Per Travaglio l'odio è un diritto. Ma solo contro Berlusconi

Il doppiopesismo di Travaglio: per la sparatoria in tribunale tira in ballo il clima d'odio contro i giudici. Ma quando Berlusconi venne colpito da una statua del Duomo era lui il piromane

Ieri Marco Travaglio, sul Fatto, ha scritto un lungo editoriale per tenere in piedi una tesi zoppa: se un pazzo è entrato in tribunale e ha aperto il fuoco uccidendo tre persone, non è solo colpa sua. No. È anche colpa del clima, di tutti quelli che hanno osato criticare le toghe. Tutti seminatori d'odio, tutti colpevoli.

Una predica buonista che arriva da un pulpito quantomai sbagliato. Infatti quando nel mirino degli odiatori è finito Berlusconi, colpito al volto con una statuetta, lui faceva il piromane. Forse lo ha dimenticato. E noi glielo ricordiamo: «Chi ha detto che non posso odiare un uomo politico? Chi ha detto che non posso augurarmi che il creatore se lo porti via?». Toh, sembrava quasi un seminatore d'odio.

Commenti

Anonimo (non verificato)

elalca

Sab, 11/04/2015 - 14:52

non vale nemmeno la pena di commentare le dichiarazioni di questo farabolano al soldo di delinquenti e mafiosi

odifrep

Sab, 11/04/2015 - 15:00

Certo che Travaglio si è impegnato abbastanza per partorire la sua ultima.........si volevo dire idiozia.

Ritratto di aresfin

aresfin

Sab, 11/04/2015 - 15:08

Questo ibrido è solamente un farneticante ed isterico segaiolo.

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Sab, 11/04/2015 - 15:09

sono solo gli imbexxxxx come lui che si ritrovano nelle sue parole. come dicevano i latini: "asinum asinus fricat" cioè un asino dà retta solo ad un altro asino.

Roberto Casnati

Sab, 11/04/2015 - 15:11

La magistratura italiana s'è da sola meritata il disprezzo dei cittadini e degli avvocati e se Travaglio continua a dure le idiozie che dice è complice dell'assassino!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 11/04/2015 - 15:17

Individuo ributtante.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 11/04/2015 - 15:18

Ognuno, anche Travaglio, è libero di "odiare" chi vuole, anche se va contro i precetti evangelici. Quasi 2000 anni fa Gesù predicava di amare il nemico, mentre invece oggi si odia l'avversario politico. Personalmente non riesco a seguire il precetto divino, per cui non amo, ma in compenso non odio: mi limito a compatire coloro che si sono perduti, mentre profondamente disprezzo i ladri, genia che primeggia nella politica e dintorni.

Ritratto di perigo

perigo

Sab, 11/04/2015 - 15:22

Non riesce ancora a digerire lo smacco subito durante la trasmissione di Santoro (il "compariello"), quando Berlusconi lo ridusse praticamente in cenere, raccontando chi è e, soprattutto, cos'è quest'uomo.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 11/04/2015 - 15:23

Travaglio odia Berlusconi? Logico: glielo impone il sistema. Peggiore del suo, un odio “giornalistico, è l’odio di classe, predicato e seguito soprattutto a sinistra, sempre d’attualità.

Ritratto di Scassa

Scassa

Sab, 11/04/2015 - 15:24

scassa sabato 11 aprile 2015 Fatemi capire ,state parlando di quel tuttologo che ,quando si esprime,emette ...aria e neanche si vergogna così ...in pubblico ? Poverino ,ha un problema !!!!!!!!!!!!scassa.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 11/04/2015 - 15:29

Mi pare che Berlusconi nulla abbia fatto contro il “personaggio” che lo mandò all’ospedale. Del resto la posizione del disgraziato fu difesa dalla magistratura locale, talché – se non ricordo male – il “poveretto” fu assolto benevolmente per incapacità di intendere e di volere, forse quella stessa situazione mentale che attualmente sembra protegge Renzi …

vince50_19

Sab, 11/04/2015 - 15:39

Gli ultimi fuochi (fatui) di questo "signore" che ha costruito la sua CARRIERA (soprattutto economica) sull'omo di Arcore. Adesso non gli aspetterà altro che prendere la .. CORRIERA e tornarsene casa, mogio mogio..

ego

Sab, 11/04/2015 - 15:40

Era quasi inevitabile che il cortigiano, per definizione, della magistratura - M.Travaglio - unisse la sua voce a quella dei magistrati che cercano di strumentalizzare anche questa tragica vicenda intonando l'ennesimo pianto greco. Essi ora vorrebbero addebitare la responsabilità della tragedia all'opinione pubblica, colpevole, a loro dire, di disprezzare la magistratura. Questa lamentazione è a dir poco vergognosa e spiace che anche il presidente della Repubblica si sia prestato a questo patetico "pianto".

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Sab, 11/04/2015 - 15:49

Quest'uomo merita l'oblio.

Victor41

Sab, 11/04/2015 - 16:06

Questo povero giornalaio appartiene alla purtroppo nutrita schiera di individui che hanno rovinato l'Italia rimpinguando il loro conto in banca perché' noi italiani abbiamo pagato persino il biglietto per andarlo a sentire in teatro!Siamo noi che lo abbiamo creato,così' come ora stiamo creando Renzi.Svegliamoci e rottamiamolo,prima che qualcuno lo candidi alla presidenza della Repubblica!!!

Freedom1930

Sab, 11/04/2015 - 16:44

Trattandosi di lui, anche questo è ormai del tutto scontato, prevedibile, banale. Ha sempre battuto sui gon più grandi per tentare di trarre il maggior rumore possibile, acquisire notorietà. I suoi bau bau si ripetono sulla stampa o nelle chiassose farse televisive all' arrembaggio. Avete mai letto o udito qualcosa di diverso, analizzare un problema sociale, proporre una soluzione, porsi qualche domanda, prendere atto di un problema che non sia stato circoscritto al solito suo circuito ad personam? Nel suo settore – sui generis – è uno specialista e si accontenta di questo, ci campa e ci campa bene. Ma non aspettatevi altro. Invecchia ma non cresce; qualche vecchio fans abbocca ancora. Ma sta raschiando il fondo del barile.'Na cosa triste.

Ritratto di manasse

manasse

Dom, 12/04/2015 - 09:47

sembrava un seminatore di odio e invece è solo un povero demente