Tweet a urne aperte di Salvini. Pd insorge: "Spot elettorale, grave"

In attesa dei risultati elettorali delle elezioni comunali, è scoppiato la bufera per un tweet di Matteo Salvini scritto a urne aperte

Urne chiuse alle 23. In attesa dei risultati elettorali delle elezioni comunali, è scoppiato la bufera per un tweet di Matteo Salvini scritto a urne aperte. "Buon voto a tutti i cittadini che oggi, fino alle 23, in oltre 700 comuni, hanno la fortuna di poter eleggere il proprio sindaco. Se poi arriveranno tanti voti per la Lega sarà un bel segnale politico a chi fa cortei al grido di "Salvini assassino" bruciando le nostre bandiere e una risposta chiara a tutti gli intellettualoni, giornalistoni, chiacchieroni e rosiconi della sinistra secondo i quali in 7 giorni avremmo già dovuto rimediare ai quasi 7 anni di governi del Pd #oggivotoLega", ha scritto il ministro dell’Interno e leader della Lega.

Tweet che non è piaciuto al segretario reggente del Pd, Maurizio Martina. Che ha dichiarato: "È grave che a seggi aperti per le elezioni comunali proprio il ministro dell’Interno si lanci nell’ennesimo spot elettorale per il suo partito. In nessun paese moderno ciò sarebbe consentito. Abbiamo due vicepremier che anziché governare nell’interesse generale pensano solo alla propria propaganda di partito e questo segna una deriva pericolosa che non può essere sottovalutata".

Commenti

jaguar

Lun, 11/06/2018 - 00:04

Ormai il partito sta affondando e il segretario del PD è meglio che pensi al suo futuro, si cerchi un lavoro in fabbrica.

seccatissimo

Lun, 11/06/2018 - 00:16

Agli indecenti sinistri, comunisti e cattocomunisti, faccio semplicemente notare che non hanno alcun titolo per fare gli indignati ed i puri, infatti: "chi la fa l'aspetti" e "chi semina vento raccoglie tempesta" !

frabelli1

Lun, 11/06/2018 - 01:47

Non è piaciuto ai piddini. Poco male, a noi tutto non è piaciuto dei loro governi recenti.

Popi46

Lun, 11/06/2018 - 06:02

Avessero governato meglio invece di cercare il pelo nell’uovo nei comportamenti altrui....

Happy1937

Lun, 11/06/2018 - 06:47

Martina: povero travicello alla disperazione!

Atlantico

Lun, 11/06/2018 - 07:16

Non male, per uno che è ministro degli interni, non rispettare le regole dettate dal suo stesso ministero: poteva riuscirci solo uno come Salvini.

Ritratto di SENIOR_84

SENIOR_84

Lun, 11/06/2018 - 07:31

Vogliamo ricordare quando L'Unità (per chi non lo sapesse è il giornale ufficiale del PCI -> PDS -> DS -> PD) faceva, in alcune sezioni elettorali e AD URNE APERTE, bella mostra di sé sul tavolo del presidente di seggio?

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 11/06/2018 - 07:34

A quel bocciolo di Martina sfugge che in nessun "paese moderno" sarebbe consentito alla marmaglia clandestina, entrata illegalmente con la complicità interessata del suo partito, di scorrazzare come orde predatorie in lungo e in largo e delinquere impunemente, arrivando perfino a picchiare le forze dell'ordine. E ai soliti scalmanati dei centri sociali, da loro guardati sempre con un occhio di riguardo, di dare libero sfogo alle loro frustrazioni da falliti figli di papà radical chic, sempre pronti a difendere l'indifendibile con qualsiasi mezzo, soprattutto la violenza, purché sia anti-italiano, in un odio viscerale verso tutto ciò che rappresenta impegno, lavoro, lealtà, amor di Patria, come giustamente denuncia Salvini. No, si straccia le vesti per lo spot elettorale a urne aperte lui...

pisopepe

Lun, 11/06/2018 - 07:39

cvd un vero imbroglione finanziato da putin!!!!

Ritratto di LEGIONECRISTIANA

LEGIONECRISTIANA

Lun, 11/06/2018 - 08:03

PER SECCATISSIMO, "non ci sono più le mezze stagioni" e "rosso di sera bel tempo si spera".

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 11/06/2018 - 08:08

Martina hai la testa grande, ma dentro c'è poco o niente.

ginobernard

Lun, 11/06/2018 - 08:16

la bufera passerà come spero anche il PD. Con il PD di Renzi abbiamo toccato il fondo dalla fine della seconda guerra mondiale. Mai premier era stato così oscenamente inadeguato. Una vergogna non solo per lui ma anche per l'associazionismo catto-comunista che lo ha sostenuto. Dimmi con chi vai e ti dirò di che pasta sei fatto. Vergogna sulla CEI. Fanno gli splendidi con i soldi degli altri ... sti puzzoni.

ginobernard

Mar, 12/06/2018 - 13:27

è il PD che è grave, non lo spot. Figurati se chi vota Salvini sta a guardare quelle cose. E' gente che va al sodo ... pragmatica. Non fanno mica sti discorsi da mezze minchie.