Tunisi, Mattarella: "Sulla lotta al terrore ​non perdere tempo"

Il capo dello Stato lancia l'allarme e invita a reagire al più presto. Mare Nostrum? "Per noi è un orgoglio"

"Non abbiamo molto tempo" per contrastare la minaccia del terrorismo. È uno dei passaggi dell’intervista alla Cnn realizzata dal giornalista Christiane Amanpour al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il capo dello Stato ha lanciato un monito dopo i fatti di Tunisi e ha spiegato che quello di ieri è stato "un attacco alla democrazia e alla cultura", oltre a essere stato un fatto "doloroso" e "allarmante".

Il presidente della Repubblica poi ha aggiunto: "Quello che preoccupa particolarmente, a parte l'episodio di ieri in Tunisia, è la situazione in Libia che crea allarme per una serie di motivi, Il primo è nei confronti della Libia, perché i cittadini libici sono costretti a vivere nel disordine e nella paura della guerra civile. Inoltre Isis si sta insediando in Libia, con il rischio di far diventare quel territorio, vicino all'Europa, una base per le sue operazioni di terrore. Infine la condizione di caos in Libia favorisce i trafficanti di esseri umani, che mettono in mare con gravi rischi tante donne, tanti uomini, tanti bambini, guadagnando somme ingenti con questa speculazione".

Infine, Mattarella ha elogiato Mare Nostrum: "Un ripristino di Mare Nostrum? Lo decideranno il governo e il Parlamento ma quello che posso dire è che per noi è un orgoglio. Ha salvato tante vite umane e non era un’operazione che incentivava l’arrivo dei naufraghi, aumentato del "60%» da quando è stata istituita Triton".

Commenti

scarface

Gio, 19/03/2015 - 16:18

Ben svegliato....

plaunad

Gio, 19/03/2015 - 16:27

Il Gran Capo dei cagasotto ha dimenticato di finire la frase: "....non perdere tempo a calare le brache"

manolito

Gio, 19/03/2015 - 16:37

altro personaggio inutile da mantenere--ditemi cosa ha fatto di concreto per il paese costui --bla bla bla niente altro--certo loro non hanno problemi li creano a noi--

Ritratto di vomitino

vomitino

Gio, 19/03/2015 - 16:40

alla buon ora...peccato che tutti i buonisti sinistri e l'uomo di bianco vestito dal vaticano, non la pensino cosi'!...

gigetto50

Gio, 19/03/2015 - 16:49

.....perché alla CNN? Non capisco a chi voglia fare arrivare l'esortazione.. Io ritengo al Governo del suo Paese. Se lo dicesse direttamente qui in Italia, forse verrebe additato come razzista, islamofobo etc..etc...

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Gio, 19/03/2015 - 16:52

Finalmente si comincia a capire che non bisogna perdere tempo perchè, fino ad ora, se ne è perso fin troppo. A questo punto si chiede a chi di dovere: per il Natale del 2016 ce la facciamo a decidere su come organizzare per stabilire, nell'ambito del direttorio di decisione, l'indicazione che deve indirizzare l'impegno da prendere nel rispetto della direttiva su come si fa per decidere sulla situazione che non richiede una non decisione? Della serie: politichese inconcludente e senza senso, ma buono a perdere tempo.

timoty martin

Gio, 19/03/2015 - 16:56

Ci svegliamo soltanto ora? i nostri politici stanno tutti a spulciarsi il cranio mentre l'Isis ci sta distruggendo.

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 19/03/2015 - 16:56

Siamo governati... beh governati è una parola grossa... da manigoldi dotati di una perspicacia invidiabile. Capiscono che trattasi di prosciutto, dopo averne mangiate 20 fette.

vince50_19

Gio, 19/03/2015 - 16:57

Alla buon'ora! Lo dica con voce stentorea al capo del Viminale che a chiacchiere fa una feroce concorrenza al presidente del consiglio "nominato"

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 19/03/2015 - 17:02

Dizionario e parole del "politically correct"(ovvero come nascondersi dietro al dito mignolo "progressista"): "terrorismo"...no:"sabotaggio",..."sedicenti",...."sono fatti isolati",...."compagni che sbagliano".... "atto grave ed inquietante",...."non sono stato capito"....ora aggiungo:"attacco alla democrazia e alla cultura",.... "fatto doloroso" .....Alla prossima....

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 19/03/2015 - 17:05

"Sulla lotta al terrore ​non perdere tempo" bah ...secondo me siamo già in ritardo. Chi doveva entrare in Italia è già entrato ... adesso si tratta di andarli a scovare.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 19/03/2015 - 17:32

@Jaspar44:...gia,valli a trovare ora,dopo anni di "accoglienza",di coccolamenti,concessioni "progressiste" varie,con le milionate di "fratelli" già presenti(che naturalmente fanno nulla per darci una mano...)....Come cercare un ago nel pagliaio!!!...Ormai,non rimane che aspettare il momento giusto(per loro),e vedrà che il momento giusto,sara una affermazione sul territorio del partito di Salvini,che al momento sarà ritenuto il responsabile.

montenotte

Gio, 19/03/2015 - 18:35

Egr. Presidente Mattarella, forse è arrivato il momento di parlare di meno e agire di più. La sua frase di circostanza "l'Italia non si farà intimidire" lascia il tempo che trova. Se il suo amico Renzi e il governo non si svegliano a capire che con l'ISIS siamo ormai in guerra e gli integralisti islamici sono peggio dei nazisti allora l'ottusità è complicità con questa gente. Sperando, ma ne dubito, che non siano già come cellule dormienti in mezzo a noi arrivati col buonismo dell'accoglienza. Vergognatevi se ancora potete.

giovannibid

Gio, 19/03/2015 - 21:13

ANATEMA A VOI GOVERNANTI VIGLIACCHI!!!!!!!!!!! VIVA LA LIBERTA' SENZA VELI NE' ISLAM

giovannibid

Gio, 19/03/2015 - 21:16

ANATEMA A VOI GOVERNANTI VIGLIACCHI!!!!!!!!!!!! VIVA LA LIBERTA' SENZA VELI NE ISLAM

piedilucy

Gio, 19/03/2015 - 22:05

mi raccoamando al triton aggiungete qualche altra idiozia cosi almeno ne abbiamo altri di terroristi da importare....

Tuthankamon

Ven, 20/03/2015 - 10:46

Con tutto il rispetto, detto dal top della politica italiana che non bisogna perdere tempo sarebbe anche bello. Peccato che pare poco credibile. Lo vedremo presto.

angelomaria

Mer, 25/03/2015 - 19:20

SIAMO A P OSTO CI PENSA IL MATTARELLAAHAHAHAHAHHAHAHAHAH!!!