Il toto Colle ora parte davvero: sale Mattarella, scende Delrio

Tra autocandidature e paura di bruciarsi alla fine chi sarà eletto?

Roma - Fuori i nomi, anzi fuori il nome. Il gioco delle autocandidature al Quirinale impazza sui giornali prim'ancora che nei Palazzi, dove i ragionamenti che si fanno per ora prescindono dal nome del «papabile». Prudenza o scaramanzia a parte, il premier Renzi sta conducendo un legittimo tentativo di guidare le danze: non solo per evitare brutte figure, quanto perché dal futuro inquilino del Colle dipende anche la sua futura agibilità politica (specie in assenza di risultati). Il problema è come creare le condizioni di fondo per far crescere la rincorsa dei «cavalli» che ha in mente e che tirerà fuori a seconda degli schemi che si presenteranno.

STORIA DOCET. Dei dieci presidenti è assai interessante leggere il corsus honorum istituzionale. La carica che mette in pole position è quella di presidente della Camera: lo erano stati due volte Gronchi, Leone e Pertini, una Scalfaro e Napolitano. Curriculum legati all'attività di governo quelli di Segni e Cossiga, mentre governatori Bankitalia erano stati Einaudi e Ciampi. Uno solo aveva fatto prevalentemente attività di partito, Saragat, assumendo meriti per aver diviso i socialisti.

IL PESO DEL CANDIDATO. Mutati i tempi, calata la caratura, oggi ad avere curriculum istituzionali all'altezza sono in due: Prodi e Amato , «campioni» di schemi agli antipodi. Il fondatore dell'Ulivo e del Pd, sempre che Berlusconi non ponga veti (ma ha detto di non porne), rappresenterebbe il suggello alla pacificazione nazionale. Con un occhio all'economia e fittissima rete internazionale, tali però da farne lo spauracchio di Renzi, che si potrebbe sentire sminuito, addirittura «commissariato». Se le sinistre e i grillini trovassero sponda nel Pdl (fittiani), il suo nome salirebbe nelle prime tre votazioni, fino a porre Renzi di fronte al bivio: farlo suo candidato o mollarlo e precipitare verso l'incognito. Amato, assai più gradito al centrodestra, potrebbe invece essere impallinato all'interno del Pd. Come il suo passato testimonia, per il premier sarebbe l'arbitro perfetto per il Colle: competente senza soverchiarlo. Meglio ancora di Amato, nella logica del premier, è Rutelli , capofila di tutti i suoi più stretti collaboratori. Ma assai scarno il curriculum , e variopinto: da radicale a verde, da assaltatore anticlericale della Camera a teo-dem , fino alla scandalosa Margherita. Soluzione di ripiego: Mattarella , giudice costituzionale, ma figura politica sbiadita.

PARTITO BOYS. Figure rilevanti solo per presenza sulla scena politica, giornali e talk show (almeno quando erano in auge). Hanno ricoperto cariche di partito, e poco altro. Il numero uno è Veltroni , azzoppato però dalla presenza del suo ex vice capo gabinetto Odevaine in Mafia Capitale . Poi Fassino , che avrebbe gran voglia di mettersi alla pari dei corazzieri. O Franceschini , già portaborse di Marini (a proposito: l'ottantenne ex presidente del Senato s'è rifatto vivo, dopo la cocente delusione del 2013, per dire di «non essere disponibile» - da leggere all'incontrario). Infine Castagnetti , del quale non si ricordano né opere né omissioni, e la coppia Bassanini-Lanzilotta , marito e moglie, entrambi aspiranti ma assai lontani dall'identikit che serve. Se non a Renzi, gallo del pollaio.

MATTEO GIRLS. In un possibile impasse , Renzi avrebbe sempre la carta in grado di sparigliare, futile come pretendono i tempi: la presidente donna. La triste uscita dalla corsa della Bonino, unica adeguata alla bisogna, fa sì che ne restino in lizza tre: Finocchiaro , Pinotti e l'ex ministro Severino . Gradite nella rosa per questioni di audience , hanno peso lieve, lievissimo, proprio come piace a Renzi. Forse non ai partner Ue.

SURPRISES. Se potesse fare da solo, avrebbe già deciso: tirerebbe una monetina tra Delrio e Padoan , poi farebbe il tweet di felicitazioni. Ma la situazione potrebbe incancrenirsi e sfuggire dalle mani di Renzi. In questo caso, a nutrire speranze suffragate da percorsi istituzionali, sono Grasso e Violante (unico ex presidente della Camera spendibile, anche se inviso a buona parte del Parlamento). Se si andasse per le lunghe, visto che in teoria toccherebbe a un cattolico, sarebbe(ro) Casini . Un maestro del genere.

Commenti

APG

Gio, 15/01/2015 - 09:02

Quattro zombies, alcuni fra i tanti! Povera Italia come sei caduta in basso, poveri Italiani! Evviva i Savoia Re d'Italia!

gesmund@

Gio, 15/01/2015 - 09:37

Bene Rutelli.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Gio, 15/01/2015 - 10:16

Sarà eletto certamente quello che fa più comodo ai mangiapaneatradimento: non certamente chi potrebbe far bene alla patria.

gioch

Gio, 15/01/2015 - 10:19

APG- Vittorio Emanuele IV ed Emanuele Filiberto? Siamo seri.

Accademico

Gio, 15/01/2015 - 10:22

Del Rio non ha un curriculum di peso. Rutelli può e deve solo andare H Gare. Amato, colui che sputtanò Craxi con una frase in inglese (dopo aver vissuto con luic ulo e camicia per decenni): "I dont think mr. Craxi will have a political future". Prodi un luminare di Scienze Occulte o, se preferite, di Educazione Fisica. Mattarella "il meno peggio di questi", pur sempre un comunista! Bocciati. Non li vogliamo.

Ritratto di Amsul Parazveri

Amsul Parazveri

Gio, 15/01/2015 - 10:22

I rottamati e i deietti,sono in emersione rapida.

Ritratto di Kommissar

Kommissar

Gio, 15/01/2015 - 10:25

Renzi dica chi vuole, e poi si voti subito. Se passa al PRIMO COLPO bene, se no, vuol dire che il PdC Renzi NON ha il controllo del Parlamento, e quindi tutti a casa e si rivota.

gioch

Gio, 15/01/2015 - 10:25

AMATO!!!! Uomo(?) di specchiata moralità.Per vent'anni "consigliori" di Craxi,salvato dai compagni perchè traditore.

gioch

Gio, 15/01/2015 - 10:27

gesmund@- Quello che non si accorgeva che l'uomo che aveva incaricato di gestire i quattrini della Margherita,se li trastullava?

Vero_liberista

Gio, 15/01/2015 - 10:27

Che finisca presto. Altre settimane a discutere di una cosa che non cambierà nulla nel percorso di distruzione degli Italiani scientificamente avviato dalla sinistra. Sai che differenza tra votare un altro PD o un democristiano venduto alla sinistra (Alfano ci spera). Magari resuscitano Prodi, o Monti, o Casini, o Fini! L’unica verità è che per altri 7 anni l’Italia sarà sottomessa alla sinistra a prescindere da chi vince le elezioni (se le vincesse il centrodestra hanno già sperimentato con successo come sbarazzarsene nel giro di 1 annetto o due) a garanzia di: intoccabilità del apparato pubblico-mammut spreca soldi; intoccabilità della magistratura a garanzia del potere della sinistra a prescindere dalla volontà del popolo sovrano; porte spalancate ai clandestini per cancellare ogni traccia di italianità dall’Italia per abbracciare il paradiso dell’Islam. Strenua difesa della sottomissione servile all’Europa dei burocrati. Viva quindi il nuovo sovrano in salsa PD.

VermeSantoro

Gio, 15/01/2015 - 10:38

dico Rutelli

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Gio, 15/01/2015 - 10:38

Per favore, basta cadaveri politici consunti! Per una volta facciamo Presidente un Industriale,un Ricercatore,un Regista insomma qualcuno che abbia dato lustro all'Italia.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 15/01/2015 - 10:38

Ma quale regolamento o dettato costituzionale impone un delinquente a rappresentare gli italiani. Questi quattro bellimbusti non stanno in galera semplicemente perchè la magistratura e di parte.

linoalo1

Gio, 15/01/2015 - 10:42

Ma che domanda!!Chi volete che sarà eletto se non chi darà più garanzie ai Sinistrati!!!Proprio adesso che hanno conquistato l'Italia?Quindi,al Colle,avremo sicuramente un Sinistrato della peggior specie!Un Addestrato,tipo Gianni Letta?Scordiamocelo!Lino.

Ritratto di sergio laterza

sergio laterza

Gio, 15/01/2015 - 10:42

PRODI vada a mangiare nel porcile,Amato a rubare nel portafoglio degli Italiani.-Ci siamo dimenticati le avventure dei due mano lunga.-

Rossana Rossi

Gio, 15/01/2015 - 10:48

Per carità.... a vedere queste facce viene l'orticaria...spero che Berlusconi abbia la forza di raddrizzare il parolaio fiorentino e proporre qualcuno di serio.........

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 15/01/2015 - 11:01

Stranamente non si vede la foto di Follini...In un paese normale questi individui sarebbero già finiti nel ripostiglio delle scope.

amedeov

Gio, 15/01/2015 - 11:04

Tra i tanti papabili sceglierei Grillo. Almeno fa ridere

Ritratto di SAGITT33

SAGITT33

Gio, 15/01/2015 - 11:14

Nessuno ne parla, ma a mio parere faranno DRAGHI. Mi sembra che sia l'unico al momento, con i suoi precorsi, in grado di ricoprire la carica di Presidente.

Tarantasio.1111

Gio, 15/01/2015 - 11:21

Uno di questi quattro... ditemi se almeno uno di questi quattro non si è arricchito mandando in malora il paese... facce toste.

Ritratto di Kommissar

Kommissar

Gio, 15/01/2015 - 11:27

Rossana Rossi e gli altri: Abbiamo capito chi NON digerite (tutti) ma nessuno propone un nome alternativo digeribile alla destra...

Duka

Gio, 15/01/2015 - 11:29

SPASMODICAMENTE ATTRATTI DALLA PECUNIA E DALLA BORIOSITA' - null'altro li esalta.

ban88

Gio, 15/01/2015 - 11:33

Perché il Giornale non propone Sergio Romano come proprio candidato. Una persona perbene, fuori dagli schemi, equilibrato e rappresentativo.

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 15/01/2015 - 11:35

Spero proprio nessuno di quelli in fotografia, piuttosto Grasso o Ilda Boccassini .

UNITALIANOINUSA

Gio, 15/01/2015 - 11:41

La risposta alla domanda del titolo dovrebbe essere:chi vinvera'le elezioni.Ma le elezioni per eleggere il presidente non esistono.Esistono i giochetti di un'Italia da una parte attaccata a Mussolini e dall'altra tenuta per mano dai comunisti.Non e'soltanto confusione,piuttosto e' il rifiuto (chiaro,aperto)di dare la giusta e onesta importanza al cittadino che vota.Quindi si ricorre ai gruppetti,agli stimoli,alle accude ed alle promesse ed il voto per il presidente si risolve nelle sale dei partiti.Non impariamo perche' noi italiani siamo notoriazmente "teste dure". Quasi tremila anni e siamo rimasto bloccati li':il padrone e il sotto,il bue che tira e il furbo che guadagna imbrogliando.E sara' sempre cosi'.Purtroppo! italiano in usa

Ritratto di SAGITT33

SAGITT33

Gio, 15/01/2015 - 11:45

Fate attenzione a fare commenti. Non siamo in Francia.

Triatec

Gio, 15/01/2015 - 11:47

Grazie ad un fuori onda alla riunione governo-regioni, Delrio, spiegò molto bene il suo interesse verso la cosa pubblica. "Vai avanti tu se vuoi, che a me non me ne frega un c..."

baio57

Gio, 15/01/2015 - 11:49

Dei quattro in foto, il "pane e cicoria" tutto sommato è pateticamente simpatico.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 15/01/2015 - 12:01

Le "Ombre rosse" assaltano la diligenza. Meno male che anche John Waine fa cantare il suo Wincester.

pastello

Gio, 15/01/2015 - 12:01

Basta con i parassiti. Propongo Emma Marcegaglia.

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 15/01/2015 - 12:09

a me piacerebbe brunetta al quirinale.

Démos_Cràtos

Gio, 15/01/2015 - 12:10

@Kommissar mi scusi, con quale legge elettorale vorrebbe votare, nel caso?

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 15/01/2015 - 12:13

Marcello Veneziani

romi49

Gio, 15/01/2015 - 12:15

tutti i nomi che escono troppo presto si bruciano. credo che il più speranzoso sia quello che in questo momento sta in apnea, non lo si sente fiatare. uno cattolico (dopo il laico) , non ha mai avuto grossi contrasti nè con destra nè con sinistra perchè ama stare al centro. ex presidente della camera, non ha dietro unpartito importante che possa fare ombra,famigliari eccellenti da non essere inviso alla finanza internazionale... chi indovina a chi sto pensando?

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 15/01/2015 - 12:16

4 facce da ca..ppero,abituati a guadagnare molto senza fare un cappero e sentirsi dire "bravo" ad ogni pernacchia detta. I candidati perfetti per dare all'Italia quel quid finale che le manca.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 15/01/2015 - 12:23

marco piccardi ha ragione, Marcello Veneziani avrebbe la personalità ed il carattere giusto,per dare una scossa a quest'Italia in coma ventennale.

Ritratto di Michimaus

Michimaus

Gio, 15/01/2015 - 12:28

Ma ci serve per forza un Presidente della Repubblica? Vale come un 2 di Picche a livello internazionale.

Démos_Cràtos

Gio, 15/01/2015 - 12:36

@linoalo1 non sottovaluti il patto del nazzareno perché se Berlusconi dovesse romperlo non sarebbe l'unico a pagarne le conseguenze. Berlusconi e FI hanno voce in capitolo in questa scelta. Certo, se poi Berlusconi dal il bene stare a Prodi, allora, preferisco anche io che restino fuori da tutto. Saluti

tersicore

Gio, 15/01/2015 - 12:38

Se eleggeranno un cadavere politico, è la prova definitiva che a questi 'eletti dalle segreterie dei partiti' e non dal popolo, del popolo non gliene frega un fico secco. Comunque il meno peggio è Rutelli.

Abraracourcix

Gio, 15/01/2015 - 13:19

Romano Prodi for ever!!!

19gig50

Gio, 15/01/2015 - 13:25

Non c'è un nome degno di rappresentarci. Comunque i peggiori sarebbero prodi e bordini, una loro elezione vorrebbe dire che non abbiamo capito una sega e che non abbiamo alcun rispetto per la nostra Nazione.

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Gio, 15/01/2015 - 13:26

Insomma..qui, non ci stiamo capendo. I Politici non hanno capito, che i Cittadini Odiano la Politica, e in particolar modo quei Politici che da 40 anni li stiamo sopportando.Ci siamo scocciati a vedere sempre le stesse faccia di...Vogliamo un Presidente della Repubblica, fuori dalla Politica, che abbiamo visto poco,e che sia veramente una persona Super partes. Questo penso io, e anche mio Cugino Arturo.

maurizio50

Gio, 15/01/2015 - 13:55

Il ruolo giusto per fenomeni schierati PD che rispondono al nome di Benigni o , strappiamoci i capelli, di Littizzetto!!!!!

gurgone giuseppe

Gio, 15/01/2015 - 14:35

Sarà eletto Prodi perchè è un uomo delle banche. Anche Amato lo è, ma Prodi tra i due è il preferito dalle banche, sopratutto della BundesBank.

giottin

Gio, 15/01/2015 - 14:43

Statisti come questi quattro, li voglio tutti insieme a fare i presi-denti, una figata!

Ritratto di Lady Bird

Lady Bird

Gio, 15/01/2015 - 14:51

Il topo e la mortadella? No, i sinistrati non avranno l'ennesima opportunità di consegnare il paese in mano ai comunisti infingardi. il professore di mortadella ha fatto troppi danni, dall'europa in qua ci vorranno secoli per rimediare...A questo punto meglio un tonto sulla tacca del conduttore di ballarò...

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Gio, 15/01/2015 - 14:54

Quattro zombies qualsiasi sarebbero molto meglio di quelli che si vedono nelle foto sopra!

Francy1717

Gio, 15/01/2015 - 14:57

Nooooo , Amato nooooooo ! Vi prego

Accademico

Gio, 15/01/2015 - 15:03

Se vi prendete il fastidio di fare un giro nel web, troverete conati di disprezzo all'indirizzo di Prodi in particolare, ma anche del pensionato di platino Amato. Verso i politici, leggi "politicanti" in genere aspiranti al soglio, gli italiani si stanno scatenando con performances tra le più variegate, che vanno dalla presa per ilc ulo alr utto sonoro.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Gio, 15/01/2015 - 15:30

Cari sig. politici, alle ultime elezioni della Camera dei Deputati il risultati furono i seguenti( % rispetto agli aventi diritto al voto. e percentuali arrotondate): Non votanti + nulle e bianche 28% Centro sx. 22% Centro dx 22% M5S 19% Centro 8% Altri 1% Se si vorrà riportare il popolo alla politica, il PdR dovrà essere un uomo espressione dell'antipolitica,attenzione che oggi, se ai non votanti, si sommano il M5s e la Lega, si passa il 50% con i non votanti in crescita! (60% alle ultime regionali Emilia Romagna) . Napolitano dice che sono eversivi,sarà ...ma è pur sempre popolo,il capo e padrone di tutti loro,e ne hanno terrore!

Rossana Rossi

Gio, 15/01/2015 - 15:52

Caro Kommissar di nomi a destra ce ne sono in abbondanza (es. Gianni Letta, Draghi ecc.) ma ovviamente vista la 'democraticità' della sinistra non vengono nemmeno presi seriamente in considerazione......

Romolo48

Gio, 15/01/2015 - 15:58

@ Abraracourcix … ti sei bevuto il cervello o dici sul serio? Non ci posso credere.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 15/01/2015 - 16:32

Gianni Letta.Un'unico difetto: il nipote Lettino.

michetta

Gio, 15/01/2015 - 16:42

Che disgrazia, potra' mai capitare all'Italia, dopo l'elezione di uno di questi autentici rubagalline! CHE COSA HANNO MAI FATTO DI BUONO PER LA NAZIONE QUESTI QUI????? Possibile che in un Paese come il nostro, non si senta il bisogno impellente ed urgentissimo, dopo le vicissitudini di anni ed anni, gestiti da comunisti senza pudore, DI CAMBIARE TOTALMENTE DIREZIONE?????? Ma proprio, non esiste alcun AMOR PROPRIO????? SENSO DELLA PATRIA????? Attenti, perche' il Popolo e' stanco! Attenti, che basta veramente poco per accendere il fuoco, che cova sotto la cenere.....ATTENTI!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 15/01/2015 - 17:15

No, mi sento male. Solo a leggere i nomi stento a crederci. Di certo eleggeranno qualcuno che spalleggia il pd.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 15/01/2015 - 17:16

No, mi sento male. Solo a leggere i nomi stento a crederci. Di certo eleggeranno qualcuno che spalleggia il pd. Se poi penso che i leader del cdx spinge par amato, allora veramente siamo finiti. Avrebbe dovuto finire a s. Vittore con Craxi, il tradimento l'ha salvato, dopo lo svuotamento dei cc degli italiani. Un ladro istituzionalizzato.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 15/01/2015 - 17:22

L'uomo giusto per la sinistra già c'è:Berlusconi.

Ritratto di ForzaSilvio1

ForzaSilvio1

Gio, 15/01/2015 - 17:55

Ragazzi miei, la cosa davvero triste è leggere nei dettagli questo articolo... Cioè, sul MIO Giornale, devo leggere un giornalistucolo che mi vuole convincere ad ingoiare l'ennesimo rospo!!! Ma avete letto bene?!? Cito: "Prodi, il fondatore dell'Ulivo e del Pd, sempre che Berlusconi non ponga veti (ma ha detto di non porne)" oppure "Amato, assai più gradito al centrodestra" ? ......MA STIAMO SCHERZANDO?? e poi ci chiediamo perchè la gente non vota più per noi...... :-((

FRANZJOSEFF

Gio, 15/01/2015 - 18:22

NEI NEGOZI SI APPENDONO LE MORTADELLE. POI CI SONO MORTADELLE CHE CAMMINANO E METTONO LA CRAVATTA. SI AGGIUSTANO LA CRAVATTA MA POSSONO STRINGERE STRINGERE STRINGERE STRINGERE STATE TRANQUILLI NUSSUNO GLI DIRA' BASTA FERMATI.

Ritratto di marione1944

marione1944

Gio, 15/01/2015 - 18:43

Nessuno di queste quattro cariatidi che avete pubblicato è all'altezza di fare il PdR. Prodi ha una faccia da schiaffi e disse che avrebbe fatto il nonno e sarebbe andato in Africa (ma tutti sappiamo le puttanate che ha raccontato fino ad ora, Amato ci ha portato via anche le braghe di notte e ha anche lui una faccia da schiaffi, Mattarella è un giudice e se vogliamo dare ancora corda ai giudici e magistrati che negli ultimi hanno ci hanno massacrati ..., Di Rutelli non ne parlo, non doveva andare in Africa anche lui se perdeva le elezioni, quindi fa schifo come gli altri. Per la Pinotti lasciamo perdere, per la Severino ha fatto più danni che altro, l'unica che potrebbe andare (e non sono di sinistra) sarebbe la Finocchiaro. Grasso no, Violante meno e di Casini ha già combinato troppi casini.

Ritratto di tomari

Anonimo (non verificato)

WSINGSING

Gio, 15/01/2015 - 19:12

Dopo aver letto, denominerei l'articolo: "Vicende del giorno di Alì Babà e i 40 Ladroni"

odifrep

Gio, 15/01/2015 - 21:32

@ marco piccardi (12:13) - mi associo.

masbalde

Gio, 15/01/2015 - 22:08

Il candidato che sarà eletto avrà una caratteristica essenziale: deve essere ricattabile da sinistra. Prodi sarà perfetto.

Al-Faqh.Yugoudh

Gio, 15/01/2015 - 22:18

Italia e su popolo ha bisogno di Presidente di Republica musulmano o nero per dimostrare de essere inclusivo e no xenofobo. In somma per calmare animi in tempi difficile di conflito sociale con immigranti. Questo grande prova di maturita di popolo italiano.

Ritratto di cristianomorelli

cristianomorelli

Gio, 15/01/2015 - 22:22

Un articolo chiaro, senza insulti, né preconcetti? Siete sicuri di avere pubblicato l'articolo giusto?

tRHC

Gio, 15/01/2015 - 23:43

Questi brutti ceffi mettono i brividi

lento

Ven, 16/01/2015 - 00:38

Er mortadella lo tromberanno di nuovo:Poi non gli resta che suicidarsi...

batracomiomachie

Ven, 16/01/2015 - 02:19

@Accademico (che nick antifrastico...) Mattarella e' un ex democristiano per sua norma e regola...

batracomiomachie

Ven, 16/01/2015 - 02:22

@ban88 non amo Sergio Romano ma quanto prospettato da lei ha un fondamento, pensando a candidati conservatori. Fa piacere notare che ogni tanto qualcuno si distingue dalla massa scalciante e urlante che brandendo forconi immaginari popola solitamente questo forum...

batracomiomachie

Ven, 16/01/2015 - 02:26

@19gig50 chi sarebbe "bordini"?

batracomiomachie

Ven, 16/01/2015 - 02:27

@Giuseppe da Basilea per il compleanno le regaleremo un corso di "utilizzo delle maiuscole"...

batracomiomachie

Ven, 16/01/2015 - 02:30

@Rossana Rossi Draghi non sembrerebbe interessato. Tutto da dimostrare che sia di destra poi...Gianni Letta e' un dipendente di Berlusconi...faccia lei. A questo punto sarebbe piu' dignitoso eleggere direttamente Berlusconi. Ops...non si puo'...peccato. Idee sensate da proporre?

batracomiomachie

Ven, 16/01/2015 - 02:33

@Démos_Cràtos nazareno con una sola z e benestare tutto attaccato. L'italiano buon Dio, per favore. E poi siete quelli che "i negher che vengono qui da noi devono parlare la nostra lingua". Sconoscete l'italiano, gnurat'!!!

portuense

Ven, 16/01/2015 - 07:17

IMPOSIMATO PRESIDENTE, non è legato a nessun partito, e se nessun partito ne fa il nome vuol dire che è l'uomo giusto.

TruthWarrior1

Ven, 16/01/2015 - 08:10

E perché non possiamo eleggere la gentilissima e stimatissima Kyenge? Pensate al risparmio di spese al Qiurinale! Con 3000 banane all'anno, ce la possiamo mettere.

Iacobellig

Ven, 16/01/2015 - 08:17

ESCLUDERE NOMI DI COLORO CHE PER UNA VITA HANNO RUBATO STIPENDI SENZA MERITO: PRATICAMENTE APPARTENENTI ALLA VECCHIA POLITICA COME AMATO PRODI MONTI VELTRONI BOLDRINI FINICCHIARO PINOTTI E CHIUNQUE ALTRO DI SINISTRA SOPRATTUTTO.

venessia

Ven, 16/01/2015 - 08:17

al-faqh.Yugoudh Addavenì l'musulmano, prima a ce sta l'ortodosso,poi l'ebreo, er cinese più inclusivi de noi chi ce sta ar mondo? mejo mortadella a questo punto. pan e salam