Tira aria da Minculpop per i media del nostro Paese

«Da domani meno intervento». Matteo Renzi ha parlato e da Palazzo Chigi è partita l'indicazione di come i media nazionali si debbano regolare nell'occuparsi dell'eventualità di un'azione militare in Libia. Al comando quegli stessi giornali e quelle stesse testate televisive, che avevano dato per scontata la partecipazione del nostro Paese ad una qualche iniziativa bellica nello scatolone di sabbia per sconfiggere l'Isis e riportare la legge e l'ordine tra Tripoli e Tobruk, hanno incominciato a fare una decisa marcia indietro. «L'intervento? Non più urgente ma prematuro. Non più necessario ma controproducente.

Non più utile per la pace ma destinato solo a moltiplicare i pericoli di terrorismo in casa nostra ed a far divampare una ventata di anticolonialismo capace di ricompattare le cento tribù libiche contro l'invasore italiano». Insomma, da «domani meno intervento!». Il ché può essere anche comprensibile e giustificabile alla luce delle tante complessità e difficoltà legate ad una qualche forma di guerra in Libia. Se non fosse che l'indicazione venuta da Palazzo Chigi è risultata essere del tutto simile alla famosa velina del Minculpop inviata ai giornali italiani all'indomani della polemica tra il regime fascista ed il Vaticano a proposito del ruolo dell'Azione Cattolica: «Da domani meno Papa».

Durante tutto il secondo dopoguerra quella velina è stata citata ad esempio del rigido controllo esercitato dal regime sulla stampa italiana e dell'ottusa obbedienza conformistica con cui il mondo dell'informazione dell'epoca aveva reagito all'ordine perentorio proveniente dal vertice del governo. Ed ora? A parte ogni considerazione sull'opportunità o meno che i nostri soldati vengano inviati in Libia a difendere gli interessi nazionali (e magari anche e soprattutto quelli internazionali di americani, francesi ed inglesi) non c'è da preoccuparsi se la storia si ripete ed il governo Renzi si comporta come il governo Mussolini quando si tratta di inviare direttive alla stampa italiana da eseguire il più rapidamente possibile? Tutti sono pienamente consapevoli che con la patata bollente libica c'è il rischio di bruciarsi le mani.

Ma perché adottare comportamenti di stampo autoritario per costringere i giornali a frettolose marce indietro per giustificare le incertezze, le contraddittorietà ed il sostanziale dilettantismo di un governo chiaramente non attrezzato per affrontare problemi internazionali di particolare gravità? Forse per dare ragione alla tesi secondo cui quando la storia si ripete le tragedie si trasformano in farse?

Commenti

Aegnor

Mar, 08/03/2016 - 09:01

Beh? Dal Ducetto de noantri cosa ci si aspettava?

antipifferaio

Mar, 08/03/2016 - 09:16

Ormai è l'Italia ad essere una FARSA...e gli italiani attori consapevoli o meno si sono ridotti a tanti signor "Fantozzi". Solo un crollo del regime partitico potrà farci uscire da questa pagliacciata al cui epilogo a capo della tavolata...non poteva esserci altro che un gran buffone....

Cheyenne

Mar, 08/03/2016 - 09:40

Solo che il minculpop era retto da gente seria, capace e colta, non da analfabeti come i renzini (le)

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 08/03/2016 - 09:49

Un giorno dicono una cosa ed il giorno dopo dicono il contrario. Il problema è che hanno un 30% di fedeli votanti, che nelle urne fa maggioranza. E la chiamano "democrazia", mentre il partito più forte è quello di coloro che non vanno a votare, magari preferendo un buon libro o una mediocre televisione, a pagamento naturalmente, come tutto, anche l'aria.

bruno.amoroso

Mar, 08/03/2016 - 10:16

dovreste essere contenti che ci sia qualcuno che vi faccia provare gli usi dell'epoca a cui siete tanto affezionati

Rossana Rossi

Mar, 08/03/2016 - 10:29

E il regime avanza......e gli italioti danno al pd ancora il 30% di sostegno.......e il Minculpop targa pd si afferma..........come mai nessuno dice niente????? Dove sono i girotondi, i cortei, le proteste sulla libertà d'informazione????? ITALIOTI SVEGLIATEVI...........

Beaufou

Mar, 08/03/2016 - 10:44

«Da domani meno intervento». Òspio! Tranchant, il pinocchietto. Però ci dica, il pinocchietto: per la Libia, che è a un tiro di schioppo (metaforico, non vorrei che qualche pedante imbastisse una discussione balistica sul tiro di schioppo) dalle nostre coste, che si fa, si aspetta che decidano sempre e comunque "gli altri"? Sveglia, pinocchio. Magari deve organizzare un "brainstorming" con Pinotti e Gentiloni? (Ammetta che questa è buona: un brainstorming con Renzi, Pinotti e Gentiloni...Ahahah, e ri-ahahah).

giovauriem

Mar, 08/03/2016 - 10:44

la violenza chiama violenza ! ma noi di destra , siamo dei fessacchiotti ,la sinistra , tutta , sta violentando l'italia e gli italiani(con la complicità del centro destra) e noi stiamo a guardare .

nopolcorrect

Mar, 08/03/2016 - 10:45

Ridicolo, ovviamente, come spesso è il buon Renzie che ci considera delle giovani marmotte da educare. E' ormai ben noto che la larga maggioranza degli Italiani NON vuole i cosiddetti "migranti" e allora giù trasmissioni che tentano di educarci, di farci capire quanto siamo gretti e cattivi, che tentano di equiparare ai clandestini i nostri emigrati che viaggiavano con regolari biglietti di viaggio e documenti in ordine ed erano invitati ad andare dove si recavano.

gian paolo cardelli

Mar, 08/03/2016 - 10:51

bruno.amoroso, ma lei è contento di essere "minculpopato"?

ilbelga

Mar, 08/03/2016 - 11:00

io ho rispetto per tutte le opinioni ci mancherebbe, allora accettate anche la mia; questo paese ha bisogno di un altro Duce per sistemare per bene le cose.

46gianni

Mar, 08/03/2016 - 11:00

ha parlato la pappola 45

maurizio50

Mar, 08/03/2016 - 11:15

Ovvio! Anche le notizie sugli sbarchi delle Risorse del PD sono cessate! Ma non sono cessati gli sbarchi: in realtà non vengono più diffuse le notizie che fanno incazzare la gente! Tipico di un regime che vuole comunistizzare tutti!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di massacrato

massacrato

Mar, 08/03/2016 - 11:21

La democrazia è sempre stata e sempre più pare parola vuota e truffaldina, ma la differenza fra i vari SISTEMI AMMINISTRATIVI (NON chiamiamoli "regimi"..., non è politicamente corretto)sta nell'INTELLIGENZA dei componenti e nelle loro effettive ONESTE CAPACITA'. Per esempio, che dire (in bene e in male) degli USA, della Russia, della Cina, della Turchia, della Corea del nord, del paese del "bengodi solo per alcuni"... etc. etc.???

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 08/03/2016 - 12:12

Del PD le analogie col fascismo si sprecano, Re Giorgio come l'Umberto che saccheggia le casse dello Stato; il Renzi che fa il doppio gioco con tutti; l'infido servilismo verso Obama, Hiltler della situazione; l'invasione dello straniero... Eppure nel PD si potrebbero anche dare una calmata perché le prossime elezioni il potere passa di mano comunque. Ora si tratta di capire se ci sarà un sincretismo dell'opposizione o il centro-destra vince senza Grillo.

cicero08

Mar, 08/03/2016 - 16:34

evocare il Minculpop da pagine che non hanno ospitato una notiziona come quella dell'arresto del sindaco di Maddaloni mi pare davvero troppo!

Ritratto di manasse

manasse

Mar, 08/03/2016 - 18:04

Buona l'ultima frase con un governo così non può essere altro che farsa