Sui grillini il boomerang della trasparenza

Chi di trasparenza ferisce di trasparenza perisce. È un boomerang. E ora lo hanno capito anche i Cinque Stelle. Il mito del «facciamo vedere tutto ai cittadini», «portiamo la gente nelle stanze del potere» si è sfarinato a colpi di chat. La «casa di vetro» gli è crollata in testa. È il grillismo che si suicida a colpi di grillismo, con le armi che ha contribuito a creare, con i virus coi quali da anni intossica il clima della discussione pubblica: gli sputtanatori seriali sono stati sputtanati.

Le chat pubblicate da il Tempo tra Virginia Raggi e il suo cerchio magico sono un plastico esempio di come sia pelosa la morale dei moralizzatori pentastellati. Dopo aver profetizzato una democrazia nel nome della trasparenza, non appena si va a sbirciare tra le loro conversazioni private saltano fuori complotti, faide e intrighi di corte degni dei Borgia. La sindaca risulta spaesata, contesa da una cricca di avventurieri che cercano di influenzare le sue scelte e, contemporaneamente, eterodiretta da Beppe Grillo e dal direttorio del Movimento. Un teatro dei pupi in cui tutti cercano di tirare i fili. Il problema è che ognuno ci riesce e lei, come un sughero in balìa delle correnti marine, va un po' verso l'avvocato Sammarco, un po' verso Marra, un po' verso Frongia finché non la rimorchiano dalle parti della Casaleggio.

Se non fosse il sindaco della Capitale farebbe tenerezza, Virginia. Crolla durante un colloquio con l'avvocato, vede nemici ovunque, va a parlare sui tetti per timore di essere ascoltata, non può nemmeno decidere con chi cenare senza essere passata da «quelli della comunicazione», che poi sarebbero Rocco Casalino e il suo staff, perché il sindaco di Roma è al guinzaglio pure dell'ex gieffino, ora dominus di tutte le uscite pubbliche dei Cinque Stelle. Le cronache delle chattate della Raggi sembrano il diario disperato di un sindaco sotto sequestro, controllata a vista dai «quattro amici al bar» e manipolata da molti nemici interni al Movimento. Lo sfacelo di Roma è sotto gli occhi di tutti, ma ora è anche evidente quello che c'è dietro: il nulla.

Ai posti di comando non c'è nessuno. La Capitale va alla deriva mentre il comandante, i sottufficiali e i mozzi si azzuffano sul ponte. Sotto il bel visino di Virginia compaiono il grugno di Grillo, dei suoi maggiorenti e di qualche maneggione che cerca di portare via gli ultimi resti di una Capitale già saccheggiata politicamente e fisicamente. Ora i grillini faranno di tutto per scaricare la colpa sulla giovane sindaca, per dire che la colpa è solo sua, che non è stata all'altezza della situazione, che si è fatta irretire da qualche trafficone di palazzo. Ma la verità è che il grillismo è questo. Ora, grazie alle chat, i cittadini hanno visto veramente quello che succede nelle stanze del potere. E non è un bello spettacolo. Cali il sipario. Sui grillini.

Commenti

blackbird

Dom, 10/09/2017 - 10:47

M5S: incapaci. Lega Nord: razzisti. FI e combricola varia: inaffidabili. Non resta che il PD, anzi, non resta che Renzi! Io non andrò a votare.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 10/09/2017 - 11:02

Chi di spada ferisce... Danno adito al vecchio detto popolaer: sono tutti uguali (soprattutto quando vanno al potere). Come dare torto?

tonipier

Dom, 10/09/2017 - 11:03

" SONO INCAPACI" Sono solo, sotto protezione di grandi ruffiani, il ridicolo nel ridicolo della più grande truffa nei riguardi del cittadino che ha creduto in questa squadra di piccoli grossi marpioni.

Ritratto di Angelo Rossini

Angelo Rossini

Dom, 10/09/2017 - 11:21

Pensare che Dimaio Dibba e compagnia briscola sotto la regia del Grillone nazionale, a breve ci governino, fa venir la biligornia. Per fortuna i sondaggi sono come le previsioni del tempo, raramente c'azzeccano.

Celcap

Dom, 10/09/2017 - 11:41

Chi pensava che dicessero la vetitá li merita e se li tenga questi venditori di fumo. Fai quello che dico ma non fare quello che faccio. Come ho avuto occasione di dire più volte sono tutti bravi a criticare qualsiasi cosa ma é la soluzione che bisogna dare insieme alla critica altrimenti diventano battute di un comico da villaggio turistico che fa il suo spettacolo e ripete per intere stagioni le stesse battute sia che vada in un villaggio in Calabria, in Sicilia, in Sardegna ecc. Le cambia solo quando il suo autore gliene scrive di nuove ma lo fa solo per far ridere.

MICPIC

Dom, 10/09/2017 - 12:06

Cosa ci si può aspettare da ragazzi che, non avendo un lavoro, si sono buttati nella politica attraverso la rete?

Ritratto di Farusman

Farusman

Dom, 10/09/2017 - 12:44

In questo articolo non riesco a discernere ciò che c'è di vero da quanto vi sia di verosimile. O quanto invece non sì annidi nelle speranze dell'articolista. Che mi paiono , in verità, più frustrazioni che speranze.

veronica01

Dom, 10/09/2017 - 12:48

Ma quali sono le chat di cui parlate? Perchè non le riportate? Se sono le stesse che riportano altri giornali, sono significative poichè evidenziano che non c'era comunella tra Marra e Di Maio, che non era così idilliaco il rapporto tra Virginia Raggi e Marra. Inoltre Virginia ha lavorato per lo studio Previti, quindi li conosceva e si è rivolta a loro per una tutela legale. Quindi non c'è nulla i male in tutto questo. Virginia si era servita di quello che il comune di Roma offriva, una persona con due lauree, con onoreficenze ricevute dal pdr. E' stata fortunata, perchè se Marra non fosse stato arrestato, con gli agganci che aveva. non oso pensare che cosa avrebbe potuto combinare.

clapas

Dom, 10/09/2017 - 16:13

Propaganda, m5s incapaci? Saranno capaci i pdioti che distruggono l'Italia in tutti i campi. Lega razzista? Chi difende la nazione e il suo popolo da un'invasione che destabilizza il paese non è razzista, è un patriota. Fi

Gualtiero72

Dom, 10/09/2017 - 20:55

Cosa vuole dire Del Vigo in questo articolo? Che i politici non devono essere trasparenti e onesti. Ma occulti disonesti. Complimenti...solo ieri ho letto un suo articolo dove dava dei vecchi politici ai 5 stelle. Mi sa che questa volta vincono i 5stelle. I segni ci sono tutti. Buona serata

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 11/09/2017 - 05:49

@Gualtiero72 - come al solito capite poco. prima di scrivere leggete. Evitate figure di m.