???

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 28/04/2017 - 12:45

Bisekur1960: la questione sull'applicabilità della legge Severino verrà per l'appunto trattata dalla Corte di Strasburgo. La discussione si baserà prevalentemente sul seguente quesito: si parla di sanzione/pena accessoria nei confronti di Berlusconi oppure di norma generale che determina l'incapacità momentanea a ricoprire determinati incarichi? Nel primo caso non può essere retroattiva, nel secondo caso si. Comunque non si potrà parlare di assoluzione o condanna.

peter46

Ven, 28/04/2017 - 13:06

Pravda99...senza polemica,ritento per la 3°volta.1)ho scritto 'se ne usciva dall'aula del cdm(consiglio dei ministri)perchè le 'decisioni' passano 'prima' dal cdm che poi l'aula in base alla maggioranza 'ratifica'.2)(ed è la cosa più importante):non ci si può sp........ così non 'volendo' intuire l'ironia del mio commento,termine 'comunista' compreso.NB:già 'spiegato' per chi ha voluto 'comprendere le appartenenze' di ognuno,tempo fa in altro tuo commento.