Tav, fonti del Mit: "Si va verso conclusioni negative"

Fonti del Mit: "Dall'analisi costi-benefici emerge un saldo fortemente negativo a carico della prosecuzione dell'opera"

Le differenze tra Lega e Movimento 5 Stelle sulla Tav sono molte. Troppe. E mentre il ministro dell'Interno Matteo Salvini sottolinea l'importanza di questo progetto, Alessandro Di Battista alza i toni, dicendo che l'alta velocità è inutile e che, letteralmente, il leader leghista deve smetterla di rompere i c.... E poco può mediare il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, soprattutto dopo che dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti trapelano i primi dati sulla Tav: "Un saldo molto negativo", fa sapere l'Ansa che, come riporta Repubblica, "riceve da fonti qualificate del Mit la notizia che dall'approfondimento tecnico circa i dati dell'analisi costi-benefici sul Tav Torino-Lione sta emergendo che l'opera non conviene farla".

Questi dati, o almeno la lettura che di essi verrà fatta, potrebbe fermare l'alta velocità. Del resto, lo stesso Conte oggi ha detto: "Abbiamo interpretato questa clausola quale necessità di procedere all'analisi costi-benefici e di riservarci la decisione all'esito di questa valutazione finale che contemplerà tutte le implicazioni tecniche, economiche, sociali. Il governo saprà assumersi la responsabilità politica di questa decisione nel rispetto e nell'interesse di tutti i cittadini. Renderemo trasparenti i risultati in modo che tutti gli italiani possano conoscere le motivazioni della nostra decisione".

Se l'indiscrezione delle fonti del Mit verrà confermata, e se i grillini decideranno davvero di fermare la Tav, allora Salvini si troverà di fronte a un bivio: cedere oppure far cadere il governo. E tutto sembra andare nella direzione della bocciatura di questa infrastruttura. Del resto, come ha scritto Domenico Di Sanzo su Il Giornale, la bocciatura è già scritta per un motivo molto semplice: dei sei esperti che compongono la commissione, cinque sono apertamente anti Tav.

Commenti

killkoms

Sab, 02/02/2019 - 22:56

e mica davano "torto" a tonninelli!

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 02/02/2019 - 23:05

Beneee, allora MOLLA TUTTO SUBITO Comandante succeda quel che succeda!!! Tanto a me che vivo in Nicaragua che me frega!!! Qui non ci sono milionate di TIR che FUMANO. Qui l'aria e pulita, qui l'inquinamento da gas di scarico non esiste!!! Quindi lascia che si asfissisiano da soli e con i tuoi figli vieni a vivere qui!!! Hasta mañana.

mariobaffo

Sab, 02/02/2019 - 23:09

Non cera assolutamente bisogno di perdere altro tempo, era scontato il risultato,ma eventualmente avesse qualche ragione ,ma questi studi non si dovrebbero fare prima di intraprendere iniziative così importanti e costose ?

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 02/02/2019 - 23:12

PARDONN Asfisiassero, altrimenti il solito maestrino dalla penna rossa trova un argomento per sviare l'attenzione. Scusate ma dopo 20 anni di Spagnolo parlato e scritto tutti i giorni e un LAPSUS che puo capitare. Buenas noches.

cgf

Sab, 02/02/2019 - 23:26

interrompere sarà ancor più negativo e senza contare che per i prossimi 30 anni nessuno vorrà fare investimenti in Italia.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 02/02/2019 - 23:34

Però hai un'opera molto vantaggiosa nel futturo. Se non la fai hai solo spese e un grave collasso economico futuro. Ma si può ragionare da bestie così. Guardate nel complesso, non la fede politica, ipocriti.

HARIES

Sab, 02/02/2019 - 23:34

E c'era bisogno di scomodare il MIT per capire che l'opera non produce nessun beneficio? Ma quanto deve durare questa pagliacciata? Il Popolo Italiano comincia a stufarsi di questi mangia franchi a tradimento.

stefano751

Sab, 02/02/2019 - 23:40

Tutto falso. E' impossibile stabilire la positività di costi-benefici, perchè i costi sono immediati, i benefici sono futuri. Se si fosse ragionato così prima di fare le autostrade adesso l'Italia sarebbe senza autostrade. Infatti i costi furono stratosferici, ma con i pedaggi che aumentano a ritmo impressionante si sono ammortizzati i costi e stanno diventando una miniera d'oro.

stefano751

Sab, 02/02/2019 - 23:41

Questi non ne azzeccano una. Anche la strada alternativa al ponte di Genova dicevano che non si doveva fare, perchè il ponte era sicuro!!!

stefano751

Sab, 02/02/2019 - 23:42

L'algoritmo per non sbagliare a governare l'Italia è semplice: basta fare sempre il contrario di quello che pensano e dicono i grillini.

SeverinoCicerchia

Sab, 02/02/2019 - 23:43

Mai avuto dubbi che l’unica utilità fosse quella di prender fondi europei

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 02/02/2019 - 23:44

Tutto già scritto: era ovvio fin dal primo momento. A questo punto, però, c'è stata una improvvisa accelerazione, provocata dalla non casuale scelta di tempo per la "gita" a Chiomonte di Salvini. Adesso stiamo a vedere cosa decidono i grillini sui due punti caldi del momento: tav e tribunale dei ministri Vs. Salvini. Non ce la fanno a tirare in lungo fino alle elezioni europee. Quindi hanno due strade: rompere le bambocce con Salvini e la Lega e ritrovarsi immediatamente in minoranza, oppure cedere alle richieste leghiste e fare i conti con una base di sinistra letteralmente imbufalita. Vedano un po' loro cosa preferiscono. Di certo, non prevedo un plebiscito pentastellato alle prossime europee. E neanche alle imminenti amministrative.

vaigfrido

Sab, 02/02/2019 - 23:46

fosse per questi dementi nemmeno la ruota sarebbe stata inventata

MOSTARDELLIS

Dom, 03/02/2019 - 00:04

Non ci crederebbe nemmeno un bambino che l'analisi è obiettiva. E' stata fatta da gente che è stata sempre contro la TAV e questi beceri dei 5S pensano che la gente sia cretina che si beve tutto.

pilandi

Dom, 03/02/2019 - 00:13

E certo se uno dei più blasonati istituti del mondo certifica una analisi negativa, non credo che Salvini proceda, a meno che non sia il solito arrogante "so tutto io".

Ritratto di pierluigiv

pierluigiv

Dom, 03/02/2019 - 01:01

che la TAV sia una voragine nei conti pubblici - come la quasi totalita' delle Grandi Opere - se ne accorgerebbe pure un bambino

roberto zanella

Dom, 03/02/2019 - 01:13

Io non conosco il progetto. Penso che Salvini abbia anche informazioni costi benefici dal Mit , se sono così diversi , ma deve fare la sua parte e difendere la TAV. Ora si tratta di leggere cosa hanno determinato il gruppo di lavoro e sarà Conte che lo spiegherà in modo comprensibile.

diegom13

Dom, 03/02/2019 - 01:36

Voglio vederla quest'analisi costi-benefici, ma a quanto ho capito si limita a valutare l'impatto regionale (per i benefici) e nazionale (per i costi) dell'opera, in termini quantitativi (posti di lavoro contro costi vari, incluse le accise perse) ma non gli aspetti qualitativi e il potenziale ambientale, sanitario, economico di larga scala (trasporto merci su rotaie, favorisce o no l'export lombardo?). Insomma, da vedere... Ad ogni modo non è a un prof del Politecnico che va affidata una decisione del genere: è una decisione politica. Non sarebbe la prima volta che si vede l'interesse strategico di un'opera che nell'immediato ha più costi che vantaggi. Le questioni sono altre, non costi/benefici.

Gianni11

Dom, 03/02/2019 - 02:54

Salvini sbaglia su la TAV. Ci sono mille progetti che servono di piu' all'Italia e gli italiani. L'Europa e' cosi' piccola che per spostare merci e gente la TAV non serve. Salvini cambiera' idea su quel progetto. Molti nella Lega hanno creduto alla propaganda del progetto e ci sono forti interessi dietro. Sara' difficile per Salvini cedere ma la TAV non si fa ed e' meglio cosi'. Non e' certo su roba del genere che si fa' crollare il Governo. Chi lo auspica dovra' rosicare ancora.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 03/02/2019 - 03:17

Da sempre gli studi commissionati ad soggetti esterni tendono sempre fortemente a soddisfare il punto di vista di chi li ha commissionati ed in ultima analisi manda il bonifico. Quindi era logico attendersi un responso negativo. Salvini adesso ha l'arma perfetta per far cadere il governo gettando la croce sui retrogradi antiprogresso del M5S se per caso questi ultimi bloccheranno la legge sull'autonomia diferenziata in discussione tra un paio di settimane alla Camera.

mcm3

Dom, 03/02/2019 - 04:34

La revisione del progetto, un anailsi dei costi fa parte del contratto firmato,Troveranno un accordo, il governo non cadra' nemmeno ora per la gioia di Berlusca e dei suoi accoliti, Salvini e Di Maio sono persone serie, non disperati a caccia di poltrone

senzaunalira

Dom, 03/02/2019 - 06:54

Mi chiedo se ai Francesi andrà bene un tunnel a fondo cieco che non sbuca da nessuna parte. Un investimento miliardario che finisce nel nulla: forse nel M5S c' è la recondita speranza di un ulteriore investimento di oltralpe. Naturalmente per gli sconfinamenti francesi non ci sono problemi. Ci siamo abituati!

Ritratto di CONTRO68

CONTRO68

Dom, 03/02/2019 - 07:34

E' UNA QUESTIONE SU CUI NON CAPISCO COSA BISOGNA MEDIARE O UN'OPERA COSTITUISCE UN INTERESSE PUBBLICO O AL CONTRARIO NON CORRISPONDE AD UN INTERESSE PUBBLICO, IN ALTRE PAROLE LA SI COMPIE NELLA SUA INTEREZZA O NON LA SI COMPIE. SE DOVESSERO GIUNGERE A FARE UN'OPERA MAGARI RIVISTA E NON COMPLETA SOLO PER MANTENERE AL POTERE QUESTO GOVERNO SAREBBE LA FINE SIA DEI CINQUE STELLE CHE DELLA LEGA. INVECE LE CONSIDERAZIONI SU P.D. E FORZA ITALIA NO NON HO TEMPO PER I CIARLATANI !!!! BASTA CONSIDERARE QUELLA BOIATA DEL MOSE A VENEZIA.....DAI DA BRAVI GIORNALISTI SCRIVETEMI QUALCOSA SUL MOSE !!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 03/02/2019 - 07:50

Quelli sono pronti a vendicarsi dando il via libera al processo contro il leader della Lega se insisterà sulla Tav, se dovesse far cadere il governo. Ma non credo finirà così: troppi interessi da una parte e dall'altra verrebbero disattesi, nonostante le cannonate a salve del gaudente vacanziere grillino che sbraca sempre più, fino all'inverosimile. Con grande goduria (più di una...) del noto manettaro che vorrebbe, se potesse, cancellare Salvini dall'agone politico. Lui non è di destra, di sinistra o di centro: si tiene le mani libere per sparare alzo zero a seconda delle proprie convenienze ideologiche. Non è una novità, tutt'altro.

Dordolio

Dom, 03/02/2019 - 08:10

E' da parecchio che attendo di leggere sulla TAV valutazioni che siano al di fuori delle passioni di parte. Quest'opera - costosissima - è certo una meraviglia tecnologica e ingegneristica. Ma val la pena di spendere cifre miliardarie per risparmiare 20 MINUTI di percorrenza stradale? E il traffico passeggeri (con cui ce l'hanno venduta propagandisticamente) hanno già detto che non ci sarà (la gente preferirà sempre l'aereo magari low cost). Interessante l'abbattimento dell'inquinamento con i TIR tutti su rotaia.... Ma useranno veramente il treno? Mi dicono (sull'esperienza di altri Paesi) che questo avverrà solo OBBLIGANDO PER LEGGE O CON TASSE SALATE i camionisti a farlo. E di questo dettaglio sembra non parli proprio nessuno....

Happy1937

Dom, 03/02/2019 - 08:19

Perche’ da una commissione di 5Stelle vi aspettavate un’analisi seria?

Duka

Dom, 03/02/2019 - 08:24

Questa è semplicemente l'ennesima TRUFFA dei 5Stalle. Ora stiamo a vedere che farà Salvini e la LEGA- Calerà le braghe come sin qui ha fatto solo per mantenere il seggiolone?

Tommaso_ve

Dom, 03/02/2019 - 08:25

Spero vivamente la pubblichino questa famosa analisi.Partiamo da un punto. Se la TAV è antieconomica lo è tutta la rete TAV. Oppure è economica qui ma non lì? Vorrei vedere come fanno a giustificare la scelta di tenere su gomma tutto il traffico merci. Praticamente una cariola mezza scarica: 42 milioni di tonnellate all’anno, 3 milioni di TIR che a 3km/l e 100km Torino confine fanno 100 milioni di litri di gasolio, ogni anno. Che non inquinano! Parola M5S. 90.000 morti all'anno per inquinamento in Europa. Ma Toninelli ci mette sopra 5-6 trenini passeggeri sulla TAV ecco che la TAV non è conveniente... ma che bravo!

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Dom, 03/02/2019 - 09:03

Io non sono in grado di valutare se la TAV "s'abbia a fare" o no. Vista però la composizione della commissione, potevano anche risparmiarsi il lavoro, tanto le conclusioni erano già note. D'altra parte è troppo pretendere serietà e intelligenza dai grillini, incapaci pure di imparare dall'esperienza. Anche la variante di gronda era un'opera inutile, tanto il ponte Morandi sarebbe rimasto in piedi per centinaia d'anni. Ditemi voi se vi pare che Di Maio dia l'impressione di essere persona intelligente, ed anche Di Battista (che non capisco a quale titolo parli), potrà apparire più furbo, ma intelligente no davvero. Però, purtroppo, sono stati votati, e Mattarella non ha voluto sentir parlare incarico alla coalizione di cd ......

Ritratto di .nonnaBelarda

.nonnaBelarda

Dom, 03/02/2019 - 09:12

con la tav NON si PAPPA più...chiaro il concetto?

unosolo

Dom, 03/02/2019 - 09:24

quale costi e ricavi vanno raccontando ? su cosa si basa il ricavo ? questo dimostra che da sempre il 5S pensa a sistemare i nullafacenti e tutto il sud ITALIA per mantenersi i privilegi che hanno trovato in parlamento e nel governo stesso , soldi per loro ma non per chi traina la Nazione con il lavoro ,. Salvini farà bene a salutare e far cadere questi appassionati dei fannulloni quali sono.

Epietro

Dom, 03/02/2019 - 09:27

Come mai Toninelli non pubblicizza la famosa analisi costi/benefici? Ma parla e parla, mentre gli analisti (spero non tutti) studiano su come limare i benefici e aumentare i costi per ottenere un documento che sia funzionale alla tesi del M5S.

lappola

Dom, 03/02/2019 - 09:35

Ma che cacchio dice questo mono-stellato: "Il governo saprà assumersi la responsabilità politica di questa decisione" SI, come si è preso quella di averci portato in recessione; se l'è cavata con un "sarà un anno splendido" e noi ci crediamo senza ribellarci? Italiani! Facciamo fuori questi trogloditi di grillini e mandiamo avanti la Lega con Salvini se vogliamo sopravvivere.

Spaccaossa

Dom, 03/02/2019 - 09:44

Senatore Salvini è giunto il momento di mostrare gli attributi!!!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 03/02/2019 - 10:29

Il grillini voteranno NO all'autorizzazione a procedere contro Salvini e la TAV non si farà. M5S 1, Lega 1, Italia 0

carpa1

Dom, 03/02/2019 - 10:33

Le vie di comunicazione devono essere costruite per garantire un futuro. Che cosa abbiamo tra Italia e Francia e quali sono le condizioni di manutenzione e vetustà di tali vie sia ferroviarie che stradali?? Fatevi bene i conti e poi fate un pensierino a come sarebbe la situazione di Genova se, invece di continuare a farsi seghe mentali, avessero provveduto per tempo ad un'alternativa al "ponte di Brooklyn" (quello vero è più vecchio ed ancora perfettamente funzionante). Fate tutti i calcoli costi/benefici che volete, ma le vere capacità di governo stanno nell'anticipare le soluzioni ai problemi a non viceversa.

fabiano199916

Dom, 03/02/2019 - 10:40

Pubblicate le analisi per piacere

Duka

Dom, 03/02/2019 - 10:45

@spaccaossa: tranquillo NON lo farà calerà le braghe come ha fatto sin qui mascherando il "calamento" da "intesa equa" o altre scemenze simili.

fabiano199916

Dom, 03/02/2019 - 10:48

Ma perchè l'analisi costi benefici non viene affidata ad un organo terzo superpartes?

27Adriano

Dom, 03/02/2019 - 10:52

Toninelli e kompagni hanno sempre lanciato bombe, incendiato attrezzature e devastato cantieri della Tav. Come faccio a credere alle parole e alle analisi commissionate dal terrorista istituzionale??

peter46

Dom, 03/02/2019 - 11:04

Ribuongiorno...c.....uni(2)..."Anche il progetto si è negli anni prosciuga to(vi ricordo che portogallo e spagna sono fuori),riducendosi al tunnel, ossia la parte più mediatica ma anche la meno necessaria.Non c'è inoltre nessun pericolo di sanzioni da parte dell'unione europea.L'UE aveva deciso di finanziare SOLO opere preliminari e studi(quel che sta avvenendo) per 813 m.oni eu,in relazione al bilancio 2014-2020,chiaramente insufficienti a coprire tutta l'opera(NB:che miliardi d'egitto da restituire?)NON E' STATA PRESA ANCORA NESSUNA DECISIONE IN MERITO A QUALI OPERE ANDRANNO I FONDI DEL BILANCIO 2021-2027.Ciò significa che non c'è alcuna PENALE da PAGARE.Quello che invece è possibile e doveroso fare è potenziare la linea ferroviaria già esistente(attraverso interventi mirati che migliorino capacità ed efficienza di carico)che ha un potenziale pari a 20/21 m.oni di tonn. di carico....(2)segue,forse

Ritratto di giordano

giordano

Dom, 03/02/2019 - 11:10

E' singolare il fatto che i 5s facciano di tutto per velocizzare la rete e poi tirano il freno anzichè velocizzare i trasporti ed eliminare l'inquinamento, strani animali .

Ritratto di capcap

capcap

Dom, 03/02/2019 - 11:14

Tutti parlano MA NON DIMOSTRANO: Su quali basi e con quali obbiettivi sono state eseguite le analisi? Rischio per la falda acquifera? Può essere ma c'è la certezza? Con tutti i trafori che sono stati fatti perchè non si è mai discusso su tale rischio? Partire da Lisbona ed arrivare a Vladivostok quasi in linea retta NON PUO' ESSERE NEGATIVO se non altro per i posti di lavoro! Qualcuno dovrebbe capire che la CIRCOLAZIONE DEL DENARO CREA RICCHEZZA e non l'IMMOBILISMO!

Manlio

Dom, 03/02/2019 - 11:16

La cosa più divertente è che ci sia gente che chiede di leggere le analisi. Queste non sono giudicabili da persone che non abbiano competenze specifiche e quindi se non si apre un dibattito tecnico tra esperti, sono delle sentenze inappellabili. La cultura, le conoscenze, lo studio è essenziale: fatevene una ragione.

peter46

Dom, 03/02/2019 - 11:18

RIRIbuongiorno...c.....uni.(3)"Non c'è alcuna giustificazione economica(nè tantomeno ambientale)per la costruzione di un nuovo valico,quando si può puntare sulla linea attuale"".Bruxelles 28/gennaio/2019.Così parlò la Presidente del Commissione Trasporti del Parlamento Europeo,Karima Delli...Tajani consenziente di certo.NB:Rokko...Leonida,appuntamento pomeridiano davanti le solite 'lenzuolate' degli extracomunitari che siete soliti frequentare ed hernando in collegamento video con wattsap x le altre (?) che un mio incaricato deve trasmettervi...di persona.NB2:Nonna Belarda...la saggezza delle nonne 'personificata',complimenti per l'essenzialità' in una battuta.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Dom, 03/02/2019 - 11:19

Un investimento si ripaga in un tempo ritenuto ottimale per chi ci mette i soldi. Questi no TAV sono mossi da motivazioni ideologiche e null'altro. Rcordo ai tempi delle elezioni post Bresso, quando facevano i sondaggi di opinione telefonici e tutto verteva sulla pericolosità dell' amianto presunto abbondante nelle nontagna, ora che l'amianto si è dimostrato una bufala, vanno cercando altre minchiate. Siate maledetti buffoni!

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Dom, 03/02/2019 - 11:30

Salvini stai duro che, tra un pochino, diventano No Tav anche i Berlusconiani ed i Comunistelli! Sta cavolo di analisi costi benefici, che si dovrebbe fare prima del avvio di un opera, non avrebbero dovuto farla i due partiti del piffero sopra citati? Ora avanti con questa analisi costi -benefici senza fare sconti,a muso duro, in modo determinato e, se sarà pro TAV, che i Grillini si fottano, se no Tav si fottano i Comunistelli ed i Berlusconiani, dovranno dirci che cavolo di analisi fecero quando governavano loro!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 03/02/2019 - 11:32

Bizzarre queste discussioni. È ovvio che la TAV non si farà. Il "contratto" parla chiaro: è decisiva l'analisi costi- benefici e gli esperti di Toninelli diranno che è "fortemente negativa". Smentire platealmente il "contratto" farebbe cadere l'intesa Lega-M5S e il Governo. I governi non cadono su simili sciocchezze - si mettano il cuore in pace FI e i partitini di sinistra (LEU, , Partito comunista Italiano dei lavoratori, PD,+Europa, ecc.) - se il consenso supera il 55%. Bene Zaia. Il suo deciso SI TAV evita che la Lega perda anche un solo voto al nord, ottima strategia.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 03/02/2019 - 13:08

peter carissimo 11e18, NON ho Whattsapp qui, dispongo SOLO di SKYPE o FACEBOOK per i collegamenti in video. Buenos dìas dal Nicaragua.

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Dom, 03/02/2019 - 13:14

La perizia sarà sicuramente negativa alla TAV, d'altronde cosa ci si poteva aspettare da una perizia di parte commissionata e redatta da individui tutti contrari alla TAV, principalmente per questioni di bacino elettorale?

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Dom, 03/02/2019 - 13:24

@HARIES 02/02-23:34, @Pilandi 03/02-00:13. Penso facciate confusione. Il MIT non è il prestigioso Massachusset Institute of Tecnology, che nulla c'entra, ma il Ministero Infrastrutture e Trasporti, controllato e diretto dai 5* e che quindi gode di ben scarso prestigio.

peter46

Dom, 03/02/2019 - 14:44

E l'(1)?Riproviamo va.Buongiorno,c.....uni.""Il parlamento ital.sta da mesi cercando l'accordo tra 2 forze politiche dai programmi contraddittor i.Sono ormai mesi che stiamo aspettando che l'analisi costi-benefici venga a nutrire un dibattito che oggi è ideologico e spesso slegato dai dati di fatto concreti.Ribadiamo perciò la convinzione che il tunnel in Valsusa NON SIA UN'OPERA PRIORITARIA nè per l'Italia,nè per la Francia nè per l'Europa. Non si tratta,contrariamente alla convinzione di molti,di una nuova linea ferroviaria ad alta velocità.Del progetto originario di una linea ad alta velocità di 270 km,quello che rimane oggi è solo il Tunnel della Valsusa, lungo 57,5 km.Il progetto era stato proposto sulla base di stime di traffico 'esagerate':tra il 1980 ed il 2000,il traffico sulla linea attuale era di 7/10 milioni di tonn,mentre oggi si è ridotto a 3 m.oni di tonn(1)segue,o si spera.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 03/02/2019 - 16:33

Si vabbe ho capito caro peter 14e44. Ma della galleria scavata finora (perche anche se dicono che NON C'È l'abbiamo vista TUTTI in diretta FACEBOOK quando Salvini ci e entrato per Kilometri) cosa ne facciamo UNA COLTIVAZIONE DI FUNGHI!!!!jajajajaja

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Dom, 03/02/2019 - 17:21

Caro Peter 03/02-14:44, Lo credo che il traffico attuale è diminuito, con una linea scadente e obsoleta come quella del traforo del Fréjus, con pendenze tali che i treni carichi o non si arrampicano o si arrampicano a fatica, cosa pensavi? Che aumentasse?

peter46

Dom, 03/02/2019 - 17:50

hernando45...avevo risposto,per consigliarti nell'attesa di 'prepararti' all'esame,ma...Chiama piuttosto chi di dovere che tu sei ascoltato in virtù di quella 'seduta' serale e provvedi,che non si può farsi venire l'artrosi al dito solamente.A Salvini è stato 'appioppato' il metodo Fanfani dove invece delle vacche,in Calabria allora,lo hanno portato in un altro buco(che sempre di buco parliamo non di tunnel).Meglio aver speso solo qualche decina di milioni e 'risparmiare' non meno di altri 40,stavolta miliardi poi o buttare i 40 miliardi e f che tutte le strade(e non solo) d'Italia continuino ad andare a p......?T'ho trascritto quel che pensa l'Europa,ca...volo,che neanche Tajani è a conoscenza infatti in altro articolo fa 'dichiarazioni' che nessuno gli 'leggerà'...lascia perdere la vecchia guardia(che conosci bene,del resto)dei Zaia e maroni che ...benetton e soliti non noti non 'mollano' più,che i 'marescià' stanno ad 'ascoltà'...col nuovo corso.

peter46

Dom, 03/02/2019 - 20:00

pumpernickel...benvenuto innanzitutto,sperando che hai 'saltato' il recinto x portarci qualcosa di nuovo oltre a ciò che da mesi ci stiamo dicendo fra noi...La teoria che più strada(o ferrovia)porta più passeggeri(o merci in questo caso)poteva andar bene ai tempi dell'ancora non costruita SA-RC,che infatti contribuì a non far fallire la Fiat che fatta l'autostrada(anche in quelle prime condizioni)fece correre i mezzogiorni a comprarsi la macchina,che sovranisti molto più di oggi,non poteva che essere Fiat o,ma meno però,alfaRomeo,dato che il Napoletano (Romeo)inventore di quell'auto si era trasferito ad Arese deludendo non poco i suoi 'paesani',fino all'arrivo dell'alfaSud.Veniamo a te.Lassù il traffico passeggeri(dato che non si sa di cosa si deve parlare o se vogliamo traffico bisex passeggeri-merci)non è che facendone una linea in più delle tre esistenti che attraversano i valichi Bianco,Frejus-Cenisio, Monginevro o Ventimiglia,aumenta,o sì?(1)

peter46

Dom, 03/02/2019 - 22:38

pumpernickel...(fame e giletti,scusa il ritardo)...(2)la tav era stata pensata x i passeggeri,e secondo te il traffico di 2000 potenziali utenti sulla linea Lione-Torino può compensare na spesa di non meno di 40miliardi di euro per guadagnare qualche minuto sulla linea normale,sotto utilizzata, esistente?Può compensare la linea del tgv Atlantique con i suoi 40.000 passeggeri al giorno casomai tra Parigi e Le Mans?Non potendo sostenere sta bufala si è passati alla Tav merci,non sapendo che le merci seguono la direttrice sud-nord(nave,porto(chiudiamo Gioia Tauro,il più grande porto del Mediterraneo,e 'allarghiamo' la fame di quei territori?Creiamo a Genova la Gioia Tauro del sud?E da Genova che ca...volo ci vanno a fare le merci se quelli x la Francia 'sbarcano' a Marsiglia?Facciamo la Gronda allora(ma è stata già confermata anche da sto governo)e proseguiamo sulla linea autostradale o ferroviaria già esistente che le merci non è che 'possono' correre il gran premio,o si?

peter46

Dom, 03/02/2019 - 22:56

pumpernickel...(3)...ora se le merci seguono la direttiva sud-nord,se il Portogallo si è defilato,che per trasportare le sue sardine e tonno sott'olio basta Ventimiglia,se anche la Spagna ha deciso di non fare la fine della Grecia tirando 45 miliardi di costo della sua parte di tav,e per le sue arance e fragole fuori stagione in Italia basta Ventimiglia,a che ca...volo serve la Tav in Valsusa?Solo per il vino francese?A noi che siamo più produttori di loro?Il traffico sia ferroviario che autostradale è dal '97 che è sempre in discesa,toccando anche punte di -66% fino ad ora e solo 'tabelle' tarocche ne prevedono aumenti,che in verità non compensano il già perso,da qui al 2073:che ca...volo ce ne f del 2073 anno in cui si dice che eventuale tav sarà 'pagabile x i costi sostenuti' e che neanche otelma può prevedere avvenga?NB:ho l'artrosi al dito,domani ne riparliamo.Grazie x la lettura.