Tirrenia, nuova gara bandita per luglio 2020. Toninelli: "Ora al centro gli interessi del popolo sardo"

Ad annunciare la nuova gara, il ministro del M5S, che ha dichiarato: "Chi vincerà la gara dovrà rispettare delle condizioni ben precise e paritarie tra i suoi interessi legittimi di guadagno e i vantaggi da garantire, in termini di utilità sociale, al popolo sardo"

Una nuova gara, prevista per luglio 2020. Che sarà "bandita per la continuità territoriale marittima per la Sardegna, con il superamento del monopolio della Tirrenia". Lo ha annunciato il ministro dei Trasporti pentastellato, Danilo Toninelli che, in queste ore, è a Cagliari a Cagliari per la campagna elettorale per le regionali e per incontrare il candidato del M5S, Luca Caschili, alle suppletive della Camera. "Chi vincerà la gara dovrà rispettare delle condizioni ben precise e paritarie tra i suoi interessi legittimi di guadagno e i vantaggi da garantire, in termini di utilità sociale, al popolo sardo".

"D'ora in poi, al centro, i sardi"

Per il ministro pentastellato, un gesto di grande significato: "Ci sarà una convenzione in cui, al centro, ci sono i cittadini sardi e non gli interessi di una compagnia che ha preso i soldi pubblici, tantissimi, 72 milioni, e ha aumentato i prezzi. È una cosa sconvolgente. Purtroppo, l'ho trovata in tutti i dossier, nelle convenzioni e nelle concessioni autostradali e con Tirrenia".

La replica di Tirrenia

La risposta al capo delle Infrastrutture Toninelli è arrivata dall'armatore Vincenzo Onorato, che ha dichiarato: "La sua è una dichiarazione di chi non sa e non ha preso le informazioni, pura campagna e demagogia elettorale".

Commenti

sereni

Gio, 17/01/2019 - 12:48

Ottima cosa! Era ora! non è possibile che un cittadino se vuole andare in giro per l'italia, per diletto o per necessità possa farlo a piedi, in bicicletta, in macchina, per le statali, in autostrada, in treno o in aereo in base al suo budget e le sue necessità. se vuole o deve andare in sardegna deve spendere un patrimonio e basta! la sardegna è italia o no? Speriamo faccia bene... ma almeno qualcuno che ci pensa ci voleva!

cgf

Gio, 17/01/2019 - 13:33

Danilo Toninelli dimostra ancora una volta di non aver letto gli appunti preparati per lui, non ha mai studiato ne è mai stato attento e si vede. Tirrenia è stata l'unica ad accettare la continuità territoriale a suo tempo, cmq nel 2020 questo Governo così composto non ci sarà più, e me lo auguro altrimenti finiamo come la Grecia!

marcus57

Gio, 17/01/2019 - 13:41

Una stra-vergogna i prezzi praticati dalla Tirrenia e non solo da quella compagnia sovenzionata anche con soldi pubblici. Costa meno prendere un aereo per gli USA che attraversare il Tirreno dalla Sardegna e viversa per la Penisola con macchina al seguito. Speriamo che Toninelli mantenga fede alle sue promesse.

MARCO 34

Gio, 17/01/2019 - 13:42

E' una vita che sento queste promesse. Ma non mi illudo che questo governo possa risolvere l'annoso problema della continuità territoriale. Di fatto non c'è solo la Tirrenia che collega la Sardegna al continente ma anche altre quattro Compagnie di navigazione (Moby, Grimaldi, GNV, Sardinia ferry) che però praticano dei prezzi quasi inaccessibili. Da quando ci fu quel famoso aumento tariffario, per andare in Sardegna ho scelto l'aereo veloce, puntuale ed economico

schiacciarayban

Gio, 17/01/2019 - 14:11

Buona idea, ma falla subito la gara, nel 2020 chissà dove sarai...

buri

Gio, 17/01/2019 - 14:44

quieto è proprio il tipico grillino ignorante ed incompente che pretende di dirigere tutto

cgf

Gio, 17/01/2019 - 14:45

ps ovviamente parlo per le rotte che fa in esclusiva Tirrenia :)