Tangenti, Anm all'attacco: "Lo Stato accarezza i corrotti"

Sabelli: "I magistrati sono stati virtualmente schiaffeggiati e i corrotti accarezzati". Il premier: "È una frase falsa, ingiusta, che fa male"

"Uno Stato che funzioni dovrebbe prendere a schiaffi i corrotti e accarezzare chi esercita il controllo di legalità, ma i magistrati sono stati virtualmente schiaffeggiati e i corrotti accarezzati". La dura accusa arriva dall’Anm, dopo che è stata aperta un'inchiesta sulle tangenti per le Grandi opere.

A parlare è Rodolfo Sabelli, presidente dell'Associazione nazionale magistrati, che si riferisce a una serie di interventi legislativi che avrebbero favorito i corrotti, a cominciare dall’epoca di Tangentopoli, per arrivare nel 2002 "alla depenalizzazione del falso in bilancio e nel 2005 alla riduzione della prescrizione". "Chi semina vento raccoglie tempesta", ha detto a Unomattina, "Chi ha responsabilità della cosa pubblica deve dare il buon esempio perché si diffonda la cultura della legalità".

Poi Sabelli dà la sua ricetta contro la corruzione: sviluppo di una cultura della legalità, prevenzione e repressione. "Non si può rinunciare a nessuno di questi tre momenti", ha detto a SkyTg24, "In vent’anni abbiamo assistito ad una serie di interventi legislativi che non sono andati nella direzione che ci si sarebbe attesi. Lo Stato deve darsi da fare, le istituzioni arrivino prima e lavorino insieme alla magistratura per raggiungere lo stesso obiettivo. Ci sono segnali di miglioramento, ma bisogna fare ancora un po' di strada".

Le parole di Sabelli non sono affatto piaciute a Renzi. Che ha replicato: "Lo Stato non dà schiaffi a magistrati e carezze ai corrotti. Sostenere questo avendo responsabilità istituzionali o a nome di categorie, è triste. È una frase falsa, ingiusta, fa male ma non per il governo di turno, per l’idea stessa delle istituzioni".

Intanto Lega e Movimento 5 Stelle vanno in pressing su Maurizio Lupi, il cui figlio è stato coinvolto nell'inchiesta, ma che non ha alcuna intenzione - per ora - di lasciare il posto da ministro delle infrastrutture. "Alfano si dimetta e Lupi venga in Aula a spiegare", dicono i capigruppo del Carroccio Gianmarco Centinaio e Massimiliano Fedriga, "Per noi è una priorità: siamo pronti a salire sulle barricate e a bloccare i lavori parlamentari". "Io non condanno nessuno, però mi aspetto che il Ministro dell’Interno o il Presidente del Consiglio vengano in Parlamento a spiegare agli italiani se è tutto falso o se c’è qualcosa di vero. E se c’è qualcosa di vero non possiamo avere un Ministro dell’Interno e un Ministro delle Infrastrutture che lavorano con delle ombre del genere", aggiunge Matteo Salvini, ad Agorà.

E questo mentre il M5S ha annunciato che chiederà la sfiducia di Lupi perché, tra le altre cose, "la stretta vicinanza con il soggetto indagato Ercole Incalza" si configura "quasi come una vera e propria subordinazione che mina la credibilità del ministro e pone un grave pregiudizio sulla sua capacità di svolgere liberamente la sua funzione".

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 17/03/2015 - 10:43

Lupi difende il figlio. Bene. Ma chi difenderà il ministro Lupi?

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 17/03/2015 - 10:43

Leggo il lamento di chi piange perché così che si rovina la reputazione della nazione. Signori, la reputazione del bel paese è già rovinata, tanto che nell'intero pianeta è considerato uno dei più corrotti del mondo. Sta emergendo un poco alla volta quello che tutti sappiamo: la casta politica è il male maggiore del bel paese, peggiore delle varie mafie che prosperano dalle Alpi a Capo Passero. Quando un dente è marcio va tolto.

Rossana Rossi

Mar, 17/03/2015 - 10:45

Purtroppo in Italia funziona tutto così. Non si arriva a fare il ministro dei lavori pubblici se non hai attache e connivenze. Alla fine poi qualcuno ti fa le scarpe perchè vuole il tuo prezioso posto. Qui è così, 'chi va al mulino si infarina'............

Efesto

Mar, 17/03/2015 - 10:53

Sempre spettacolo invece di agire nel silenzio per non fare danni. Al presidente della anm vorrei chiedere quanti sono i magistrati figli di magistrati che hanno vinto il concorso in magistratura. Questo gioco di parole non verrà mai dipanato perchè si verrebbe a conoscere che non c'è uomo senza peccato quando si scagliano le pietre. Quanto al falso in bilancio non serve una legge, esiste già il reato di truffa. Questa nuova dizione serve solo a legittimare la possibilità di verificare (per ipocrita dovere di ufficio) le contabilità delle società. Tanto qualcosa si trova sempre.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 17/03/2015 - 10:57

#02121940 - Chi difenderà Lupi???? Ma naturalmene i Kompagni di merende, perchè?? semplice hanno paura delle elezioni.saluti.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Mar, 17/03/2015 - 10:58

Sabelli, ovviamente, omette di parlare delle porcate commesse nell'ultimo ventennio e che continuano a commettere (anche per ripicca) dai magistrati e della necessità di una vera ed incisiva responsabilità amministrativa degli stessi! Quando sbagliano i magistrati sono loro a ricevere carezze mentre gli schiaffi vanno alle loro vittime!!

Ritratto di Blent

Blent

Mar, 17/03/2015 - 10:59

sono stanco persino di indignarmi , in questo paese vincono i corrotti e i furbetti. non resta che andarsene altrove.

Démos_Cràtos

Mar, 17/03/2015 - 11:02

Su una cosa Renzi ha ragione da vendere: quando dice che nei grandi eventi, come ad esempio l'Expo, l'Italia farà vedere al mondo le cose migliori che riesce a fare. E ci ha azzeccato in pieno, stiamo dimostrando a tutti, giorno per giorno, che quando si tratta di mangiare (soldi, principalmente) non ci batte quasi nessuno.

piertrim

Mar, 17/03/2015 - 11:12

Non avrà chiesto nulla, ma sembra abbia ricevuto. Ma che strano e quanti benefattori disinteressati che spendono cifre non da poco abbia qualcuno. Ma cercare di tenerli alla larga, no?

Ritratto di ..gufiditaglia..

..gufiditaglia..

Mar, 17/03/2015 - 11:14

nuova c...a democristiana è solo materiale maleodorante fuoriuscito da farsa itaglia, ma in fondo sono della stessa "pasta" e non c'è alcun dubbio che in campania gallegeranno insieme

tonipier

Mar, 17/03/2015 - 11:17

" L'AVVOCATURA CONTROLLA" Mentre molte PROCURE si sono piene le tasche...basterebbe inserire un visibile interlocutore credibile... super visore alla luce del sole, non nascondersi in uno studio senza farsi conoscere, chiamarci in causa per capire chi realmente truffa, a chi conviene tutto questo, se sono divenuti in parte tutti papponi padroni?

GMfederal

Mar, 17/03/2015 - 11:19

Lupi viscido corrotto sei perfetto in coppia con Angiolino

Ritratto di orcocan

orcocan

Mar, 17/03/2015 - 11:20

Signori magistrati, mi permetto di confutare la presa di posizione che avete ribaltato. Venite "schiaffeggiati" a causa del vostro NON controllo accanendovi su mille inchieste obbligatorie(?) che finiscono in nulla e vi muovete come lumache sui reati importanti. Vi siete mai chiesti perché avete l'indice di gradimento piu' basso?

Ritratto di vonstop

vonstop

Mar, 17/03/2015 - 11:20

Lupi,timorato di Dio,che accompagnava i deputati in Terra Santa per gli esercizi spirituali,che ha difeso tempo fa il Super burocrate Incalza in parlamento,non si è mai accorto di nulla?

RossoPasquí

Mar, 17/03/2015 - 11:25

"Articolato Sistema Corruttivo" al Ministero dei Lavori Pubblici ! AAAZZZZZZ.....!!! Ma sai che mai me lo sarei immaginato... ma neanche lontanamente ! Bene, una notizia che di prima mattina ti mette di buon umore, adesso vediamo quanto ci rimangono in carcere peró, perché siamo il paese degli avvisi di garanzia facili ma anche dei domiciliari facilissimi (basta un amico al CSM, al Min. di Grazia e Giustizia, a Palazzo Chigi, chi non ce l'ha un amico in questi posti? solo uno sfigato). Cosa piú interessante sará sapere se RESTITUISCONO I MILIONI RUBATI ALLE FAMIGLIE, AI DISOCCUPATI, AI PENSIONATI.... li devono restituire tutti cominciando a confiscargli quello che hanno intestato personalmente, i familiari di secondo e terzo grado, i prestanome e tutti i ruffiani che ci scialavano assieme, come fanno con i cosiddetti mafiosi, lo sanno fare se vogliono, gli strumenti li hanno, la legge lo prevede... VEDREMO SE CON LORO LA LEGGE É UGUALE PER TUTTI !!!

MEFEL68

Mar, 17/03/2015 - 11:26

Il dottor Sabelli dovrebbe sapere che i corrotti sono stati accarezzati perchè lo hanno permesso le blande sentenze di condanna della Magistratura. Molti corrotti, poi non hanno ricevuto neanche questa carezza perchè l'autogoverno della Magistratura (che evidentemente non si sa autogovernare) ha fatto si che si accumulassero, fra civile e penale, ben 9.000.000 di cause, molte delle quali vanno in prescrizione. Non è che per caso questo spaventoso arretrato sia anche dovuto alle troppe vacanze e a processi sui quali costruire una carriera?

giovanni PERINCIOLO

Mar, 17/03/2015 - 11:34

Dopo il suo salto della quaglia mi sta solennemente sulle p...e. Cio' nonostante é giocoforza constatare che.....cavolo, parlando di lupi mica di penati o soci trinariciuti, risalta subito che lui non poteva non sapere!

nonnoaldo

Mar, 17/03/2015 - 11:36

Il ministero di Lupi fa gola a molti, magari amici delle COOP, quindi...

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 17/03/2015 - 11:42

E cosa ci dice dei megastipendi,delle poche ore di lavoro,delle lunghe ferie,e delle sentenze che accarezzano i delinquenti????????

rigadritto

Mar, 17/03/2015 - 11:52

questo è ancora l'ennesimo governo di comparse ... si farà mai nulla in italia di serio contro la corruzione?

ammazzalupi

Mar, 17/03/2015 - 11:53

Caro LUPI, non ti dico cosa farei a te e ai tuoi consimili. Siano essi figli, mogli, parenti e amici più o meno stretti. Leggi il mio nik... e se proprio non sei uno stupido... CAPIRAI.

Tuthankamon

Mar, 17/03/2015 - 11:58

Gentile Ministro Lupi, prima ti usano e poi ti sbattono fuori. Pensare di restare al governo con questi per portare avanti un'agenda o limitare i danni non e' una buona idea. La sinistra non si smentisce mai, prima usa il TUO peso politico poi ti scarta! Meglio all'opposizione sarebbe stato. Fino a solida prova contraria non ho dubbi sulla sua estraneita'.

tormalinaner

Mar, 17/03/2015 - 12:02

Lupi è un traditore corrotto deve dimettersi, ma forse le toghe rosse lo salveranno perchè ha baciato la pantofola di Renzi.

pastello

Mar, 17/03/2015 - 12:03

Qual è la differenza tra la gente comune, cosi ci definiscono lorsignori, e un ministro? Faccio un esempio: drinn drinn " buon giorno signora, lei ha vinto una crociera di un mese " " mi scusi ma non ho tempo da perdere, buon giorno " " drinn drinn " buon giorno ministro, lei ha vinto un abito su misura per lei, un posto di lavoro e un Rolex da 10mila euro per suo figlio " La differenza? I ministri non riattaccano mai.

Roberto Casnati

Mar, 17/03/2015 - 12:09

Uela! Ma questi non erano i duri e puri?

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 17/03/2015 - 12:10

02121940 casta politica e magistratura...

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Mar, 17/03/2015 - 12:10

Come mai in magistratura ci sono le dinastie che si tramandano la toga da padre in figlio da intere generazioni ?

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 17/03/2015 - 12:12

ricordiamoci che LA SINISTRA GOVERNA REGIONI, PROVINCIE, CITTA' E PAESE DA 5 ANNI!!! PURE LA MAGISTRATURA!!! ERGO CHI SONO I CORROTTI?????

csciara

Mar, 17/03/2015 - 12:13

Ladri siete e ladri resterete. VI salva esclusivamente l'ignavia degli italiani. Il governo ponga la questione di fiducia sulla legge anticorruzione,,,!

Roberto Casnati

Mar, 17/03/2015 - 12:13

Lo dicevo che Renzi deve aver frequentato le stesse scuole di Di Pietro, come mai? Dice "frasi tristi"! Neanche in prima elementare ci si esprime così! E questo fa il primo ministro!

mifra77

Mar, 17/03/2015 - 12:16

La lagna di Sabelli e di tutta l'ANM, mi fa più schifo dell'ingegnere "figlio di papà" che magari si sente potente e sotto una campana di vetro. Sabelli con questi politici ci ha camminato a braccetto fino a quando non ha cercato di alzare il prezzo ed i politici che quando si tratta di ricattare, fessi non sono, gli hanno stretto le scarpe. I politici ed i burocrati, hanno sempre abbracciato l'illegalità; anzi, l'illegalità, altro non è che l'altra faccia della politica e l'ANM ha sempre chiuso tutti e due gli occhi. In quanto al raccomandato di turno, vorrei dirgli che mi fa schifo se era al corrente di essere privilegiato e mi fa pena se si è fatto leccare i maroni da farabutti che lo usano come fosse la bacchetta magica della fatina!

squalotigre

Mar, 17/03/2015 - 12:16

02121940- Lungi da me difendere Lupi che considero più simile a Giuda che ad una persona seria e corretta, ma è mai possibile che i processi si facciano sui giornali e che si considerino colpevoli coloro che non solo non sono stati condannati ma neanche indagati? E' possibile che in una inchiesta che riguarda altre persone si infilino intercettazioni che niente hanno a che fare con l'oggetto dell'inchiesta e che li si indichino al pubblico ludibrio? Il cancro della nostra società è sicuramente rappresentato dai politici, che però pagano per i loro misfatti (solo però se sono di cdx o hanno avuto a che fare con Forza Italia), mentre si trascura un tumore più devastante rappresentato dalla magistratura che è il vero dominus italiano e che non paga mai per i danni causati all'economia ed alla nostra democrazia.

rigadritto

Mar, 17/03/2015 - 12:18

ahi ahi ahi... il Lupi perde il pelo ma non il vizio

rigadritto

Mar, 17/03/2015 - 12:21

e mi sa che questa è di nuovo piuttosto una buona notizia per Renzi, che si diceva stesse preparando un rimpasto... e Lupi era uno dei nomi da far fuori... guarda caso, ancora il fattore "C" del premier...

glasnost

Mar, 17/03/2015 - 12:22

Secondo voi lo Stato dà schiaffi ai magistrati perché gli riduce le ferie? Quindi per lesa maestà delle toghe che NESSUNO può osare toccare anche se fanno i più terribili errori sulla pelle della gente????

Efesto

Mar, 17/03/2015 - 12:22

Come si permette Rodolfo Sabelli, magistrato, di offendere lo Stato che, fino a prova contraria, è assolutamente legittimo e con i suoi rappresentanti eletti. Lui non è eletto e si trova a capo di una sigla sindacale di funzionari che prendono la paga da quello stato che insultano. Il Sabelli così agendo distrugge la credibilità nella "res pubblica" (lui sa che vuol dire) pur di salire sul palcoscenico della notorietà, del populismo, e forse del potere. Dovrebbe essere esiliato.

agosvac

Mar, 17/03/2015 - 12:24

Non si capisce bene di cosa sabelli si lamenti! E' forse colpa altrui se i processi in Italia durino quanto basta ad un bambino per diventare uomo??? E' colpa altrui se i magistrati inquirenti fanno inchieste barzelletta??? Ma che cosa vogliono realmente i magistrati italiani? il potere di mettere in galera quelli che sono solo presunti colpevoli senza neanche fare loro un processo svelto e serio??????? Tutta l'UE ci ride sopra come pure tutto il mondo civile in cui la magistratura funziona nel modo giusto e loro, i nostri magistrati, pensano di più a "conservare le loro ferie" che a lavorare con serietà e sveltezza!!!!!!

cespugliando

Mar, 17/03/2015 - 12:25

Sabelli e Renzi hanno ragione a parlare così. Il problema è la corruzione. Quando si ha una carica pubblica, basta un niente per scivolare. I corruttori lo sanno e ne approfittano, dandosi da fare e cominciando dai regalucci. "Mai chiesto niente per mio figlio", dice Il ministro Lupi. E lo crediamo. Ma perché non ha fatto restituire al figlio, il regalo avuto per la laurea? Non era un parente facoltoso il donatore. Lo stesso dicasi per l'abito ricevuto, se è vero. Se uno è retto, queste cose le capisce e non accetta neppure un caffè, se intravede inciuci. Se poi ha detto che potrebbe far cadere il governo per salvare l'impresa di un conoscente, la cosa è ancora più grave. Quindi, prima una bella dimissione, e poi liberi di difendersi con i propri avvocati. Troppe volte abbiamo sentito dire, no non mi dimetto.

coccolino

Mar, 17/03/2015 - 12:28

.....e la figlia della fornero?????

coccolino

Mar, 17/03/2015 - 12:30

.....e bianca berlinguer?????

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mar, 17/03/2015 - 12:30

Un’altra triste storia di politica italiana, un altro fascicolo d’indagine sulla corruzione. Vero? Falso? Non ha importanza! Per l’opinione pubblica (quella che all'occasione si esorta ad andare a votare) ormai la parola “politica” ha un solo significato: intrallazzo, corruzione e furto di denaro pubblico. E non si può pretendere dal cittadino di fare distinzione tra “bravi & cattivi” … l’onere di questa vergognosa distinzione spetta ( o meglio spettava) ai politicanti comodamente seduti sulle poltrone.

vince50_19

Mar, 17/03/2015 - 12:34

Non difendo Lupi - neanche ci penso - però mi pare che la presunzione di innocenza sia garantita per tutti dall'art. 27 della costituzione. Sabelli dovrebbe essere più prudente e, se trova il tempo, andarsi a vedere ad es. questo sito e meditare un po' di più prima di arringare - www.errorigiudiziari.com - Faccia il suo mestiere e, a mio avviso, eviti intromissioni nel mondo della politica visto che le leggi le fa SOLO il parlamento e in perfetta autonomia, salvaguardando ulteriormente in questo modo la terzietà della magistratura. Amen!

mifra77

Mar, 17/03/2015 - 12:40

@coccolino, e il figlio di Monti? ed il figlio di Dipietro? ed il figlio... e potremmo andare all'infinito per politici e dirigenti e impresari e sindacalisti e... e...e... Che schifo!

pastello

Mar, 17/03/2015 - 12:43

Piano con le critiche, bianca berlinguer ha vinto un regolare concorso. I requisiti per potervi partecipare? Uno solo, chiamarsi bianca berlinguer.

didodido

Mar, 17/03/2015 - 12:46

Ricordatevi che il marcio è nascosto nelle cariche dirigenziali a tutti i livelli, Comuni, Provincie , Regioni e quindi nella Nazione. Stanno al loro posto, vita natural durante, conoscono tutti i meccanismi della burocrazia. I politici, ricordatevi che vanno e vengono. Una chiosa formidabile di Travaglio "Si inventano i cappotti per rubare i bottoni" e i cappotti li stanno inventando dal dopoguerra fino ai giorni nostri.

didodido

Mar, 17/03/2015 - 12:47

Ricordatevi che il marcio è nascosto nelle cariche dirigenziali a tutti i livelli, Comuni, Provincie , Regioni e quindi nella Nazione. Stanno al loro posto, vita natural durante, conoscono tutti i meccanismi della burocrazia. I politici, ricordatevi, vanno e vengono. Una chiosa formidabile di Travaglio "Si inventano i cappotti per rubare i bottoni" e i cappotti li stanno inventando dal dopoguerra fino ai giorni nostri.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 17/03/2015 - 12:47

Sembra che i magistrati le "tangenti" le vogliano loro sostituebndosi al posto degli agenti di commercio e ai "procacciatori d'affari". Oltre allo stipendio fisso i comunistelli pretendono anche le spettanze degli intermediari di commercio, se no li aggrediscono giudiziariamente, quasi che la compravendita sia una colpa. Alcuni di essi, con l'alibi del marxismo si comportano come mafiosi veri e propri.

unosolo

Mar, 17/03/2015 - 12:49

lasciate lavorare in tranquillità quei pochi che lavorano e credono nel loro lavoro , la politica deve restare fuori dal lavoro che non gli compete anzi sarebbero proprio loro ( i politici ) i mandanti di questi casi ,mi spiego , gli appalti per esempio la ricostruzione dell AQUILA , bene appalti assegnati ma quante ditte sono entrate in sub appalti ? tante ma chi ha controllato le spese differenti ? sappiamo che il sub appalto costa meno e tra il vincitore e il sub esistono milioni di differenza , chi controlla ? quel caso non è truffa allo Stato ? senza contare le ditte che hanno perso tutto in quanto no pagate per il lavoro preso come sub appaltatore. finanza o il tesoriere chi deve controllare , manca il controllore o si chiudono gli occhi per chi passa i lavori in sub ?

maxvinella

Mar, 17/03/2015 - 12:52

Lo stato deve gestire meno soldi. Meno tasse e meno spese.

maubol@libero.it

Mar, 17/03/2015 - 12:54

I magistrati facciano il loro lavoro, senza sconfinatre come fanno spesso nella politica! è ora che anche loro paghino per i loro errori, e non sono pochi, altrimenti c ambino mestiere. il potere illimitato c'è l'ha dio, se c'è, loro sono come noi. non se ne può più!!!!!!!!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 17/03/2015 - 12:56

A me non l'hanno mai regalato un rolex,ma forse bisogna essere ministro o figlio di ministro per riceverlo.Ma solo come regalo. Si deve essere precisi:solo come forma di regalo.Che tempo da Lupi c'è in Italia.

Albius50

Mar, 17/03/2015 - 12:56

Ecco in che modo Lupi e soci passando a NCD e quindi al governo sotto copertura fin quando hanno voluto, poi zac fregato addio corsa a Milano e vedrete che il PD presenterà un suo candidato, NCD scomparirà e tutti GLI EX saranno compagni di merende nel PD. Renzi sta facendo tabula rasa.

pastello

Mar, 17/03/2015 - 12:58

Siamo passati dalle mutande verdi agli abiti su misura. Buon segno, la crisi italiana comincia ad intravedere uno spiraglio di luce.

Pigi

Mar, 17/03/2015 - 13:02

Renzi, dopo Berlusconi, non ha capito la lezione di Machiavelli: i nemici o si vezzeggiano o si spengono. Il Pd ha nominato un magistrato alla presidenza del Senato, Renzi ha fatto nominare un giudice della corte costituzionale alla Presidenza della repubblica, ma poi ha tentato di farli lavorare un pochino, riducendogli le ferie, e questa è lesa maestà. La casta quindi si è rivoltata, ha arrestato uno a caso per un supposto caso di malaffare (ma quanti sono i figli di magistrati sistemati dai padri?), e ha messo sotto scacco il governo, accusandolo di difendere i corrotti. Dopo Berlusconi anche Renzi: così impara. Anche Berlusconi aveva il Letta padre che cercava contatti con la casta, accontentandoli in tutto e per tutto, con il risultato di finire disarcionato e ai servizi sociali.

Ritratto di Fuchida

Fuchida

Mar, 17/03/2015 - 13:11

Sabelli chi? Quello che ha tenuto in carcere per 2 anni Danilo Coppola, poi assolto?

giolio

Mar, 17/03/2015 - 13:12

Embè !!!!!!!!!! se lo fanno e perché noi italiani glielo abbiamo sempre lasciato fare .Adesso siamo al punto di non ritorno ,facciamocene una ragione perché l‘Italia non si salverà più

hectorre

Mar, 17/03/2015 - 13:15

le mazzette sono figlie della burocrazia...mille scartoffie e mille uffici,decine di persone che si palleggiano i documenti....eliminando questi passaggi inutili si risolverebbe il problema...ma risolvendo il problema nessuno prenderebbe le mazzette....sono tutti soci di un circolo....vizioso!!!.......chi non ha un figlio che torna a casa con un rolex da 10.000 euro!!!....i soliti maligni!!!!!

soldellavvenire

Mar, 17/03/2015 - 13:15

non è per difendere la magistratura, ma se la politica passa il suo tempo a rendere ambigue, sfumate ed "interpretabili" le leggi, poi è ovvio che i "furbi" stando nella sempre più vasta zona aleatoria, fanno i propri beati affari....e le grida "non è reato!", "vengo perseguitato dalla magistratura!" fanno di noi un paese dove si può sempre farla franca: avendo buoni avvocati e soldi per pagarli

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mar, 17/03/2015 - 13:29

giolio è come dire che,consapevole suaa moglie suona il piffero a tutti,oramai può continuarlo a fare.Tanto...

Fiorello

Mar, 17/03/2015 - 13:32

Lupi è una spia di Berlusconi nel governo? Visto quel che gli succede non può che essere così.

jeanlage

Mar, 17/03/2015 - 13:39

Se i magistrati, invece di occuparsi di baci veri (fra le olgettine e Berlusconi) o fasulli (fra Totò Riina a Andreotti), si fossero occupati della vera corruzione, che tutti sanno essere endemica fra i burocrati inamovibili, più che fra i politici, ci avrebbero liberati prima da certi individui. Non vi è nulla da accarezzare fra i magistrati e molto da capire perché cercano il marcio dove magari non c'è, invece di occuparsi della discarica che ci sta sommergendo.

tersicore

Mar, 17/03/2015 - 13:40

Cosa farà il cioccolataio fiorentino ora, che ha la mela marcia in casa? In un paese anche men che serio, Lupi si sarebbe già dimesso, perché il buon senso vuole che in questi casi basti il sospetto di corruzione.... Ma questo è il Paese dell'assurdo, della micro e macrocriminalità, dell'impunità per i delinquenti,del cancro della corruzione e dell'ignavia di un popolo istuPDto dai massmedia.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 17/03/2015 - 13:43

Ma, guarda un pó i komunisti governano tutta l,Italia é la Magistratura che é stata sempre dalla loro parte, adesso si ribella dicendo che loro sono stati presi a schiaffi,certo che questo ha un sapore amaro pensando a quello che i colleghi di sabelli Hanno fatto a Berlusconi,é quando una persona viene condannata senza la minima prova, questo é peggio di prendere schiaffi da dei Magistrati corrotti che si sono venduti ai komunisti per conservare i loro privilegi, é sabelli (minuscolo voluto)non si deve lamentare se i Magistrati prendono dei schiaffi, perche loro sono piu di 20 anni che Hanno preso a schiaffi un Imprenditore é Leader Politico che ha la sola colpa di non essere un leccaculo come debenedetti!!!.

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 17/03/2015 - 13:45

povero lupi, per una vita ha fatto il lecchino di berlusconi come alfano, poi appena alza la testa ecco che si trova nei guai.

Albius50

Mar, 17/03/2015 - 13:47

La SALERNO-REGGIOCALABRIA autostrada con i lavori ETERNI se facessimo un confronto scopriremmo che EXPO con le tangenti verrà aperta il 1 Maggio 2015 mentre l'autostrada dalle trentennali tangenti (inchieste mai chiuse) NON VERRA' MAI TERMINATA, perché ci saranno sempre lavori da rifare.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 17/03/2015 - 13:55

soldellavvenire non è per difendere la politica ma se le toghe rendono incostituzionali leggi che non sono di loro gradimento,faccio una domanda:chi deve fare le leggi?? Il governo eletto dal popolo(si fa per dire) o le toghe ???? Come mai si possono tagliare le pensioni degli operai mentre non si può toccare le loro perchè incostituzionale??? Ora fanno le vittime con gli stipendi che percepiscono?????

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 17/03/2015 - 14:03

@squalotigre- OK molte osservazioni giuste. Però è Lupi che ha voluto con sé un personaggio già scampato altre volte alla giustizia, se ho capito bene grazie alla prescrizione. Ancora è Lupi che riceve in regalo il Rolex di turno. Di fronte ad una classe politica che ormai costituisce una mafia legale, coinvolta ogni giorno in scandali e ruberie, mi sembra che da un ministro si debba pretendere la massima trasparenza e debba rispondere anche delle sue scelte errate. Troppo facile scaricare le proprie colpe sugli altri e fare la vittima, magari quando si è carnefici. Abbiamo il diritto ed il dovere di pretendere la Giustizia, quella che nel bel paese è scomparsa.

moshe

Mar, 17/03/2015 - 14:13

Il premier: "Frasi tristi" ..... ..... ..... la vera tristezza è l'avere avuto tre governi messi in piedi in puro stile staliniano dall'indegno, tre governi che hanno portato l'Italia nelle peggiori condizioni economiche, morali, di giustizia e di invasione extracomunitaria che abbia mai avuto nella sua storia !!!!! Persino le modifiche alla costituzione le state facendo in puro stile staliniano, e come se non bastasse, per reggervi in piedi, attingete a man bassa al mercato delle vacche !!!!!

little hawks

Mar, 17/03/2015 - 14:14

In uno stato che si rispetti la magistratura non attacca con venti processi diversi il capo di un partito non gradito. Nessun magistrato, in Italia, è stato punito dal CSM per aver usato i propri enormi poteri per contrastare, e di fatto destituire, un capo di governo scelto dalla maggioranza degli elettori. Se le riforme indispensabili non sono state ancora fatte lo dobbiamo ai nostri magistrati.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 17/03/2015 - 14:19

Telecom italia, telekom serbia, errani, cialente, bassolino, mps, missione arcobaleno, jervolino, penati, marrazzo, marini, l,idroscalo di Milano,milano-serravalle, i 350 milioni evasi da debenedetti,i 12 miliardi di euro portati in svizzera da debenedetti,le 450 morti causate da debenedetti a vado ligure, il forteto é le violenze subite da minorenni handicappati da politici del pdpci,roma capitale, dipietro é la venditá del giudice di vendola, sono solo la punta di un iceberg, di scandali insabbiati che la magistratura ha inscenato per aiutare il pdpci,é se sabelli crede che tutti gli italiani siano degli idioti come i komunistronzi, allora lui ha sbagliato Palazzo, perche prima o poi i giudici che Hanno fatto queste porcherie dovranno pagare la loro corruzione!.

Ritratto di dbell56

dbell56

Mar, 17/03/2015 - 14:31

Che qui in Italia noi si sia tutti corrotti è poco ma sicuro. Noi in verità siamo mafiosi dentro. Per noi ciò che conta è che se sta bene Rocco sta bene tutta la rocca! Le leggi che ci sono hanno la stessa valenza di uno scoglio con il quale si voglia arginare il mare. Ben venga l'ISIS. Un bel ventennio di terrore, esecuzioni sommarie ed angherie mortali varie come il lancio dei gay dalle torri di San Giminiano non sarebbe male!

ex d.c.

Mar, 17/03/2015 - 14:33

Non sono rimasti in molti i simpatizzanti di Lupi ma sicuramente sono ancora in meno chi simpatizza per i magistrati.Chi fa qualcosa, qualsiasi cosa faccia oggi è inquisito Fermiamo le toghe prima che queste fermino completamente tutto il Paese

@ollel63

Mar, 17/03/2015 - 14:34

certi magistrati sì sono teste ideologicamente corrotte dal marxismo leninismo più abbietto.

antipodo

Mar, 17/03/2015 - 14:37

Primo Silvio, massacrato. Secondo Renzi che fara'la stessa fine. Il motivo? Non si toccano gli intoccabili!

Lofelo

Mar, 17/03/2015 - 14:42

Come è lecito (non solo nel mondo dell'informazione) c'è chi imbraccia il fucile per difendere qualcuno, riuscendo, e c'è chi lo imbraccia per colpire, fallendo. Dattene ragione, maxvinella

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 17/03/2015 - 14:52

lupi non si dimette e lo capisco...per restare attaccato alla poltrona ha tradito Berlusconi.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 17/03/2015 - 14:57

NON HO MAI VISTO UN DEMOCRISTIANO DIMETTERSI, NON HANNO LA DIGNITA' DI FARLO.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 17/03/2015 - 14:58

Ma siete matti a mettere Mr. Bean contro l'ANM? I vostri lettori non sanno più che pesci prendere... con chi o contro chi schierarsi. Nel dubbio finiranno per cadere tra le braccia di Fonzie. Poi non lamentatevi se vince le elezioni.

Atlantico

Mar, 17/03/2015 - 15:02

Solo Berlusconi combatteva il malaffare !

Triatec

Mar, 17/03/2015 - 15:05

Caro Sabelli, se invece di occuparvi, con spreco di denaro e energie, di puttane e puttanate di Berlusconi vi foste interessati molto di più di criminalità, di corruzione e delinquenza forse certe cose sarebbero state prevenute. Forse è più facile e rende più visibili un'inchiesta su SB che un'indagine sulla malavita.

steacanessa

Mar, 17/03/2015 - 15:09

Che vergogna magistrale! Dovrebbero servirci e proteggerci, ma passano il loro tempo in tv. La costituzione più bella del mondo ha creato un mostro burocratico impunibile ed impunito. Con la scusa dell'obbligatorietà dell'azione penale fanno la cernita a loro piacimento dei reati e delle PERSONE da perseguire. I reati contro la persona e la proprietà privata non danno lustro mediatico e quindi li ignorano. Unica loro preoccupazione APPARIRE. Sono nostri dipendenti, sono pagati da noi, DEVONO PROTEGGERCI da tutti i delinquenti che ci rovinano l'esistenza, non fare conferenze.

Triatec

Mar, 17/03/2015 - 15:10

La cosa sicura è che Renzi, a differenza di Lupi, non indossa abiti confezionati su misura, infatti dalla foto si vede benissimo che la manica della giacca è almeno 20 centimetri più lunga del braccio. Oh chi ti veste??

Ritratto di Farusman

Farusman

Mar, 17/03/2015 - 15:39

Anche i Lupi tengono famiglia...

tonipier

Mar, 17/03/2015 - 16:04

" I MAGISTRATI SI SCATENANO" Mentre il popolo tace i soprusi subiti da questa categoria... compreso l'avvocatura, che spadroneggia a più non posso.L'adesione di alcune componenti della magistratura alla pratica del lassismo propizia esagerazioni, preferenze.

giovannibid

Mar, 17/03/2015 - 16:04

Come mai il Presidente della Repubblica non è intervenuto contro queste frasi ABERRANTI? LO STATO SIAMO NOIIIIIII. E il Presidente dovrebbe difendere i cittadini italiani o no. Questi mafgistratucoli farebbero bene a chieder SCUSA agli ITALIANI. CHIA HA SBAGLIATO SONO I FUNZIONARI NON LO STATO. VEFGOGNATEVI

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 17/03/2015 - 16:21

Dopo,che lo Stato ha accarezzato per 20 anni i magistrati che processavano una persona innocente come Berlusconi, adesso gli stessi magistrati si lamentano che lo Stato adesso accarezzi qualcun altro?, ma che andassero a fanciulo tutti i magistrati per cominciare da bruti liberati é la bokkassa!!!.

tonipier

Mar, 17/03/2015 - 16:28

" BISOGNA LIBERARSI DA QUESTA ROGNA SARCOPTICA "ll prestigio della funzione giurisdizionale è stato largamento compromesso non soltanto dall'esempio di corruzione che la degenerazione sindacalpartitocratica ha diffuso in tutti i settori della vita sociale, ma anche dai criteri di selezione dei magistrati.

federico61

Mar, 17/03/2015 - 16:31

Licenziamento di un milione di dipendenti pubblici a cominiciuare dalle Autorithy. Meno stato, meno regole, meno tangenti! come in tutti i paese evoluti.

tonipier

Mar, 17/03/2015 - 16:35

" X GIOVANNIBID" Spett.mo signore, nessuno, dico, nessuno mai difenderà un solo cittadino lo Stato sono loro.

denteavvelenato

Mar, 17/03/2015 - 16:36

@Dreamer_66 A quanto pare hanno deciso con chi stare, ieri si erano schierati contro chi aveva osato tradire Silvio, ma grazie a questo giornale sembrano aver trovato la retta via, e ristabilito le priorità

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 17/03/2015 - 16:39

#squalotigre - 12:16 Ergo: lo stato di salute del paziente non sarebbe compromesso dalla malattia, bensì dal medico che la diagnostica e, magari, si avventura persino ad intraprenderne la terapia...

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Mar, 17/03/2015 - 16:53

Sembra essere iniziata una nuova fase di Tangentopoli, questa volta in salsa centrosinistra ...non è che l' ala oltranzista del PD - quella che un tempo si definiva vicina a Magistr. Democratica- voglia far fuori Renzi e gli inciuci che la escludono dalla torta intera del Governo su cui vorrebbe mettere le mani? sono ventuno anni chela cosa le va storta ...prima con Berlusconi ora...con il di lui "figlioccio" Renzi...E se va buca anche stavolta, a Sinistra voleranno gli stracci se già si profila il nuovo "asso pigliatutto" Landini....

eloi

Mar, 17/03/2015 - 16:54

@ coccolino. Faccia una puntata in RAI, la madre di tutte le parentopoli.

Démos_Cràtos

Mar, 17/03/2015 - 16:56

Lupi è ministro delle infrastrutture e dei trasporti, quindi chi meglio di lui potrebbe sapere gli orari precisi dei treni in partenza per la Siberia?

geronimo1

Mar, 17/03/2015 - 17:10

Mi pare vi sia una colossale idiozia o ipocrisia dilagante a tutti i livelli!!!!! Lupi avrebbe chiesto qualcosa per il figlio???? Ma se TUTTA la pubblica amministrazione e' retta dal clientelismo e nepotismo dei partiti!!!!! Quella dei concorsi, assunzioni, promozioni, incarichi e' la vera TANGENTOPOLI modernizzata!!!!! Ma secondo voi chi si fa ancora beccare a scambiarsi valigette piene di Euro???? SOlo qualche ritardato mentale!!!! Invece con un concorso fatto vincere ad un giovane sposti MILIONI (fatevi i conti di una buona carriera!!!)di Euro dal vero vincitore al "raccomandato" in un attimo ed impunemente!!!!!! Signori Giudici, svegliatevi ed indagate sulla VERA corruzione, e non su ruberie da ladri di polli!!!!!!

eternoamore

Mar, 17/03/2015 - 17:16

SABELLI, LA VADA A LAVORARE. HA AVUTO LA VITA TROPPO FACILE.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 17/03/2015 - 17:21

È' inutile indignarsi. Il nostro è un paese dove il peggio comanda, dove il peggio governa. È il pese dei furbi, delle raccomandazioni, delle spintarelle, dell'amico dell'amico, del tengo famiglia. È peggio sono, più salgono. È la Repubblica democratica fondata sulla resistenza.

mzee3

Mar, 17/03/2015 - 17:32

La Anm ha 1,10,100,1000,10000,100000 di ragione!Da manipulite ad oggi la politica e i politicanti hanno fatto di tutto per salvaguardare se stessi e poter rubare impuniti. Lupi fa parte integrante di questo malcostume e lo ha dimostrato.Renzi ha cercato di barcamenarsi e òo ha dimostrato anche ultimamente con la manina del 3% e con l'annacquatura del falso in bilancio.

mzee3

Mar, 17/03/2015 - 17:35

Se Renzi vuole fare pulizia, faccia approvare con corsia prioritaria una pesante legge sul conflitto di interessi, faccia approvare con urgenza una legge che congela i conti correnti dei ladri e quando questi sono condannati in via definitiva si sequestrino beni e immobili della famiglia. Niente galera , ma tanta povertà e tanto lavoro...se c'è!

Ritratto di Zione

Zione

Mar, 17/03/2015 - 17:38

Purtroppo non si capisce più dove si nasconde la Vera MAFIA; ma di sicuro, quella più perniciosa e Nefasta alberga nelle Sette del vile Giudiciume Politico, dove impesta e impunemente Macella il POPOLO.

ilbarzo

Mar, 17/03/2015 - 17:50

Renzi,il pottino fighetto.....

mifra77

Mar, 17/03/2015 - 17:57

Io sto con il figlio ingegnere di lupi! vai ragazzo, una volta tanto, insegna a questi ladri corrotti che se vogliono un ingegnere lo devono pagare e non come fanno con chi non ha uno straccio di raccomandazione che lo sfruttano e poi lo mollano. Cavalca l'onda finché puoi e fallo alla faccia degli amici di tuo padre che sganciano tangenti facendo lavorare quelli come te, assumendoli a seicento euro mensili e se non gli sta bene che vadano a passeggiare la piazza che tanto loro un immingrato da sfruttare lo trovano sempre. Fallo anche per i miei figli che dagli amici di tuo padre e di Renzi, vengono sfruttati e malpagati.

fiducioso

Mar, 17/03/2015 - 18:09

l'Italia è talmente marcia nei suoi uomini-guida che merita di essere rasa al suolo, e rifatta di sana pianta.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 17/03/2015 - 18:13

Meno regole, lacci e lacciuoli e avremmo MENO corruzione! Se pr ogni cazzata ci vogliono montagne di carte e di firme, per forza che la corruzione trova terreno fertile!

mifra77

Mar, 17/03/2015 - 18:29

Sabelli sa bene quello che dice! per anni è stato accarezzato da quella sinistra disfattista che pur di scaricare lo sfascio anche dei suoi governi,solo sul cavaliere, ha costretto la magistratura a ricorrere ai peggio sistemi, passando persino sui cadaveri di Italiani. Se l'ANM vuole sfogarsi, lo vada a fare da Napolitano, vero ideatore del sistema; se vuole può andare anche da Mattarella che conosce già quello che Sabelli direbbe! E Renzi sta persino male? attenti che se si accorgesse di essere come gli altri democristiani, potrebbe persino venirgli un infarto! I magistrati sono come le belve al circo, prima dello spettacolo vengono saziate e sedate; quando tornano in gabbia diventano feroci ed innocui.

Massimo Bocci

Mar, 17/03/2015 - 18:53

La novella dello stento, dove straccio dei male di cencio,la triste storia del popolo Italico in mano a cosche costituzionalizzate di VERA MAFIA,dei ladri di Pisa, che mettono in scena pantomime,legalitarie???? Sterili scaramucce di REGIME, per salvare le apparenze prima di banchettare da sodali,con gli avanzi di quello che si sono già SBAFATO.

fiducioso

Mar, 17/03/2015 - 18:57

Se non si è ladri non si può fare il politico. Ci ha provato un tale, onesto, l'unica mosca bianca in parlamento, a fare il politico. Hanno dovuto impiegare vent'anni con un dispiegamento di forze dal rapporto 1000 a 1, ma alla fine sono riusciti a cacciarlo.

squalotigre

Mar, 17/03/2015 - 19:06

Memphis35 - Il medico ha il dovere di sincerarsi dell'esistenza della malattia dopo una visita clinica e non intraprendere la terapia al telefono, uguale per tutti coloro che presentano una similitudine di sintomi. Altrimenti si rischia di prescrivere medicine che non solo sono inutili ma altamente dannose. E se per caso, caro collega. sbagliassimo e procurassimo dei danni al paziente, sono sicuro che suo figlio PM non ci penserebbe due volte ad incriminarci. Sono sicuro che se suo figlio commettesse degli errori non verrebbe in alcun modo incriminato, anzi forse verrebbe promosso. E' per questo, non suo figlio per carità, che alcuni magistrati sono diventati gli unici che possono fare quello che credono non secondo prove ma secondo il loro libero convincimento.

Ritratto di Kommissar

Kommissar

Mar, 17/03/2015 - 19:13

Sabelli avrebbe dovuto essere piu` esplicito e fare i nomi: "Renzi ha accarezzato Berlusconi, rimettendolo in gioco e addirittura discutendo con lui fondamentali riforme costituzionali, quando era GIA` condannato in via definitiva per reato grave e GIA` decaduto da parlamentare." Renzi e` il TRISTE ipocrita falso. In nessun altro Paese normale un PdC avrebbe fatto una cosa del genere - ne' gli sarebbe stato consentito.

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 17/03/2015 - 19:45

Paese in ostaggio delle Procure, vanno fermate. Aveva ragione Berlusconi in tutto e per tutto;...massa di cxxxxxxi a 5 stelle e bandiere rosse.

eternoamore

Mar, 17/03/2015 - 20:37

SABELLI & C. (MAGISTRATI) UGUAKE SINONIMO DI DELIN......

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 17/03/2015 - 20:42

marystip ma vai a fare inc... te demente.

Anonimo (non verificato)

eternoamore

Mar, 17/03/2015 - 20:52

MAGISTRATI RICORDATE MPS.PENATI.MARRAZZO.DE BENEDETTI.MARINO.AMICO MAGISTRATO DELLACSORELLA DI VENDOLA.

soldellavvenire

Mar, 17/03/2015 - 21:05

mr. gianniverde, non è un caso se noi comunisti nello scivere la costituzione più bella del mondo abbiamo previsto che i politici sarebbero stati dei cialtroni, per questo esiste la Corte Costituzionale; abbiamo previsto anche che esistano magistrati cialtroni, e per questo c'è il CSM: abbiamo previsto anche che sarebbero esistiti quelli che credono di più ai ladri che alle guardie, e questo giornale è la prova che avevamo ragione; per fortuna rimangono una minoranza fisiologica, nonostante la strenua offensiva di ladri, frodatori, evasori, corrotti e corruttori

denteavvelenato

Mar, 17/03/2015 - 21:17

Ma i bananioti sanno solo scrivere nomi a caso, e ripetere ciò che scrive questo "giornale"

tRHC

Mar, 17/03/2015 - 21:42

Triatec:che abbia fregato l'abito a fassino??? ahahahahhaha

Ritratto di pinox

pinox

Mar, 17/03/2015 - 23:32

se fosse interessato a contrastare la corruzione avrebbe mandato avanti l'iter della legge anticorruzione ferma da due anni. non so cosa deve succedere ancora in questo paese per avere una legge degna di questo nome......ma lui preferisce come al solito sparare le solite frasi di facciata che tanto successo gli hanno portato fino ad ora, ma gli italiani si stanno svegliando. questo ciarlatano ha i giorni contati.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 17/03/2015 - 23:42

L'arroganza di certa magistratura ha raggiunto livelli intollerabili per uno stato che si dichiara democratico. Si permettono di opporsi alle leggi del parlamento come se vivessero in uno stato parallelo e al di sopra del nostro. COMINCINO LORO A RISPETTARE LA CULTURA DELLA LEGALITÀ. BASTA CON QUESTA MAGISTRATURA CHE ABUSA VERGOGNOSAMENTE DEL POTERE ISTITUZIONALE.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 17/03/2015 - 23:48

Alle parole di quel tal signor Rodolfo Sabelli bisogna dare una sola risposta: FUORI DALLA MAGISTRATURA CHI INSULTA IL PARLAMENTO. NON SE NE PUÒ PIÙ DELL'ARROGANZA DI QUESTI TRADITORI DELLE ISTITUZIONI.

Ritratto di Donny0808

Donny0808

Mer, 18/03/2015 - 07:38

Egrgio Dott. Sabelli cosa dovremmo dire noi italiani del sistema giustizia italiano dove voi assieme ai vosti giudici acarezzzate i delinquenti che rubano,vilentano ,uccidono. che accorrete in aiuto di zingari e clandestini.che rimettete in liberta i violenti dei centri sociali,ladri e delinquenti spacciatori automobiliati che uccidono i passantivanificando il lavoro delle forze dell'ordine.mentre prendete a schiaffi gli italiani che cercano di difendere le loro proprietà dai delinquenti ,che non esistate a mettere in galera chi ruba una mela per fame.Vergognatevi siete corrotti come i politici perchè come politici vi comportate .Vi inchinarte ai poteri forti e mafiosi.Dovreste stare zitti e fare il vostro lavoro con GIUSTIZIA ED EQUITA'