Svezia, gay contro gay "Quel pride è anti-islam"

Gli attivisti dei diritti gay appartenenti al mainstream di sinistra hanno accusato gli organizzatori del Pride Järva di aver messo in piedi un evento "xenofobo", intinto nel "razzismo puro"

Alla doppia morale della sinistra siamo tutti abituati. Ma alle volte il politicamente corretto porta a corti circuiti quasi comici. Anche nella per noi civilissima Svezia. Dove accade che il movimento gay si schieri compatto contro una parata di orgoglio omosessuale considerata niente di meno offensiva nei confronti della comunità islamica. Cioè nei confronti di esponenti di quella religione che spinge alcuni figuri, nella lontana Falluja, in Irak, a gettare dalla cima di un palazzo degli omosessuali bendati - e poi finiti a sassate una volta atterrati - come segno di condanna per una scelta sessuale non proprio gradita allo Stato Islamico.

Logico supporre quindi che la comunità Lgbt (ovvero lesbo, gay, bisex e trans) di un Paese pur lontano come la Svezia non abbia particolarmente a cuore la sensibilità dei musulmani locali. Logico, ma falso. Perché accade questo. Che Jan Sjunnesson, ex redattore capo del Samtiden, giornale di destra dei Democratici di Svezia, decida di organizzare per il prossimo 29 luglio una sorta di Gay Pride, il Pride Järva, nella capitale svedese. Una parata in grande stile, con tanto di uomini che si baciano e un dress code piuttosto spartano (nel senso della quantità di tessuto indossato). L'itinerario della bizzarra marcia prevede il passaggio attraverso i quartieri di Tensta e Husby, abitati in prevalenza da musulmani. Husby in particolare è un luogo simbolo di Stoccolma borderline : qui nel maggio del 2013 si svolsero alcune violente rivolte da parte dei giovani contro la polizia che aveva ucciso un anziano squilibrato di origine portoghese.

E qui si è innescato il corto circuito. Gli attivisti dei diritti gay appartenenti al mainstream di sinistra, spalleggiati dalle forze politiche progressiste, forse perché gelosi nel vedersi sfilare il monopolio del sessualmente corretto (negli stessi giorni nella capitale svedese si celebra il Gay Pride «ufficiale»), hanno subito accusato gli organizzatori del Pride Järva di aver messo in piedi un evento «xenofobo», intinto nel «razzismo puro». Secondo loro, infatti, l'unico scopo della parata sarebbe quello di mettere l'uno contro l'altro due gruppi di oppressi, i gay e gli islamici. E qualcuno si spinge a chiedere che gli organizzatori siano arrestati per «incitamento all'odio». Tra i più indignati ci sono i gay di Rfsl, un'organizzazione che prende i soldi dal ricco welfare scandinavo, odiatori a libro paga dello Stato. La pagina facebook dedicata all'evento è quotidianamente invasa da violenti commenti contro gli organizzatori. Ma c'è anche chi rovescia le accuse. Qualcuno trova molto strano che la comunità omosessuale svedese non sia altrettanto di condannare la persecuzione contro gli omosessuali nei Paesi in mano allo stato islamico. Per il biologo evoluzionista e ateo Richard Dawkins, la questione è ancora più semplice: gli oppositori della manifestazione gay di destra sono espressione della «sinistra patetica». Come dargli torto?

Commenti
Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 26/07/2015 - 18:20

Un vero cortocircuito del ca..ppero.

roberto.morici

Dom, 26/07/2015 - 18:25

Grottesco!

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Dom, 26/07/2015 - 18:27

FORTUNA CHE LA SINISTRA NON PERDE OCCASIONE DI DIMOSTRARE AL MONDO QUANTO SIA CIALTRONA E PATETICA .............PERFINO I GAY FILO AMMAZZA GAY .....E' IL COLMO !!!!!

Ritratto di hardcock

hardcock

Dom, 26/07/2015 - 18:29

Penso che sia tempo di prendere delle misure che possono sembrare drastiche ma essendo I gay di fatto contro la vita si dovrebbe cercare di accontentarli. Facciamo si che la loro vita duri poco. Maurizio

cgf

Dom, 26/07/2015 - 18:29

gay mussulmani? sta scritto che piuttosto che disperdere il seme al vento, donalo al tuo fratello. allora è vero che fanno tanti trenini...

FRANZJOSEFF

Dom, 26/07/2015 - 18:32

SIETE SEMPRE DI SINISTRA E OCCIDENTALI DI SCHIFO E MERDOSI. LO SAPETE CHE GENTE COME VOI VENGONO BUTTATI DAI TETTI O STACCATI LA TESTA DAI VOSTRI AMICI CULI IN ARIA? SOLTANTO SIETE DI SINISTRA E CREDETE DI DIFENDERE I CULI IN ARIA? SIETE CxxxxxxI E CRETINI. I PRIMI CHE STACCHEREBBERO SIETE VOI E VOI LI DIFENDETE NON AVETE CRITERIO E DIGNITA' DI PERSONE, PARLO POLITICAMENTE SI INTENDE. SxxxxxI MA CHGE PERSONE SIETE DIFENDETE QUESTI LURIDI ASSASSINI SOLTANTO PERCHE' SIETE DI SINISTRA? BUTTATEVB DAI TETTI ANTICIPATE CIO' CHE QUEL CHE VI FAREBBERO I BASTARDI CHE DIFENDETE. MA NE ACETE INTELLIGENZA? FANNO BENE A CRITICARLI E PRENDERLI PER IL ......

Alessio2012

Dom, 26/07/2015 - 18:32

Poveracci! Ormai sono arrivati alla completa confusione mentale...

Marcolux

Dom, 26/07/2015 - 18:32

Gay, culattoni e lesbiche, sxxxxxxxxxi e islamici...ammazzatevi tutti fra di voi!

lupo1963

Dom, 26/07/2015 - 18:33

Facciamola finita con la"civilissima"Svezia e paesi nordici vari.Covi del politicamente corretto,del nazifemminismo ,del meticciato . Dove non esiste la famiglia e gli anziani ,appena dopo la pensione,sono deportati automaticamente in ospizi lontani dalla societa' che li disprezza come parassiti inutili. Esempio perfetto della resa dell'europa ai disegni di chi ci vuole cancellare.W il presidente ungheres che ha avuto il CORAGGIO in questi tempi di idiozia di dire che con l'immigrazione si perde la nostra identita' culturale.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 26/07/2015 - 18:37

La decadenza delle civiltà si esprime sempre coi soliti tratti: 1) cosmopolitismo, 2) disvalori eletti a valori, 3) egualitarismo estremo. In una parola: CAOS

callaghan

Dom, 26/07/2015 - 18:42

SVEDESI DI SINISTRA: CxxxxxxI ALLO STATO PURO

ziobeppe1951

Dom, 26/07/2015 - 18:42

Ma le zecche rosse sono fatte così....c'è cxxo di sinistra che piace tanto a loro e cxxo di destra che piace un po' meno

Arch_Stanton

Dom, 26/07/2015 - 18:45

La sinistra svedese e mondiale è talmente politicamente corretta che pur di non turbare gli islamici preferisce rinunciare alle sue storiche rivendicazioni. Non vogliono turbare quegli islamici che se potessero i gay li ammazzerebbero tutti. Sono curioso di sapere se il gay pride "ufficiale" passerà di fronte a chiese cristiane, o se con i cristiani saranno integerrimi ! Sinistra e islam sono alleati nel nome dell'odio verso i cristiani, questo legame è più forte di tutte le altre numerose differenze che li caratterizzano.

elio2

Dom, 26/07/2015 - 18:46

Finocchi contro l'islam e ne hanno ben d'onde, e ricchioni pro islam, qui non si sa bene se hanno capito a cosa vanno incontro, la domanda è: chi vincerà?

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 26/07/2015 - 18:51

Gay di destra? Uomini che si baciano tra di loro? Rischiate di mandare in crisi i vostri lettori nel tentativo di indurli ad esprimere la loro solidarietà ai "froci-checche-ricchioni-culattoni" nordici...

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Dom, 26/07/2015 - 18:58

Ehhh son problemi....

Marco_Cavedon

Dom, 26/07/2015 - 18:58

Fare una manifestazione gay in un quartiere islamico è una manifestazione "razzista" contro gli islamici mentre fare il gay pride a Roma durante il Giubileo è un giusto atto contro la chiesa in difesa della laicità. Ah, dimenticavo, la sinistra terzomondista e filoislamica ha proprio l'obbiettivo di distruggerla la nostra civiltà !

Felice48

Dom, 26/07/2015 - 19:34

Ormai i cervelli sopratutto pseudo intellettuali sono in fumo nero.

claudio faleri

Dom, 26/07/2015 - 19:39

tutte porcherie inscenate dalla politica, ognuno se ne stia a casa propia

moshe

Dom, 26/07/2015 - 19:40

Sono solo delle povere ..... checche isteriche !

Linucs

Dom, 26/07/2015 - 19:58

E' tutta questione di priorità. I diversamente orientati sono utili, ok, ma la mandria marrone islamica è letteralmente indispensabile per imbastardire e colonizzare l'Europa, rendendola più facilmente "fruibile" alle associazioni benefiche antirazziste. Le luride parate dei gay sono poco più che una distrazione, mentre interi quartieri di bovi islamici sono il vero cardine della nostra strategia. Lo capirete facilmente leggendo i nostri articoli su Erasmo. Evviva l'Uomo Nuovo e il Mondo Unito.

java

Dom, 26/07/2015 - 20:09

in svezia ai gay e' stato concesso tutto, che scopo ha il gay pride a parte la palese volgarita'? Comunque si diano tutti una calmata. Con l'aumento esponenziale di musulmani in svezia (malmo e' ormai roccaforte maomettana) non ci saranno piu' ne' gay di destra ne di sinistra.

Ritratto di frank60

frank60

Dom, 26/07/2015 - 20:11

State attenti Gay (ai palazzi alti)....quando il paese sarà in mano allo stato islamico.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 26/07/2015 - 20:19

Ovviamente all'autore dell'articolo non passa nemmeno per la testa che quelli che a Falluja o altrove buttano giù dai palazzi gli omosessuali tutto sono (magari anche dei fascistelli all'italiana) meno che ESPONENTI DELL'ISLAM. Ma gli svedesi queste cose le sanno.

Ritratto di illuso

illuso

Dom, 26/07/2015 - 20:27

Gay contro gay? Ridicole entrambe le fazioni. Per conto mio possono andare entrambe a fan c..o.

beowulfagate

Dom, 26/07/2015 - 20:30

Anche in Svezia la sx non si smentisce:imbecilli e carogne.Dopodichè,è partita la rissa a colpi di portacipria e borsette.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Dom, 26/07/2015 - 20:31

Non c'è più spirito di corpo. I gay di sinistra se la prendono con i gay di destra perchè questi organizzano una parata nella capitale, (notare: della Svezia, non della Nigeria) attraversando quartieri abitati da mussulmani, che sono un tantino omofobi, si sa. "Razzisti, xenofobi, finocchioni!" Hanno tuonato i gay rossi, senza notare il paradosso esilarante. Dunque i cretini non sono solo in Italia. Non mi rimane che sperare in un'esplosione di peste nera come nel 1347, che partì proprio dal bel Paese e in qualche anno falciò la popolazione di tutta Europa. Ci sono buone probabilità, come lerciume siamo tornati a quell'epoca.

Ritratto di Situation

Situation

Dom, 26/07/2015 - 20:45

A parte che nei paesi arabi l'omosessualità tra maschi è presente in modo massiccio anche se per motivi religiosi la si tiene strettamente nascosta, i (_!_)(_!_) buttati giù dai palazzi di 5 piani sono una pratica tipica dell'ISIS. Ci sono tanti (_!_)(_!_) perchè è molto difficile andare trombare se non si è sposati (sempre per motivi religiosi) e quindi i tanti giovani a spasso per libido o per diletto o per mancanza endemica di (!) si trastullano tra di loro. Guardate che questa non è una sparata omofobica ma semplicemente la vera verità di uno che conosce il mondo arabo (per motivi di lavoro). Comunque sono fortemente omofobico e me ne vanto. Poi i vari Gay Pride sono buffonate schifose

leserin

Dom, 26/07/2015 - 21:10

Chiaro, è come nel caso delle femministe nostrane, pronte ad invocare la 'proporzionale di genere', ma inesistenti nel caso dei tanti musulmani che, anche in Italia, segregano la moglie danno la figlia in sposa al cugino contro la volontà di lei.

marco190701

Dom, 26/07/2015 - 21:58

la sinistra vive di contraddizioni: non può appoggiare contemporaneamente l'islam e la parità dei sessi, l'islam ed i diritti gay, l'islam e la democrazia, l'islam e l'ambiente, l'islam e la laicità dello stato. Dovrebbe riconoscere semplicemente che l'islam è contrario a tutto quello in cui crede e fare una scelta di campo.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Dom, 26/07/2015 - 22:53

@Omar El Mukhtar: ecco inizia con i distinguo cosi' hai la coscienza a posto... Hai l'aspetto del vecchio comunista che negando l'evidenza come professione ha buttato la sua vita nel cesso, improvvisandosi ora come convertito musulmano speri di averla (finalmente) imbroccata giusta... Una macchietta patetica...

Edmond Dantes

Dom, 26/07/2015 - 23:23

@Omar El Mukthar. Non sono infatti "esponenti" ma semplicemente islamici pienamente coerenti con i loro precetti: il "lancio del gay" e' una pratica "sportiva" dei musulmani che lei tanto ama. Quanto alla "consapevolezza" degli svedesi, ottusi paladini del catechismo dell' imbecillità di massa rappresentato dal pensiero (parola grossa) politicamente corretto, avrei qualche perplessità'. Direi che si tratta di ostinata negazione ideologica dell'evidenza. Lo stesso vizio cognitivo che affligge anche lei. Saluti islamofobici.

Lorenzo1508

Dom, 26/07/2015 - 23:39

Avete l'occasione giusta! Ammazzatevi tutti! Liberate sto schifo di mondo dalla vostra assurda presenza!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 26/07/2015 - 23:46

Quando l'articolo riguarda i "DIVERSI" il buon OMAR il poliglotta chissa perche non manca mai a commentare!!! MAHHHH???? Chi vuole pensar male è libero di pensarlo!!!lol lol Saludos dal Nicaragua.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Lun, 27/07/2015 - 06:26

Quando salterà il coperchio di questa pentola a pressione che è diventata l'Europa, saranno dolori e tribolazioni per molti...

Ritratto di sitten

sitten

Lun, 27/07/2015 - 08:52

I gay filo islamici, possono tranquillamente trasferirsi in quelle civiltà che hanno fondamento islamico. Sicuramente, nessuno li rimpiangerà.

buri

Lun, 27/07/2015 - 09:27

se amano tanto l'islam vadano a fare le loro carnevalate nei paesi islamici e poi ci racconteranno il risultato, sempre che riescano a tornare indietr

fedele50

Lun, 27/07/2015 - 09:32

Attenti cullattoni , questi intabbarrati usano le gru x farvi la festa , oppure vi buttano dalle torri , imbecilli di sopra e di sotto.

fedele50

Lun, 27/07/2015 - 09:36

AL MOKKETTARR, NON TI DEGNO DI RISPOSTA, PIETOSO, ATTENTO CULOALLARIA POTRESTI ESSERE ANALIZZATO..........................

Cacciamo i Padani

Lun, 27/07/2015 - 09:50

Ci penserà la Russia a risolvere ogni problema. Conquisterà la Svezia, facendo venire meno al suo stato e metterà tutti d'accordo, gay di destra, di sinistra e musulmani, mandandoli tutti in Siberia.

Ritratto di federalhst

federalhst

Lun, 27/07/2015 - 10:11

Io spero vivamente che al giornalista abbiano dato l'aumento. In un solo articolo è riuscito ad agitare il drappo rosso dell' islam, della sinistra e degli omosessuali (con quale solidità di argomenti, poi!) mancava giusto un po' di antisemitismo per essere al completo.

Edmond Dantes

Lun, 27/07/2015 - 10:21

@cokieIII. Concordo assolutamente con lei sul profilo delineato riguardo al nostro ospite Omar El Mukthar. Avevo postato considerazioni analoghe che però non sono comparse. Come tutti gli orfani del comunismo trova nell' Islam lo stesso odio antioccidentale di cui si e pasciuto per una vita. Credo che al suddetto non gliene freghi una mazza di Maometto e tantomeno di Allah, l'unica motivazione è dare sfogo al suo odio per la civiltà occidentale. Purtroppo queste antropologie da "utili idioti" al servizio dell'islam sono diffuse tra gli orfanelli di Marx e fanno danni quanto i fanatici islamisti dei quali sono il cavallo di Txxxa.

Edmond Dantes

Lun, 27/07/2015 - 13:49

Al moderatore. Non mi puoi censurare "cavallo di Txxxa" scrivendo "Txxxa" . Dovresti allora censurare Omero mettendo le mutande all' Iliade !

Edmond Dantes

Lun, 27/07/2015 - 13:59

@federalhst. In effetti l' autore del pezzo meriterebbe un aumento per la brillante sintesi di tutto quello che lei gli rimprovera a sproposito. Per l'antisemitismo, che c'entra come i cavoli a merenda, qui non siamo attrezzati, magari può darcene un saggio lei che frequentando la nostra sinistra certamente ne avrà appreso i fondamentali.

opinione-critica

Lun, 27/07/2015 - 15:02

La cosa è più semplice ancora: le due associazioni fanno a gara per poter stare dietro ai musxxmani quando pregano, per loro è un bel spettacolo che suscita varie fantasie. Gli etero preferiscono vedere le donne col cxxo in aria....

Maver

Lun, 27/07/2015 - 15:47

@Omar El Mukhtar, lei va tentando di prendere le misure a questo occidente un po in affanno ma mi pare che @cokieIII e @Edmond Dantes abbiano preso lucidamente le sue misure. Ora: se questa è la considerazione di cui gode su questo post continuare a incaponirsi con la propria presenza può risultare utile solo come mezzo per coprirsi d'insulti. Cos'è una sua personale declinazione masochistica?

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 27/07/2015 - 16:18

Questa è bella! Non si è mai saputo che l'islam fosse PRO-gay!

Ritratto di Scassa

Scassa

Lun, 27/07/2015 - 17:10

scassa lunedì 27 luglio 2015 Ma che orgoglio gay ,torniamo a usare il cervello e non ragioniamo con lo sfintere anale ,per favore ! Cosa facciamo la guerra tra allegri di destra e allegri di sinistra ,così finiamo con le comiche finali su scherzi a parte ! Ho amici cari gay che vivono senza sbandierare ,uniliandosi con penne colorate al posto della coda ,il loro stato sociale e sono sereni e sapete perché ,cervello i ,perché loro per primi hanno accettato la loro diversità con intelligenza e non come rivendicazione inutile e lesiva della propria dignità ! E piantatela di buttare tutto in politica,! Abbiamo fatto il 68" per abolire anche le liste di coscrizione e le etichette e mo' che famo ,a ricominciamo da capo ????????scassa.