Le toghe rosse all'attacco: "Da Salvini parole eversive e intimidatorie"

Magistratura Democratica contro Salvini: "Da lui parole eversive e intimidatorie". L'Anm: "Stravolge principi costituzionali"

"Le parole di Salvini sono eversive e intimidatorie". L'affondo arriva da Magistratura Democratica, l'associazione dei magistrati di sinistra, che punta il dito contro il vicepremier dopo la sentenza del Riesame che ha confermato il sequestro di 49 milioni di euro alla Lega.

"Non siamo di fronte alla valutazione critica di provvedimenti e di iniziative giudiziarie che in uno stato di diritto è legittima ed essenziale, ma ad affermazioni inaccettabili, che evidenziano toni e contenuti intimidatori", attaccano Mariarosaria Guglielmi e Riccardo De Vito, "L'accusa alla magistratura di intervenire per scopi politici e di agire per ribaltare le scelte compiute democraticamente dagli elettori ha una portata eversiva, e realizza una grave interferenza rispetto all'esercizio delle prerogative che alla giurisdizione spettano a tutela dei diritti e della legalità".

Ieri, dopo la pronuncia della sentenza, Matteo Salvini aveva evocato "l'ira dei giusti", ricordato ai magistrati che pur svuotando le casse della Lega sarebbero rimasti gli elettori: "Lavoro per la sicurezza degli Italiani e mi indagano per sequestro di persona (30 anni di carcere), lavoro per cambiare l’Italia e l’Europa e mi bloccano tutti i conti correnti, per presunti errori di dieci anni fa", aveva detto il leader del Carroccio e ministro dell'Interno, "Se qualcuno pensa di fermarmi o spaventarmi ha capito male, io non mollo e lavoro ancora più duro. Sorridente e incazzato".

Segretaria e presidente di Magistratura Democratica sostengono invece che "contrapporre l'accertamento giudiziario alla volontà espressa dal consenso elettorale significa riproporre una visione falsamente democratica del potere come immunità dal controllo di legalità, svolto da un'autorità giudiziaria indipendente". "La magistratura è consapevole e attenta ai limiti delle sue funzioni e non si interessa di chi esercita la funzione di indirizzo politico", dicono, "Come in passato, temiamo la pretesa di esercitarla al di fuori dei vincoli che pone la Costituzione a tutela dell'eguaglianza di tutti di fronte alla legge e dell'indipendenza della magistratura".

A rincarare la dose - dopo che Salvini ha aperto la lettera della procura di Palermo che ha trasmesso gli atti al tribunale dei Ministri - ci pensa l'Associazione nazionale dei magistrati (Anm) che parla di "un chiaro stravolgimento dei principi costituzionali, che assegnano alla magistratura il compito e il dovere di svolgere indagini ed accertamenti nei confronti di tutti, anche nei confronti di chi è titolare di cariche elettive o istituzionali".

"È completamente errato sostenere che i magistrati non possono svolgere indagini nei confronti di chi è stato eletto", dicono dall'Anm, "Così come appare fuori luogo sostenere che taluni magistrati svolgono le proprie indagini anche sulla base di orientamenti politici. In questa vicenda, come in ogni altra, la magistratura tutta agisce sulla base delle prerogative conferite dalla Costituzione e dalle leggi, prerogative che tutti, anche i membri del governo, devono tutelare e rispettare".

Commenti
Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Ven, 07/09/2018 - 18:10

Eversivi invece sono i giudici, eversivi contro ogni morale e ordine costituito. Occorre riformare subito la magistratura e prevedere pene severissime per chi esce fuori dal seminato. Cosa aspetta il governo?

Cedro

Ven, 07/09/2018 - 18:10

No la magistratura a tempo e` intimidatoria

Ritratto di illuso

illuso

Ven, 07/09/2018 - 18:12

Mah...egregi impiegati statali che lavorate in magistratura mi sa tanto che stiate invertendo le responsabilità. Credo che siate voi che in questi momenti state intimidendo milioni di elettori. In quanto a Martina, meglio metterci un velo sopra...come segretario di un partito che si dichiara democratico, a mio avviso la sua posizione dovrebbe essere diametralmente opposta.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Ven, 07/09/2018 - 18:12

Salvini non è il ministro degli interni. Da leoncavallino violento a eversore ,peggio delle brigate rosse. Le leggi valgono per tutti. Lui non può incitare ad attaccare i giudici con le sue parole allucinanti ed eversive. Siamo noi al governo ora che significa????? Irresponsabile brigatista. Va immediatamente rimosso e deve finire in galera

Giorgio Mandozzi

Ven, 07/09/2018 - 18:15

Intimidazioni? A me sembrano carezze. Le intimidazioni sono quelle messe in pratica dalla magistratura, che è l'unica istituzione ad avere, praticamente, l'immunità totale. Hanno un risibile organo di autocontrollo, CSM, che quando proprio non può farne a meno da' un buffetto all'intemperante. Per il resto tutti tranquillamente assolti. E parlano di intimidazioni?

Ritratto di Evam

Evam

Ven, 07/09/2018 - 18:16

Lo hanno copiato da qualche parte senza leggerlo bene, per caso? Suona delirante, ma sicuramente qualcuno glielo dirà.

venco

Ven, 07/09/2018 - 18:17

La sentenza del tribunale di Genova sulla lega è una sentenza politica, percui illecita.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Ven, 07/09/2018 - 18:19

Salvini, urge un'azione strabiliante. Fai come fanno i magistrati deviati che agiscono a prescindere dalle leggi. Quando uno di questi magistrati viene al viminale faccelo uscire in manette, appellandoti ai più stramballati cavilli (ad esempio che ha trafugato un posacenere di un certo valore). Poi la legge farà il proprio corso ed i fatti si chiariranno fra vent'anni. Ci sono purtroppo magistrati deviati ma ci sono altrettanto purtroppo magistrati onesti che però non inquisiscono i deviati e qui, altrettanto purtroppo, scatta una certa qual connivenza. Secondo logica il quadro è chiaro.

Gianni11

Ven, 07/09/2018 - 18:20

A questi sovversivi globalisti kumunisti anti-italiani mascherati da giudici gli va' tolta la toga in qualsiasi maniera necessaria. Devono scappare.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Ven, 07/09/2018 - 18:21

Ve lo svelo io il piano dei magistrati deviati (analisi logica). Atto primo: svuotare le casse alla lega. Atto secondo: inquisire in qualche modo o maniera il Salvini. Atto terzo: il Salvini non disponendo di alcun sostegno economico sarà costretto ad affidarsi al legale d'ufficio e ne verrà massacrato. Caro Salvini: il non avvalersi della non concessione dell'autorizzazione a procedere contro i rapaci avvoltoi sarebbe un errore gravissimo. Bando alle sottigliezze, caro mio, questi ti fanno peggio di ciò che hanno fatto a Berlusconi. In parlamento hai un'ampia maggioranza a favore! Secondo logica il quadro è chiaro! Bloccali! Ti prego!

Ritratto di Laura51

Laura51

Ven, 07/09/2018 - 18:21

Ma questi cd "magistrati", hanno un nome e un cognome, nonché una foto da pubblicare sui giornali, tanto per sapere che faccia di m... hanno? Troppo comodo "deliberare", "accusare" senza avere il coraggio di mostrarsi. A tirare il sasso e nascondere la mano sono bravi tutti!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 07/09/2018 - 18:22

Proprio eversiva direi di no. Ma comica e sbrasona direi di si. Ma quando uno è preso dal furore del vendicatore, quando le sue vele sono sospinte e gonfiate dal vento della demagogia, la barca va a mille senza accorgersi di aver superato i limiti se non della legalità, almeno quelli del buon gisto, della realtà e del buon senso. Felpini è così. E' tutto un fuoco ed è preso dalla smania di dimostrare che lui può. Che gli altri sono tutti nel torto o quanto meno ignoranti.... e sapete perché? perché la gente è con lui. Ha perso di vista la realtà che dice che il consenso non gli da il diritto di fare come gli pare.... e becca denunce su denunce. E la gente lo segue ancora di più.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Ven, 07/09/2018 - 18:23

Però, io credo di aver compreso chi sta tirando queste fila (ovvero i fili). Sempre affidandomi all'analisi logica. C'è un gobbo (intendendosi il suggeritore in buca). Lo si riconosce dal fatto che si estranea dalla lotta. Quando l'affare è avviato il manovratore è solitamente il più assente dalla scena. Vi ho dato un forte indizio. Secondo logica il quadro è chiaro. Meditate!

giosafat

Ven, 07/09/2018 - 18:24

"La magistratura è consapevole e attenta ai limiti delle sue funzioni e non si interessa di chi esercita la funzione di indirizzo politico"...Già il fatto che esistano, in magistratura, correnti politiche di esplicito riferimento azzera qualsiasi ipotesi che possano esistere giudizi imparziali. Lascino quindi da parte la pantomina delle vesti stracciate e dei toni da ultima spiaggia. La portata eversiva delle accuse è equamente da suddividere.

Giorgio5819

Ven, 07/09/2018 - 18:30

Le toghe rosse sono incostituzionali...

Ritratto di blackcat51

blackcat51

Ven, 07/09/2018 - 18:32

siete stati voi a interferire con il lavoro del Viminale e avette perso un po di clandestini senza documenti.

19gig50

Ven, 07/09/2018 - 18:34

E' il popolo che è stufo delle vostre prepotenze, Salvini non istiga nessuno.

fifaus

Ven, 07/09/2018 - 18:34

Un certo Cossiga, se ricordo bene, minacciò di far intervenire i carabinieri contro il CSM...

vottorio

Ven, 07/09/2018 - 18:36

L'indipendenza della magistratura è solo una farsa perché i singoli magistrati non sono liberi di agire secondo diritto e coscienza, ma sono condizionati da Magistratura Democratica (organizzazione comunista) che fa il buono e il cattivo tempo in seno alla magistratura secondo il loro indirizzo politico che non ha proprio nulla di democratico.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Ven, 07/09/2018 - 18:36

Ti pareva che stavolta non avevano la coda ??? Ma quale parole eversive, sono le parole di una persona incazzata.

kallen1

Ven, 07/09/2018 - 18:37

A me sembra che sia la magistratura che voglia "intimidire" Salvini nella sua azione di governo: questi girano la frittata come meglio pare a loro! Peccato che non siamo in America dove i PM sono eletti e NON nominati....

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 07/09/2018 - 18:37

Quello che hanno fatto i c.d. giudici alla Lega di Salvini non è altro che un atto di guerra per interposto partito: il PD dato che questi c.d giudici sono di sinistra e pertanto tenuti ad seguire le direttive date loro dal PD, già PCI, che ha pagato i loro studi universitari e gli ha fatto vincere i concorsi in magistratura. Non sono altro che le istruzioni impartite da Stalin a Togliatti 75 anni fà: Tecnica per la presa del potere e tenuta dello stesso.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Ven, 07/09/2018 - 18:46

Forcaioli. Una volta di troppo, ma stavolta il Golpe ve lo fate a casa vostra, in salotto. O in osteria. Capito "Belfagor"? Stavolta dovrete usare i carri armati. Eversivi!

jaguar

Ven, 07/09/2018 - 18:52

Non a caso questo delirio arriva dall'associazione magistrati di sinistra. Visto l'aria che tira, dovrebbero occuparsi meno di Salvini e più della loro incolumità.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 07/09/2018 - 18:52

ridicoli i PM! sono un corpo scelto dalla sinistra, e vengono utilizzati quando fa comodo alla sinistra, tanto che il centrodestra è sempre stato colpito, se non è berlusconi, stavolta sarà salvini, e il prossimo? e allora FINIAMOLA, babbei comunisti e grulli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Divoll

Ven, 07/09/2018 - 18:53

Fin qui, direi che l'intimidazione arrivi proprio dai PM, su basi risibili. E la fuga dei clandestini della Diciotti lo conferma.

Trinky

Ven, 07/09/2018 - 18:55

Buonanotte.........allora è vero che Magistratura Democratica ha la coda di paglia visto che si sente tirare in ballo.... Ma l'UE cos'ha detto a proposito di questi che loro si ostinano a chiamare migranti?

venco

Ven, 07/09/2018 - 18:57

Se è giusto sequestrare i 49 milioni di rimborsi elettorali alla lega è giusto pure sequestrare i 180 milioni dati al PD.

gianfranco9385

Ven, 07/09/2018 - 19:01

che la politica italiana sia stata gestita da politici corrotti con plateali connivenze con l'ordine giudiziario è certo come è certa anche la mancanza di connivenze da parte della lega con coloro che denunciano il verbo eversivo salviniano, purtroppo per noi non passa giornata senza che ci rifilino una sentenza eversiva e sempre impunita. i togati andrebbero valutati e sanzionati alla bisogna, non dal vicino di scrivania ma da terzi che non abbiamo vinto qualche concorso del cxxxo, pardon " Le Terroniadi "

routier

Ven, 07/09/2018 - 19:02

Certi magistrati non si limitano ad applicare la legge, SONO LA LEGGE! E nessuno dice niente? (a confronto i conigli sono dei leoni)

flip

Ven, 07/09/2018 - 19:04

salvini. i cialtroni lasciali ragliae. e tira dritto per la tua strada. gli Italiani, quelli veri ed almeno 40/45 milioni,sono con te!

giuliopeiretti

Ven, 07/09/2018 - 19:06

"La magistratura è consapevole e attenta ai limiti delle sue funzioni e non si interessa di chi esercita la funzione di indirizzo politico" come no! sono tutti angioletti...come ai tempi di "mani pulite" Ma guarda se denunciano mai qualcuno per "immigrazione clandestina" o, peggio, per "favoreggiamento dell'immigrazione clandestina"! Io non mi sento un fans di salvini e penso anche che questo sia un finto governo del cambiamento eterodiretto da centrali nordatlantiche (trump , bannon e cia per intenderci) ...ma sulla questione della Diciotti non posso che stare dalla parte di Salvini anche se sono sicuro che proprio i suoi amici di governo gli hanno messo i bastoni tra le ruote...e salvini ha abbozzato!

Mobius

Ven, 07/09/2018 - 19:06

Ma che faccia tosta...

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 07/09/2018 - 19:07

Se questi squallidi personaggi non sanno fare il loro lavoro si dimettano. Amministrare la giustizia significa applicare le leggi non interpretarle a favore sempre dei sinistri. Questi indegni infangano la Giustizia e ci fanno deridere da tutti. Si vergognino, spariscano sono solo degli infami che rappresentano non la Giustizia ma solo un'ideologia vecchia sbagliata ed insulsa.

flip

Ven, 07/09/2018 - 19:09

"parole eversive ed intimidatorie"(sic)" gli tremano le chiappe? sono solo quattro cialtroni beoti. scendessero nelle piazze a ragliare se hanno il coraggio. ma sono anche vigliacchi!

dank

Ven, 07/09/2018 - 19:09

No le intimidazioni arrivano dalla magistratura. Sul caso Diciotti e sui fondi Lega (la Lega è stata vittima di Bossi-Belsito non ladra)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 07/09/2018 - 19:13

Come al solito è al contrario. la verità per i sinistri è una brutta bestia.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 07/09/2018 - 19:13

Lo sanno tutti come siete! Inutile che facciate i santerellini! Succede da sempre: dopo la laurea in legge vieni avvicinato da un personaggio che ti chiede se sei interessato ad entrare in magistratura. Unica condizione: devi iscriverti al partito e dimostrare la tua fede politica.

venco

Ven, 07/09/2018 - 19:13

Eversivi sono questi magistrati, vanno perseguiti e severamente puniti.

Michele Calò

Ven, 07/09/2018 - 19:17

Avete rotto le palle con questa "indipendenza" della magistratura comunista del menga! La vostra presunta indipendenza a casa mia si chiama dittatura e impunita' di casta ideologizzata ed assolutamente partigiana che agisce per motivi politici travisando le leggi per eliminare avversari e non per giustizia! Punto!

stedo54

Ven, 07/09/2018 - 19:25

Eliminare subito i sindacati dei magistrati. A cominciare da magistratura democratica, che usa sistemi fascisti. Loro e non Salvini!!! Putridume togata.

TitoPullo

Ven, 07/09/2018 - 19:27

Brutta storia questa sedicente Magistratura Democratica....brutta,brutta storia......

maurizio50

Ven, 07/09/2018 - 19:31

Gli unici che si ritengono al di sopra delle leggi sono proprio i giudici e, naturalmente, gli amici dei giudici cioe' la sinistra!!!

anfo

Ven, 07/09/2018 - 19:33

Patetici!

Ritratto di hardcock

hardcock

Ven, 07/09/2018 - 19:37

Non da Salvini ma dal popolo dovrebbero ricevere un grazioso cappio. Mao Li Ce Linyi Shandong China

il_Caravaggio63

Ven, 07/09/2018 - 19:45

magistratura democratica? sono 30 anni che questi soggetti tentano e a volte riescono a sovvertire il voto degli italiani, siete una vergogna e una disgrazia per il polo italiano, banda di delinquenti!

sparviero51

Ven, 07/09/2018 - 19:47

BUFFONI CORPORATIVI E TRACOTANTI NON VOTATI DA NESSUNO CHE SI ARROGANO IL DIRITTO DI MODIFICARE LA POLITICA A LORO PIACIMENTO . UNA BELLA "GITA" COLLETTIVA IN SIBERIA GLI RISCHIARIREBBE LE IDEE !!!

Crusade72

Ven, 07/09/2018 - 19:48

Magistratura Democratica??? hanno pure l'associazione di magistrati di sinistra... incredibile!

Luigi Farinelli

Ven, 07/09/2018 - 19:52

Fra poco assisteremo ad uno spettacolo forse unico nella storia: un potere totalitario, una dittatura asfissiante, arrogante, quella del Pensiero Unico, del progressismo politicamente corretto, del relativismo illuminsta, delle Toghe Rosse (un ossimoro, trattando di necessaria Giustizia Imparziale dei magistrati) messo alle corde da moti di pura democrazia, per giunta non violenti: Un VAFFA TERRIFICANTE FINALMENTE SEPPELLIRA' QUESTO OBBROBRIO DELLA RAGIONE, relegandolo nel museo degli errori (le degenerazioni della democrazia) e degli orrori (troppi anni di imposizione culturale della sinistra più becera, ipocrita e demenziale: quasi comica se non fosse che di danni enormi ne ha fatti a tutti i livelli plagiando le coscienze e abbindolando in maniera invereconda la società intera)

Luigi Farinelli

Ven, 07/09/2018 - 19:54

Quando si esibiscono i pagliacci non si può trattenere il riso. Questo significa denigrare i pagliacci?

CALISESI MAURO

Ven, 07/09/2018 - 19:55

Salvini deve andar avanti e i primavera elezioni a meno che i 5 stelle partecipino al cambiamento in maniera attiva e decisa! Vedremo!

roberto zanella

Ven, 07/09/2018 - 19:58

e vedrete quando SALVINI sarà Ministro della Giustizia

Luigi Farinelli

Ven, 07/09/2018 - 19:59

Magistratura Democratica è un obbrobrio del Diritto e della Ragione. Un "Giudice di Sinistra" potrebbe evitare l'accusa di ipocrisia aggravata con vilipendio del popolo, solo esibendo durante i suoi processi, alle sue spalle, l'Immagine della Giustizia con il braccio della bilancia pendente a sinistra, a monito di quanto "imparziale" potrà essere il suo verdetto. VERGOGNA. Magistratura Democratica (nel senso che si proclama "di sinistra") è un ossimoro: un obbrobrio antitetico alla Giutizia e deve essere messa fuorilegge.

giuseppe_s

Ven, 07/09/2018 - 20:01

LO STATO DI DIRITTO E' STATO PREVARICATO.L'AZIONE DI GOVERNO NELL'INTERESSE NAZIONALE E PER MANDATO ELETTORALE E POLITICO E'SOGGETTA A "una grave interferenza rispetto all'esercizio delle prerogative" SANCITE DALLA COSTITUZIONE NELL'INDIPENDENZA DEI POTERI. OCCORRE UNA COMMISSIONE D'INCHIESTA PARLAMENTARE PER ATTRIBUIRE RESPONSABILITÀ' E SANZIONI A CHI HA SBAGLIATO! INOLTRE UNA NUOVA LEGGE SULLA RESPONSABILITA' CIVILE DEI GIUDICI PER RIPRISTINARE L'UGUAGLIANZA E PARI DIGNITA' DI TUTTI I CITTADINI!

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Ven, 07/09/2018 - 20:01

Questi magistrati si dimostano dei soversivi. Atto gravissimo da parte loro come e pure grave la solidarieta di categoria che non dovrebbe avere nemmeno un sindacato o corrente. Per essere indipendente ed imparziale bisogna non fare parte o esternare simpatie politiche. Il popolo NON ha fiducia nella magistratura e personalmente NON rappresentono me. P.S Stralciare il pronunciamento "in nome del popolo" che loro assolutamente NON rappresentono a meno che vengono eletti direttamente dal popolo. PARASSITI!!!!

giovanni951

Ven, 07/09/2018 - 20:05

intimidazioni da Salvini? ma si rendono conto di cosa dicono e fanno?

Alessio2012

Ven, 07/09/2018 - 20:06

AHAHAHAH... E' LUI CHE INTIMIDISCE... IL MONDO AL CONTRARIO!

sergioxxxx

Ven, 07/09/2018 - 20:06

questa magistratura di democratico non ha proprio nulla! Magistratura fascista di stampo mafioso!

gianrico45

Ven, 07/09/2018 - 20:16

Si però a chi si a chi no.Poi chi ha avuto, ha avuto, ha avuto, chi ha dato, ha dato, ha dato, scurdammoci o passato simmo e Napule paisà

gabriel maria

Ven, 07/09/2018 - 20:22

cari giudici gli italiani non sono scemi......da quando voi siete indipendenti???????Ma dai...tutti i vostri atti in questi ultimi anni sono stati politici ........voi certamente applicate la legge...ma solo ai nemici(LEGA,Forza Italia),mentre per gli amici la interpretate......perchè secondo voi gli italiani vi chiamano "toghe rosse"????

akamai66

Ven, 07/09/2018 - 20:31

Ma siamo sicuri che questo sia uno Stato di diritto?Voi lo affermate, ma chiediamolo ai disabili perseguitati,ce ne sono, chiediamolo alle persone che vivono nel disagio e vengono prevaricati, impunemente. Chiediamolo a coloro che debbono fronteggiare una criminalità soprattutto extracomunitaria, sempre più aggressiva e spietata, disarmati. Questa non è democrazia che viene meno?La democrazia viene meno perchè vi sono dei pericolosi sovversivi che impunemente osano criticare il vostro operato. Chissà perchè poi quelli che si schierano al vostro fianco come se non foste abbastanza potenti e dicono che le sentenze vanno rispettate sono i primi a non rispettare il volere primo che viene sancito dalla democrazia:il voto popolare.Ma che centrano le malefatte della Lega con i cittadini?Questo lo penso ma non ve lo dico.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 07/09/2018 - 20:42

Ma questi sono fuori come il Morandi e come quel ponte crolleranno. Non mi sembra tanto difficile, i poteri dello stato, stando sempre a quella Costituzione che ognuno tira dalla sua parte ma che definisce chiaramente i loro compiti. Il Giudiziario non può invadere continuamente ed impunemente l'Esecutivo. Già con mani pulite fecero un colpo di stato vero e proprio distruggendo DC e PSI e salvando il PC che era sporco come i primi due, se non peggio. Neanche quando misero il Greganti alla berlina per finanziamento illecito ai partiti l'allora di Pietro finse di non capire. Arrivarono ad ammazzare pure Raul Gardini che il giorno dopo avrebbe raccontato di finanziamenti al PC. Vanno ridimensionati

seccatissimo

Ven, 07/09/2018 - 20:49

x riflessiva Ven, 07/09/2018 - 18:12 Qualsiasi pantegana fa meno schifo di te !!!!!

19gig50

Ven, 07/09/2018 - 20:55

Salvini gode del consenso popolare, chi lo ostacola dovrebbe tenerne conto... una folla inferocita è una brutta bestia.

FRANGIUS

Ven, 07/09/2018 - 21:29

GUGLIELMI E DE VITO :VERGOGNATEVI.VI DATE LA ZAPPA SUI PIEDI.AVETE RAGIONE QUESTO E' UN TENTATIVO EVERSIVO COMPIUTO DALLA MAGISTRATURA PER INTRALCIARE LE PREROGATIVE DEL GOVERNO.E VORREI SAPERE COSA SERVE IL PRESIDENTE DEL CSM E COSA NE PENSA.VERAMENTE LO SO GIA':SI STA FREGANDO GODUTO LE MANI,MA ATTENZIONE:LA PAZIENZA DEL POPOLO NON E' INFINITA.....

Ritratto di Daniele Milan

Daniele Milan

Ven, 07/09/2018 - 21:31

Sono 25 anni che questa indecente ed indegna magistratura si intromette in politica con atti intimidatori ed eversivi.....

Luigi Farinelli

Ven, 07/09/2018 - 21:36

Magistratura Democratica è un obbrobrio del Diritto e della Ragione. Un "Giudice di Sinistra" potrebbe evitare l'accusa di ipocrisia aggravata con vilipendio del popolo, solo esibendo durante i suoi processi, alle sue spalle, l'Immagine della Giustizia con il braccio della bilancia pendente a sinistra, a monito di quanto "parziale" potrà essere il suo verdetto. VERGOGNA. Magistratura Democratica (nel senso che si proclama "di sinistra") è un ossimoro: un obbrobrio antitetico alla Giutizia e deve essere messa fuorilegge.

killkoms

Ven, 07/09/2018 - 22:44

@fifaus,difatti,al di la di altre sue pecche,cossiga è stato l'ultimo (vero) presidente della repubblica!

Marcolf

Ven, 07/09/2018 - 22:45

Speriamo che Salvini non sia così stolto da rinunciare alla sua immunità. Non sta combattendo contro della gente che ha a cuore la legalità e la giustizia. Sta combattendo contro gente senza scrupoli che lo vedrebbero bene appeso a testa in giù.

colomparo

Ven, 07/09/2018 - 23:06

Gli eversivi sono certi magistrati politicizzati....da lunghi anni oramai !! Un sequestro come quello fatto alla lega non si è mai visto in nessun paese civile. Per la distrazione o chiamatelo pure truffa di poche centinaia di migliaia di euro commesso 10 anni fa da Bossi, Belsito ed altri soggetti-peraltro condannati solo in 1. grado - si fa un sequestro fino a 49 milioni (tutti gli esborsi elettorali) a un intero partito politico,compromettendone pesantemente il suo ruolo istituzionale. Pazzesco !!

blu_ing

Ven, 07/09/2018 - 23:16

salvini se hai i numeri cambia la costituzione, altrimenti rimanda di maio e c a raccattare le palle che ballottelli nn sa tirare, e prenditi l italia alle prox votazioni

DRAGONI

Ven, 07/09/2018 - 23:37

SI DIREBBE CHE E' EVIDENTE CHE NELLA MAGISTRATURA C'E' BISOGNO DI INTRODURRE LA MERITOCRAZIA CHE E'CARATTERISTICA DI UNA "SOCIETA' LIBERALE"!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 07/09/2018 - 23:45

Mi pare eversivo l'atteggiamento di molti magistrati sinistri che esercitano il loro enorme potere a fini politici. Come ci vorrebbe l'applicazione della responsabilità dei giudici, che vinta al referendum con l' 87 %, venne calpestata dagli stessi, aiutati dalla sinistra, e mai applicata. Questo fatto si che ha stravolto i principi ostituzionali.

gianni-2

Ven, 07/09/2018 - 23:56

Vergognatevi di parlare cosi,,perchè non indagate sulle truffe fatte dal PD riguardo i risparmiatori,non parlate piu della famiglia Renzi.non indagate piu sui 26 milioni spariti alla margherita,,,siete dei codardiiiiiiiiii

evidenza2000

Sab, 08/09/2018 - 00:23

siamo tornati ai tempi DiPietro-Berlusconi. I magistrati non hanno altro da fare ed è l'anticamera del loro futuro ingresso in politica (vedi appunto DiPietro)

Ritratto di Montagner

Montagner

Sab, 08/09/2018 - 00:42

Si ha l'impressione che questa magistratura si sia auto elevata come unico, infallibile e insindacabile soggetto moralizzatore della società. Da lei ci si aspettano comportamenti e criteri uniformi nei confronti di tutti in specie di chi gestisce la cosa pubblica; ma è proprio così? “Non c'è tirannia peggiore di quella esercitata all'ombra della legge e sotto il calore della giustizia” (C.L.M.)

Gianni11

Sab, 08/09/2018 - 00:56

Le toghe rosse vogliono travolgere l'Italia e il popolo italiano e infognarci di invasori. Maledditi schifosi traditori. E poi parlano di Costituzione? Meritano la forca!

Ritratto di Mona

Mona

Sab, 08/09/2018 - 01:58

Ed è pure vero che: "È completamente errato sostenere che i popoli eletti non possono svolgere indagini nei confronti di chi è Magistrato non eletto". Ed è pure vero che: "La magistratura ha il diritto di votara ma non di usare il proprio lavoro di magistrato per promuovere interessi politici palesamente visibili e contrari al publico interesse e volere"

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 08/09/2018 - 05:15

A parte che Salvini nel suo discorso ha fatto riferimento ad una parte (piccola) della magistratura definendola militante e che non c'è alcuna sentenza definitiva, riporto quel che disse, sulle toghe, Montanelli:«Come in tutte le altre pubbliche attività, anche nella giustizia c'è un dieci per cento di autentici eroi pronti a sacrificarle carriera e vita, ma senza voce in un coro di "gaglioffi" che c'è da ringraziare Dio quando sono mossi soltanto da smania di protagonismo». (Corsera agosto 1998) Anche queste sono parole che stravolgono l'ordine costituzionale e mandano in tilt le toghe?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 08/09/2018 - 05:23

Il giornalista (Gruppo Repubblica Espresso) Stefano Livadiotti, nel suo noto libro "L'ultrascata dei magistrati" ha scritto:« I magistrati si ritengono liberi di esprimere i giudizi che meglio credono e su chicchessia. Ma se qualcuno se la prende con loro diventano permalosi come le scimmie». Non mi risulta che lo abbiano messo in croce per questa affermazione..

nopolcorrect

Sab, 08/09/2018 - 06:05

Questi pretendono di non essere intimiditi ma pretendono il loro diritto di intimidire. Ci vogliono leggi che limitino il loro potere di intimidire e la loro voglia di protagonismo e di visibilità mediatica. I cani sciolti che pretendono di intimidire abbaiando vanno messi al guinzaglio.

Holmert

Sab, 08/09/2018 - 06:19

Art.21 della costituzione italiana: "tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto, e ogni altro mezzo di diffusione..."non è che l'art.21 stabilisce che nei confronti della magistratura non si debba profferire parola. Figuriamoci se poi un ministro della repubblica,alta carica dello stato ,di fronte ad un presunto sopruso dei magistrati, debba applicarsi una mordacchia che gli impedisca di fare critiche alle loro decisioni. C'è o non c'è il diritto di parola e di espressione o siamo nella Cina di Mao Tse Tung? Comunque Salvini lasci i 5 stelle,banda di giovinotti allo sbaraglio. Tra i due mali io scelgo quello che l'Italia si riempia di africani,piuttosto che andare avanti con questi disgraziati e presuntuosetti.

routier

Sab, 08/09/2018 - 06:53

La magistratocrazia è una delle peggiori dittature. Sono gli infausti esecutori dell'esiziale "Stato Etico" al cui confronto una pestilenza è un dono di Dio! Ma per fortuna il popolo si sta svegliando da un torpore che lo caratterizza da circa mezzo secolo. Il nostro immediato futuro è aperto a tutte le soluzioni, vediamo come si svilupperanno. (ma nel merito sono pessimista)

rawlivic

Sab, 08/09/2018 - 07:12

il fatto stesso che esista una "corrente sinistra" della magistratura, e' un fatto eversivo conclamato e gravissimo! Non solo magistratura-democratica dovrebbe essere sciolta e bandita, ma i suoi iscritti dovrebbero essere esplulsi dalla magistratura senza pensione!!!

leopino

Sab, 08/09/2018 - 07:52

Una casta medievale dai troppi privilegi a cominciare dall'impunità e dalla isterica applicazione del diritto.

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 08/09/2018 - 07:58

da anni gran parte della magistratura pretende stravolgere il potere parlamentare sostituendosi ad esso: si tratta comunque evidentemente di gentaglia senza scrupoli e senza onore destinata prima o poi a pagare per il male che genera.

Duka

Sab, 08/09/2018 - 08:14

La Costituzione la tirate in ballo solo quando vi conviene. Oramai questo lo hanno capito anche i sassi.

Ritratto di maurigiu56

maurigiu56

Sab, 08/09/2018 - 08:18

Le zecche hanno sguinzagliato i loro rabbiosi Rottwwiler togati di Magistratura "Democratica", per mordere alle chiappe il Capitano. Attenzione però, perchè il Capitano ha le mutande d'acciaio.. I vostri canini malefici, si spezzeranno come il vetro! A questo punto il popolo sovrano, invierà gli accallappiacani che cattureranno i Rott, rinchiudendoli nel canile in modo che non possano più nuocere.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 08/09/2018 - 08:31

Il problema è che la Magistratura,con gli attuali meccanismi di assunzione,carriere,controlli,imposti da una Costituzione contorta,nata vecchia,è sgaNciata dal tessuto reale-attuale,dalle "affinità" del POPOLO(non essendo elettiva,non rispondendo in modo DIRETTO al POPOLO stesso),per cui gli effetti di "casta", sono devastanti,con continue sentenze,atteggiamenti "stonati"(eufemismo).La Magistratura(moderna),deve essere elettiva,e per "affinità",intonata costantemente con il "senso comune" del Popolo!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 08/09/2018 - 08:36

In italia,per effetto della "più bella costituzione del Mondo",chi comanda?...Il parlamento?...La corte costituzionale?...la consulta?....la corte dei conti?,...i vari TAR?,...un "giudice",....la cassazione?...il "tribunale der riesame"?... i sindacati,...la piazza?,....le onlus?,...il vaticano?,...l'europa?,...l'ONU?,.....etc.etc.???....Beati i tempi dei 10 comandamenti!!!!!!!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 08/09/2018 - 08:40

Tutta questa dichiarata"insicurezza",contrasta di fatto,quanto emerge dal voto e dal non voto degli Italiani(che si guardano poi bene nell'urna, di sbilanciarsi,oltre l'opportunismo del proprio "orticello"),e mette ancora in evidenza,che al rapido mutar del "sentito del popolo",si contrappone una magistratura "stanziale"(non elettiva),avulsa da questo "sentito",rafforzata da una "costituzione" vecchia di 72 anni,nata con il "contributo" del più forte partito comunista europeo,e di una DC,imbevuta di papalismo!!!

27Adriano

Sab, 08/09/2018 - 08:45

L'istituzione terroristica rossa della magistratura è stata vitata da napolitano e dai komunisti. Salvini è stato eletto dal popolo italiano. Il presidente della repubblica (italiana) e delle toghe rosse è meglio che si dia da fare, altrimenti sta tradento la Repubblica!!!

tonipier

Sab, 08/09/2018 - 08:48

" GLI ISTITUTI DI PREVENZIONE DELL'ILLECITO DEL GIUDICE" Quali possibilità di successo potranno avere le iniziative di prevenzione, di inibizione alle quali non dovrebbe venir meno chi ha acquisito se non la certezza, la ragionevole previsione di una ingiustizia che lo sovrasta? La risposta è facile e può essere fissata nella seguente enunciazione: anche se fondate sono le previsioni che le legittimano, tali iniziative avranno scarsissime, starei per dire infinitesimali, possibilità di sortire l'effetto sperato perchè i rimedi in vigore, delineati dalla legislazione italiana, sono estremamente angusti, eccezzionalmente limitativi delle possibilità di conculcare, di soffocare la subdola e nefasta volontà del giudice prima della esplicazione.... ( LE TOGHE ROSSE COMANDANO SU TUTTTO- NON SONO EVERSIVE E INTIMIDADORIE?)...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Sab, 08/09/2018 - 08:50

Purtroppo i "meccanismi" messi in atto dalla "più bella costituzione del mondo",all'epoca,sono stati adottati dai "padri costituenti"(un PC il più grande d'europa,che guardava all'URSS,ed una DC,che guardava agli USA,che non si fidavano l'un l'altro),proprio per evitare "inversioni di rotta ad U",privando pertanto il "popolo"(che per entrambe era considerato "niente",ovvero ZERO),del VERO POTERE....Sono trascorsi 70 anni in queste condizioni,ed il "sistema",si è ulteriormente incancrenito,per questi "equilibrismi","istituzioni stanziali-irremovibili"!Forse sarebbe ora di cambiare! ...Riusciranno i nostri eroi a farlo?...Lega e FdI alle prossime elezioni,forse raggiungeranno il 40%...troppo poco per "confrontarsi con tutto il resto di "tremacoda",che di fatto,rema contro e sblatera,per la "costituzione"!!

Fjr

Sab, 08/09/2018 - 09:04

Qualcuno dia della citrosodina a riflessiva perche’ sembra abbia bruciori di stomaco non digerisce il fatto che gli italiani si stiano svegliando

Archimede37

Sab, 08/09/2018 - 09:08

LA MAGISTRATURA ROSSA HA FINITO CON BERLUSCONI E HA COMINCIATO CON SALVINI: LA DITTATURA DELLA SINISTRA IMPERA.

cla_928

Sab, 08/09/2018 - 09:15

VOI SIETE EVERSIVI CON LE VOSTRE SENTENZE POLITICHE......FATE SCHIFO

Happy1937

Sab, 08/09/2018 - 09:27

Ma solo dopo che loro hanno stravolto la giustizia.

Happy1937

Sab, 08/09/2018 - 09:30

riflessiva: mi sembra che tu non abbia capacità di riflessione perché non ti rendi conto che ormai in Italia la "giustizia" è usata per fare dei colpi di Stato.

tonipier

Sab, 08/09/2018 - 09:34

"SARA' TUTTO VERO...COMUNQUE, RESTA SEMPRE IL POPOLO CHE POTRA' AGIRE NEI CONFRONTI DI QUESTE INGIUSTIZIE VISIBILE" " naturalmente ci dovrebbe essere una legge, da poter scegliere il popolo... un vero "vivente" come capo SUPREMO dello STATO ITALIANO.

Yossi0

Sab, 08/09/2018 - 09:35

la solita musica stonata che purtroppo non convince, arrivano sempre in ritardo, in questo caso credo dopo una decina d'anni, e guarda caso sempre al momento più opportuno per loro

leopard73

Sab, 08/09/2018 - 09:41

Sidte voi i veri eversivi cisono delle regole che vanno rispettate da ambe le parti ci sono dei confini che non si possono travisare nel rispetto della DEMOCRAZIA quella veta.

Giorgio5819

Sab, 08/09/2018 - 09:46

Toghe rosse ? Un magistrato NON PUò far parte di associazione politica, semplicemente perchè é una palese violazione del concetto di imparzialità che dovrebbe garantire... presidente della repubblica, che in quanto presidente di ANM dovrebbe intervenire, dov'é ?? Italia da azzerare e ricostruire.

roberto zanella

Sab, 08/09/2018 - 09:52

MAGISTRATURA DEMOCRATICA VOLUTA DAL PCI . E LA GLADIO ROSSA CHE VA DEMOLITA CON UNA NUOVA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA . MAGISTRATURA ROSSA , COME RICORDAVA BERLUSCONI , FU UN ATTO DI INFILTRAZIONE NEI GANGLI DELLE ISTITUZIONI,CON LO SCOPO DI MUOVERSI QUANDO SI RITENESSE CHE FORZE DIVERSE DAL PCI METTESSERO IN DUBBIO LE TEORIE COMUNISTE

krgferr

Sab, 08/09/2018 - 10:22

Perbacco: si sentono addirittura "intimiditi"? Saluti. Piero

acam

Sab, 08/09/2018 - 10:26

ma la costituzione nn à quel ibrivcino che tutti leggono come voglionon loro e alla fine l'italia soffre.

Razdecaz

Sab, 08/09/2018 - 10:35

Ho ascoltato la lagna del rappresentante del csm che ha parlato di mancanza di rispetto. Vorrei dire all'esimio strapagato da noi che il rispetto lo si guadagna non lo si compera con una toga sulle spalle. Cosa volete da 60 milioni di italiani? rispetto quando il solo rispetto che avete è quello dei delinquenti che ammazzano, rubano, violentano e voi li lasciate liberi dopo due giorni? e avete la faccia di bronzo di chiedere i danni all'offeso che magari è morto ma ci sono i parenti a pagare? e poi parlate a vanvera dicendo che avete l'autonomia sancita dalla costituzione. Bene anche noi abbiamo l'autonomia da voi sancita dalla costituzione, come la mettiamo? la vostra costituzione è migliore della nostra? Ma come si fa a non essere d'accordo con SALVINI sul caso diciotti, solo una sinistra ormai antitaliana vecchia e becera, come vauro, boldrini, saviano, toscani, pd, e altra immondizia politica del genere!

Neb

Sab, 08/09/2018 - 10:47

Negli stati governati per secoli dal trono e dall’altare la democrazia difficilmente può attecchire in quanto le caste dominanti non concepiscono che il popolo possa avere rilevanza, anzi deve essere sempre in sudditanza e a bada. Infatti in molti di essi dopo la caduta dei troni, si ebbero le cosiddette repubbliche delle banane, nelle quali ogni, qualvolta che il popolo tentava di farsi valere, gli elmetti uscivano dalle caserme per difendere la salvezza della patria. Allo stesso modo è avvenuto in Italia e continua ad avvenire con la sola differenza che a difendere dalle orde popolari(!) l’ordine costituito sono usciti i tocchi che al grido “ la legge è uguale per tutti” rimettono in riga il popolo, instaurando così la repubblica dei fichi d’India. Ma, attenzione, la legge deve essere uguale per tutti fuorché per loro che con argomenti capziosi rifiutano di dover rispondere delle loro azioni.

Ritratto di onollov35

onollov35

Sab, 08/09/2018 - 10:57

Per favore, portate a termine i processi che sono fermi da anni e lasciate la politica, ai Politici. Egregio Giornalista Merlino,l'Italia è migliore di come viene descritta. Ha ragione Salvini che non possiamo essere invasi

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 08/09/2018 - 11:00

---salvini è abile---tutta questa caciara organizzata ad arte a fini propagandistici e per aumentare la massa potenziale dei minus votanti---salvini sa benissimo che anche se le accuse fossero di strage o omicidio plurimo aggravato---il consiglio dei ministri non darebbe e non darà mai l'autorizzazione a procedere---perchè a proposito di caste --i parlamentari--di qualsiasi colore essi siano --si difendono a vicenda e non rinunciano tanto facilmente all'immunità--dunque tanto rumore per nulla---l'inchiesta finirà in una bolla per il niet alla autorizzazione a procedere--diverso il discorso se felpini fosse un uomo--allora rinuncerebbe all'immunità e si comporterebbe come tutti i comuni mortali---ma è impossibile che rinunci a fare lo sborrone contro i giudici con la corazza dell'immunità--

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 08/09/2018 - 11:05

Quando un governo cade,"""PURE LE TOGHE TESSERATE A QUESTO PARTITO, DEVONO LASCIARE IL CAMPO A GENTE CHE NON LA PENSA COME LORO. ALTRIMENTI TUTTE LE TOGHE DEVONO ESSERE IMPARZIALI VERSO "TUTTI" I PARTITI E "TUTTE" LE CLASSI SOCIALI LAVORANDO CONTRO LA VERA DELINQUENZA E LA VERA CORRUZIONE, SENZA ACCANNIRSI CONTRO CHI NON LA PENSA COME LORO"""!!! Berlusconi E Salvini, LE VITTIME DI QUESTI MASCALZONI, """LE BESTIE ROSSE""", SONO DEI SABOTTATORI DEI LORO IDEALI (ANCHE SE MARCI)!!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Turzo

Turzo

Sab, 08/09/2018 - 11:07

Siete peggio dei tribunali speciali del ventennio!

consiglio

Sab, 08/09/2018 - 11:09

E' giunta l'ora che la tanto vociferata e mai realizzata riforma della Magistratura sia effettuata. Ritengo che troppo potere sia asd essa affidato senza che vi sia la possibilità di ritenere il magistrato che commette errori per colpa grave sia sanzionato. Pare che sia attualmente l'unico organo che ha ancora l'immunità. I politici temono il potere dei Magistrati ? Quanto fatto dal ministro Salvini sono atti del suo ministero che influenzano anche quelli internazionali. Deve tacere ed accettare clandestini ?

ziobeppe1951

Sab, 08/09/2018 - 11:21

elpirla...nel caso di Salvini, ben venga l ‘immunità in quanto le coperte rosse, al NEMICO non applicano la LEGGE bensì la INTERPRETANO...

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 08/09/2018 - 11:28

Solita solfa di quando cercano di abbattere un governo eletto democraticamente. Le uniche azioni eversive che avvengono sono quelle della magistratura.

antoniopochesci

Sab, 08/09/2018 - 11:37

"Ha bestemmiato" urlarono i farisei contro Gesù Cristo. Mutatis mutandis è quanto hanno urlato contro Salvini i novelli farisei che si arrogano di essere gli unici depositari della Costituzione. Cosa ha fatto di tanto eversivo il Ministro dell'Interno? Ha fatto un'azione che intralci l'attività della Magistratura o ha impedito a qualcuno di indagare sul suo conto? Nulla di tutto questo. Ha solo espresso pubblicamente e coram populo sovrano quello che pensa in linea con la cifra comunicativa che lo caratterizza, che riscuote un sempre più crescente consenso fra i cittadini, stanchi e stufi del linguaggio aulico, inconcludente ed ipocrita del Palazzo e dei suoi cortigiani che hanno ritenuto sempre il profanum vulgus incapace di capire e di scegliere autonomamente.

Giorgio5819

Sab, 08/09/2018 - 17:36

elkid, sei la quintessenza del nulla .

Ritratto di onollov35

onollov35

Dom, 23/09/2018 - 13:13

elkid,vai nei Paesi dell'Est,là è la tua vita.