Stretta di Salvini sulla Serie A: ​i club pagheranno i poliziotti

I club di calcio presto potrebbero coprire i costi legati alla sicurezza assicurata dalla presenza delle forze dell'ordine allo stadio nei weekend di Serie A

I club di calcio presto potrebbero coprire i costi legati alla sicurezza assicurata dalla presenza delle forze dell'ordine allo stadio nei weekend di Serie A. Di fatto è questo il principale obiettivo di un emendamento della Lega al Decreto Sicurezza che potrebbe portare ad un versamento da parte dei club di una quota degli incassi al botteghino. Si tratterebber di una quota che si aggira tra il 5 e il 10%. Nella stagione 2017/2018 le unità impiegate complessivamente sono state 203.957, per un costo di 32.021.678,57 euro. Adesso il Viminale potrebbe camabiare radicalmente il rapporto tra società di calcio e Stato proprio sul fronte della sicurezza negli stadi. Renzi ha rivendicato una norma che farebbe pagare le spese ai club. Ma le cose in realtà sono ben diverse. È stato lo stesso ministro degli Interni, Matteo Salvini, a spiegare tutto: "La norma è dell’ottobre 2014, epoca del governo Renzi, e non è mai stata attuata. Chi risponderà dei mancati introiti per l’erario?".

Poi ha aggiunto: "Renzi ha rivendicato di aver già approvato la norma, peccato che prevedesse l’adozione di un decreto attuativo che, a distanza di quattro anni, non ha mai visto la luce". Nel piano Pd era previsto un pagamento tra l'1 e il 3 per cento degli incassi. Con la mossa della Lega la quota si alzerebbe. E Salvini manda un messaggio chiaro ai dem: "Ancora una volta dal centrosinistra arrivano tante chiacchiere: a noi il compito di passare dalle parole ai fatti".

Commenti

Adespota

Sab, 13/10/2018 - 10:59

Una normativa ispirata al buon senso e non alle lobbies !

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 13/10/2018 - 11:04

Visto che da recente sentenza si è scoperto che uno dei più importanti paga di fatto tramite i biglietti le tifoserie legate al crimine organizzato ritengo che le società possano fare un migliore affare a pagare le FDO e smettere di pagare chi è colluso con la delinquenza organizzata.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 13/10/2018 - 11:07

Giusto, giusto, giusto. Le società paghino per tenere a cuccia la loro tifosaglia.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 13/10/2018 - 11:28

pagano 105,00milioni un tirapalle....paghino anche la sicurezza!! compresi gli arretrati.questo calcio ha stancato tutto e tuttti:si sa gia' all'inizio di stagione chi veincera' il campionato!!

cir

Sab, 13/10/2018 - 11:40

basta chiudere gli stadi per sempre.

19gig50

Sab, 13/10/2018 - 11:51

Certo, volete la sicurezza negli stadi, volete che le strutture non vengano danneggiare? Ve la pagate! Carabinieri e Polizia non sono al servizio delle società calcistiche che guadagnano milioni di euro.

mariod6

Sab, 13/10/2018 - 11:54

Le società di calcio possono permettersi di pagare decine o centinaia di milioni per un giocatore, spalmano le imposte su decenni (e noi invece dobbiamo pagare il giorno della scadenza, pena sanzioni e sequestri) e quindi possono comodamente pagare i costi della Forza Pubblica e gli arretrati dal 2014. Se non hanno i soldi vendano qualche mago della pedata o qualche maglia in più che li trovano subito.

pilandi

Sab, 13/10/2018 - 11:55

Perfetto! Però lo stato allora non prelevi una percentuale sul costo del biglietto! Vale per eventi sportivi, concerti ecc

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 13/10/2018 - 12:05

Bene,era ora che lo "sport",pagasse per questo "servizio" che per tanta gente "non sportiva",potrebbe non esserci,e quindi essere utilizzato per altri scopi più "generali",di questo "particulare",giustamente pagati da tutti!