Ultima chiamata per il salvataggio di Merdiana

Domenica febbrile per le sorti di Meridiana, con un ultimo round governo-azienda-sindacati. Con un convitato di pietra a distanza, Qatar Airways, pronta a rilevare il 49% della compagnia sarda solo in caso di accettazione delle sue precondizioni. Alla mezzanotte di ieri scadeva il termine per spedire le lettere di licenziamento, ma fino a tarda sera un c'era un accordo. Il principale scoglio è il contratto di lavoro: quello nazionale è applicato dalla sola Alitalia e, secondo Meridiana, porrebbe vincoli inaccettabili da Qatar. La bozza in discussione, circoscritta all'azienda, avrebbe un costo del 20% inferiore all'attuale, più produttività, durata triennale e maggiore autonomia. Il fronte sindacale Cgil, Cisl, Uil e Ugl ha elaborato nel pomeriggio un nuovo testo «che recepisce il 90% delle richieste aziendali». La bozza è stata poi inviata a Doha. PStef

Commenti

antonioball73

Lun, 27/06/2016 - 23:00

Ultima chiamata per il salvataggio di Merdiana. non di meridiana,mi raccomando,bensi' di Merdiana. in 17 ore non siete riusciti a correggere questo ridicolo titolo. questo e' il livello dell' informazione italiana...e questa e' la considerazione che avete dei lettori: dei decerebrati privi di qualsiasi capacita' critica. il piu' sonoro VAFFA a chi scrive,a chi approva,a chi paga e... a quell'infame di renzi che vi protegge