La super stazione di Napoli? Dopo 10 giorni è mezza chiusa

Bar, parcheggi, kit di primo soccorso: troppe irregolarità allo scalo di Afragola appena inaugurato da Gentiloni

Non aprite quella Porta (del Sud). La supertecnologica stazione dell'Alta velocità di Afragola, nella profonda provincia partenopea, è stata inaugurata appena due settimane fa dal premier Paolo Gentiloni, e già rischia il disco rosso. Il pm della Procura di Napoli Nord Giovanni Corona e una task-force composta da carabinieri del Nas e vigili del fuoco hanno riscontrato una serie gravissima di omissioni che ha creato sconcerto e imbarazzo tra gli stessi tecnici e direttori dei lavori. La struttura, disegnata dall'archistar Zaha Hadid e costata 60 milioni di euro, è ancora un cantiere in pieno fermento dove si muovono betoniere e si interrano cavi dell'alta tensione e della fibra ottica. Nei fatti, alla presenza del presidente del Consiglio e dei vertici delle Istituzioni locali, è stato tagliato il nastro della banchina a cui da qualche giorno approdano i 36 treni da e verso Roma, nient'altro. Tutto il resto è ancora in costruzione, e l'ala est è da realizzare quasi per intero. Le stesse porte di sicurezza anti-incendio danno su un lotto su cui sono ancora all'opera gli operai. La superficie calpestabile dai passeggeri è ridotta a un unico corridoio che parte dai gate e si conclude all'esterno dell'edificio a forma di lumaca, pomposamente ribattezzato appunto Porta del Sud.

Il pm Corona ha disposto l'immediata chiusura del bar, all'interno del perimetro pedonale, perché senza autorizzazione. L'area del parcheggio da 500 posti auto, ancora senza agibilità, è stata inibita al pubblico, e quindi da oggi inizieranno i disagi per quelli che dovranno affrettarsi per non perdere il Frecciarossa. I militari del Nucleo anti-sofisticazione hanno scoperto inoltre che mancano i kit per il pronto soccorso e i defibrillatori. La stazione entrerà in funzione, a pieno regime, solo nel 2022 quando dovrebbe essere pronta la direttrice della Tav verso la Puglia. L'ad di Ferrovie dello Stato Renato Mazzoncini ha voluto accelerare al massimo per spalancare al pubblico Porta del Sud malgrado alcune evidenti difficoltà infrastrutturali che ne pregiudicano la completa funzionalità. Tutt'attorno non ci sono linee di autobus che mettano in collegamento i passeggeri col capoluogo. Non ci sono fermate della Metro né della Circum, e chissà se verranno realizzate. La stazione di Afragola è raggiungibile solo con l'auto, e solo dopo aver attraversato labirintici dedali di viuzze che lastricano il centro storico. Peraltro, partire da Porta del Sud consente di risparmiare solo un po' sul percorso classico Napoli-Roma: cinquantacinque minuti invece di un'ora e dieci.

Sulla stazione di Afragola, oltre a quelli del pm Corona e degli investigatori dell'Arma, da qualche mese si sono accesi i riflettori della Direzione distrettuale antimafia di Napoli. Gli appalti per il completamento della cittadella ferroviaria e per la messa in opera delle infrastrutture urbanistiche di supporto arrivano a 150 milioni di euro; una cifra che sta attirando gli appetiti bestiali della criminalità organizzata. E forse non è un caso che, proprio ad Afragola, nelle ultime settimane ci siano stati due morti ammazzati. La prima vittima è un ex assessore socialdemocratico degli anni Ottanta. Salvatore Caputo, 72 anni: un impero nell'edilizia e una vicinanza, troppo esibita, col potente clan Moccia. Il pentito Salvatore Scafuto, in aula, diversi mesi fa, aveva pronosticato: «Uccideranno Caputo perché ha fatto troppi soldi».

Dopo un paio di settimane, tocca a Remigio Sciarra. L'uomo è in auto con moglie, figlio di undici anni e un suo amichetto. Un assassino si affianca al lato guidatore e spara a bruciapelo tre colpi. Lui fulminato, la consorte ferita di striscio solo perché la pallottola viene per miracolo deviata dal telefonino. E i bambini sotto choc.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 17/06/2017 - 08:47

Riutilizzo il commento. Meraviglia per la meraviglia di chi si meraviglia. Così è se vi pare.

Ritratto di Svevus

Svevus

Sab, 17/06/2017 - 09:13

Ma è possibile che bisogna affidare solo ad architetti esteri queste grandi opere a Napoli, come a Roma , come a Milano ?

Ritratto di WannaCry..

WannaCry..

Sab, 17/06/2017 - 09:13

ah,ah,ah 60 miglioncini di eurottoli per gli amici e gli amici degli amici ed al posto della super stazione(cattedrale nel deserto) il superSUK (cvd)

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Sab, 17/06/2017 - 09:14

La foto esprime il tutto... fame,sonno e debolezza che bel trio

baronemanfredri...

Sab, 17/06/2017 - 09:22

I 4 DELL'AVE MARIA

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Sab, 17/06/2017 - 09:24

Farlocchi, truffatori di professione, inaugurano un cantiere incompleto e irregolare spacciandolo per opera compiuta quale giusto specchio della loro attività di quarto governo (si fa per dire) mai eletto da nessuno e dedito a tirare a campare fottendo soldi pubblici per emolumenti immeritati e quindi non dovuti, mentre prosegue l'enorme cresta sull'immigrazione clandestina. Questo è il programma politico della sinistra oggi.

baronemanfredri...

Sab, 17/06/2017 - 09:27

NON VOGLIO DENIGRARE, ANCHE PERCHE' IN COSCIENZA SONO STATO UN PESSIMO ALUNNO IN DISEGNO, LA CAPACITA' DI ARCHITETTI E INGEGNERI STRANIERI, MA AVENDO IN ITALIA MIGLIAIA DI BRAVISSIMI ARCHITETTI E INGEGNERI NON VEDO IL MOTIVO PERCHE' DEVONO VENIRE STRANIERI. LASCIAMO I SOLDI IN ITALIA, ANCHE PERCHE' DALL'ESTERO VENGONO PER APPRENDERE TECNICHE DI COSTRUZIONE, SE POI C'E' CORRUZIONE O CEMENTI DEPOTENZIATI O ALTRO, LA COLPA NON E' DELLA SCUOLA ITALIANA, MA DELLA POLITICA ITALIANA.

baronemanfredri...

Sab, 17/06/2017 - 09:33

GOVERNO DI SINISTRA, PRESIDENTE DELLA REGIONE DI SINISTRA, TUTTO DI SINISTRA FERROVIE CONTROLLATE DALLA SINISTRA, SITUAZIONE SINISTRATA

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 17/06/2017 - 09:35

Ennesima e mesta rappresentazione delle intrinseche capacita dei nostri politici. Il loro unico fine non è quello di lavorare per chi li vota e li paga ma incassare tangenti a tutto spiano che poi quello che viene costruito funzioni o sia utile ai cittadini a loro non interessa. Tipico comportamento da mafiosi delinquenti.

rossini

Sab, 17/06/2017 - 10:20

La stazione è in gran parte inutilizzabile? Ma che volete che importi? L'importante era tagliare il nastro alla presenza di Gentiloni, Del Rio e De Luca (vedere la foto). Così i napoletani sono bell'e fregati. Una rivisitazione moderna del "facite ammuina" di borbonica memoria.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 17/06/2017 - 10:55

#Rossini.GUARDA; CHE I BORBONICI HANNO FATTO DI NAPOLI UNA POTENZA EUROPEA SIA NAVALE CHE INDUSTRIALE!É SE TU NON LO SAI DOPO L;UNIONE DELL;ITALIA I REALI DI SAVOIA NON SAPEVANO NEANCHE COSA ERA IL BIDET!INFATTI LORO HANNO DESCRITTO IL BIDET COME UN "APPARATO A FORMA DI CHITARRA"DI UNA USANZA SCONOSCIUTA!TU QUANDO PRENDI IN BOCCA IL NOME BORBONE TI DEVI SCIAQUARE PRIMA LA BOCCA! PERCHE IL REGNO DELLE 2 SICILIE ERA UN REGNO RICCHISSIMO É LA ROVINA DI NAPOLI É INCOMINCIATA CON L;UNITÁ D;ITALIA É CON QUEL PORCO DI CAVOUR CHE HA SACCHEGGIATO TUTTO IL SUD É FATTO EMIGRARE MILIONI DI MERIDIONALI IN TUTTO IL MONDO!É QUELLO CHE I PIEMONTESI HANNO FATTO AL SUD;ITALIA NEPPURE IN 1000 ANNI SI POTRÁ RIPARARE!.

mariod6

Sab, 17/06/2017 - 11:15

@ pasquale esposito - se la sua disamina è vera, e non ho dubbi in proposito, lei allora sostiene che a napoli sono rimasti solo i criminali ed i camorristi, visti i milioni di brave persone emigrate altrove. In aggiunta a ciò, l'inaugurazione di un cantiere aperto ha solo motivi propagandistici per gli allocchi e per giustificare le centinaia di milioni spesi e ancora da spendere per un'altra opera inutile ed incompiuta che ingrasserà ulteriormente la criminalità locale e costerà altri soldi ai cittadini.

honhil

Sab, 17/06/2017 - 11:17

Basta questa istantanea del niente per capire come sono vuoti i politici italiani.

Ritratto di gianky53

gianky53

Sab, 17/06/2017 - 11:31

Non è proprio il caso di sorprendersi, tutto nell'ordine delle cose.

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

giovinap

Sab, 17/06/2017 - 12:12

ho gia fatto un commento a proposito dell'inaugurazione della stazione di afragola , i lavori stanno al 50% ma essendo che c'erano le elezioni comunali in italia ecco che si sono riuniti (il fior fiore della sinistra) e hanno escogitata l'inaugurazione farlocca , ma la "famosa" opposizione di centro destra e quella grillina , dove stava ?

Anonimo (non verificato)

cgf

Sab, 17/06/2017 - 13:06

Messo male il Governo se aveva solo un binario (con bar senza autorizzazioni) da far vedere al mondo e, pomposamente, la porta del Sud. Ma sono rimasti alla rivoluzione di ottobre? non sanno che esistono cellulari, social, youtube, youreporter, i giornali on line...

ziobeppe1951

Sab, 17/06/2017 - 13:46

In terra kkkomunista e tamarra..è tutto nella norma

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 17/06/2017 - 14:29

Forse è arrivato il momento di svendere una gran parte dell`Italia all`Africa, proporrei, di far mettere un muro come a Berlino, dalla pianura padana, potremmo fare la PADANIA e dal muro in giù, la reppublica "CAPRON-COMUNISTA Taliana"!!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 17/06/2017 - 15:28

#mariod6.Egregio, Signore sono stati i Camorristi a far entrare Garibaldi a Napoli, Oppure lei crede che 1000 Garibaldini avrebbero vinto in una battaglia contro un Esercito di 200,000 Soldati?La favola che Garibaldi sia entrato a Napoli con un pugno di uomini ed abbia conquistato Napoli é una bugia colossale fatta per gli Idioti! Ma che a Napoli 1,2 milioni di abitanti siano tutti Cammoristi é una minkiata da far ridere!ALLORA PER LEI CHI LAVORA IN UFFICIO!PIZZERIE!OFFICINE!BAR!OPERATORI TURISTICI!FABBRICHE!OSPEDALI!ETC..ETC... SONO TUTTI CAMORRISTI?!La Mafia é la Camorra senza l,appoggio della Politica si potrebbe debbellare in 1 mese!Ma chi comanda in Italia non ha nessun Interesse a debbellare queste Organizzazioni Criminali,Lei lo sa che il giudice Falcone e stato ucciso su un comando partito da Roma?!É cosi noi Italiani siamo punto e dacapo con Mafia e Camorra!.

baronemanfredri...

Sab, 17/06/2017 - 15:34

FANNO CONCORRENZA AI 4 DELL'AVE MARIA

CARLOBERGAMO50

Sab, 17/06/2017 - 15:52

GLI ITALIANI SONO STUFI DI ESSERE PRESI PER I FONDELLI DA QUESTA SOLITA BANDA DI INCAPACI BUGIARDI E MISTIFICATORI PER NON DIRE TRUFFALDINI. SI DISCUTE SU UNA PRESA IN GIRO NEL INAUGURARE UNA STAZIONE NEL DESERTO DELLA CAMORRA. DOVE DOPO POCHI GIORNI VIENE UFFICIALMENTE ANNUNCIATO CHE IL TUTTO SARA' PRONTO SOLO NEL 2022 TRA 5 ANNI. MA FORTUNATAMENTE GLI ITALIANI LA MAGGIOR PARTE NON SONO FESSACCHIOTI E QUANDO SARA' SI FARANNO SENTIRE A CALCI NEL SEDERE OPPURE A SCIABOLATE. MINISTRO DEL RIO HAI VOLUTO PURE UNA MEGA STAZIONE FUTURISTICA NELLA TUA CITTA' REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA CHE E' UTILIZZATA AL MASSIMO DA UN CENTINAIO DI VIAGGIATORI, DI CUI UNA UN TERZO E' COMPOSTA DA LEI E DALLA SUA SCORTA. VERGOGNA.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 17/06/2017 - 16:28

@pasquale esposito, nomen omen, uno che si chiama pasquale e di cognome fa esposito certo non é di carate brianza. Comunque sia hai ragione da vendere: l'unitá d'Italia e´stata una operazione truffaldina voluta da una casa regnante montanara ed avida che ha distrutto un tessuto sociale che si reggeva pacificamente da secoli. Dopo l'Unitá i veneti, parlo della mia gente, sono dovuti emigrare a migliaia nelle Americhe a causa delle tasse e della fame. Ma quello che hai scritto e quello che ho scritto sui libri di storia italioti non lo troverari.I vincitori hanno sempre ragione e scrivono la loro storia ad usum delphini.

Trinky

Sab, 17/06/2017 - 17:31

Grandi Del Rio & Gentiloni: SEMPLICEMENTE BUFFONI !!!!!!!!!!

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 17/06/2017 - 17:36

Gentiloni aveva fretta ad inaugurarla, perché aveva paura che il governo se ne andasse a carte quarantotto (magari!).

il sorpasso

Sab, 17/06/2017 - 17:38

Che novità, non avevo dubbi. Mi dispiace per i cittadini e anche per i turisti. Che figura di mxxxx

Happy1937

Sab, 17/06/2017 - 17:39

Bella figura per i governanti che l'hanno inaugurata in pompa magna!

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 17/06/2017 - 18:01

La solita Italia delle CARNEVALATE!!!! Ciao Pasca stiamo bene noi che siamo fuori.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/06/2017 - 21:42

Prodigi della sinistra.

Duka

Dom, 18/06/2017 - 07:06

QUESTA E' LA FOTO DEI GOVERNI COMUNISTI. Super nel far fallire Banche, Aziende e ora l'intero paese.