Taglio ai salari dei lavoratori pubblici I sindacati: "Risposta sarà dura"

La ministra: con gli spostamenti non sarà tolto un euro. Ma è guerra con i sindacati

Il ministro della Pubblica amministrazione Marianna Madia

"Il governo propone tagli al salario d’ufficio. E sulle professionalità si torna indietro di vent’anni: la nostra risposta sarà dura". Così i sindacati del pubblico impiego di Cgil, Cisl e Uil, in una nota congiunta, dopo l’incontro al ministero della Pubblica Amministrazione sulle tabelle di equiparazione, strumento base per attivare la mobilità.
A questo punto arriva la replica del ministro Madia: "A chi verrà chiesto di valorizzare la propria professionalità in una diversa amministrazione non sarà tolto neanche un euro di stipendio o di pensione. La rivolta ai sindacati chiede se c’è la volontà di dare un aiuto o se c’è l’intenzione di proseguire in una battaglia ideologica".

"Il dipendente pubblico in mobilità", fa sapere la Cgil, "sarà inquadrato nell’area e livello economico più vicini a quello originale, ricevendo un assegno ad personam riassorbibile dai futuri incrementi retributivi, sia per il salario fondamentale sia per l’accessorio. In molti casi, specie per i lavoratori meno giovani, ciò determinerà un blocco senza fine delle retribuzioni, già ferme da sei anni, producendo un danno economico rilevante".

Commenti

Giorgio5819

Gio, 02/04/2015 - 21:23

Unica risposta possibile ai sindacati : chiusi e aboliti per legge.

swiller

Ven, 03/04/2015 - 10:16

Politici partiti dirigenti pubblici e statali, un esercito di parassiti che mangiano sulle spalle di chi realmente produce e spesso perde lo stipendio mentre loro lo prendono tanto e sempre, banda di criminali.

aurius

Ven, 03/04/2015 - 10:41

Invece alle banche che sono responsabili della crisi e sono state salvate con soldi pubblici (e non pochi), ai propri dipendenti hanno aumentato il contratto proprio qualche giorno fa. Mi pare ci sia qualcosa che non quadra !

cast49

Ven, 03/04/2015 - 11:16

questi sono i komunisti, i magna magna...

Azzurro Azzurro

Ven, 03/04/2015 - 11:48

I sindacati vanno aboliti Controllano il 20% dei lavoratori Danneggiano i lavoratori