Umbria, la Meloni gioisce: "Un ceffone a Movimento 5 Stelle e Pd"

La presidente di Fratelli d'Italia esulta per il risultato ottenuto in Umbria: "Sono entusiasta, siamo il partito che è cresciuto di più"

Sulla base delle prime proiezioni Fratelli d'Italia avrebbe raggiunto la doppia cifra, stazionandosi all'11% e classificandosi come terzo partito più votato in occasione delle elezioni Regionali in Umbria. Contenta Giorgia Meloni, che è riuscita a superare anche il Movimento 5 Stelle: "Loro hanno tradito gli umbri. Per noi è una notte felice. I cittadini umbri si liberano di un sistema di potere che pensava solo a fare affari". La leader di FdI si è detta "entusiasta" per il suo partito, che risulta essere "l'unico a crescere rispetto alle Europee".

"Ceffone a M5S e Pd"

L'ha definito un "sonoro ceffone" quello subito da M5S e Pd: "La dice lunga su quello che gli italiani pensano sul governo giallorosso". La presidente di Fratelli d'Italia ha voluto parlare anche di Giuseppe Conte, coinvolto da recente scoop del Financial Times: "Vedremo che farà domani. Se c'è un briciolo di dignità dovranno essere loro a trarre le conseguenze".

La Meloni infine ha osservato: "Lega e Fdi insieme arrivano quasi al 50% nei consensi in una regione rossa". E questo dimostra come la definizione di "destra impresentabile non regge più". Precisando comunque che Forza Italia e Silvio Berlusconi restano "un valore aggiunto" alla coalizione di centrodestra.

Commenti
Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 28/10/2019 - 01:22

Brava,brava,bravissima.

acam

Lun, 28/10/2019 - 02:19

cara giorgia questi de ganasse che n'hanno tante che te fanno scoppia la bile pacienza ce vole pacienza

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 28/10/2019 - 07:03

Grandissima Giorgia sei tutti noi.

Iacobellig

Lun, 28/10/2019 - 07:12

Signora Meloni, complimenti avanti tutta, gli italiani hanno capito che non c’è posto per la sinistra d di Renzi.

timoty martin

Lun, 28/10/2019 - 07:23

Brava Meloni, avanti cosi'

Duka

Lun, 28/10/2019 - 07:45

ORA MANDIAMOLI A CASA S U B I T O !!!!

VittorioMar

Lun, 28/10/2019 - 08:07

..ha ragione di esultare . E' il vero e nuovo GIGANTE POLITICO ITALIANO..!!...FORZA GIORGIA !!

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 28/10/2019 - 08:07

Il più sonoro ceffone è stato dato a quei preti comunisti che dai pulpiti incitavano il Popolo di Dio a non votare per i cattivoni del centrodestra. In prima fila i fraticelli d'Assisi e l'ineffabile Gualtiero Bassetti dei quali la stampa in queste ore omette di pubblicarne la foto dell'espressione facciale nell'apprendere che il gregge ha preferito i cattivoni del centrodestra a lui.

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Lun, 28/10/2019 - 08:17

Valore aggiunto. Per quanto? FI è in coma irreversibile.

flip

Lun, 28/10/2019 - 08:19

MELONI! personalmente ti vedo ben affiancata a SALVINI! Creiamo un nuovo Universo!

Ritratto di navajo

navajo

Lun, 28/10/2019 - 09:37

fate pagare tutti gli aumenti e tutte le tasse d'Italia a quei mentecatti che hanno votato PD.

HARIES

Lun, 28/10/2019 - 09:45

Direi che la parola "ceffone" è azzeccata. Ma un ceffone non basta a far andare a casa il Governo. Di ceffoni ne occorrono tanti. Ma la faccia da schiaffi non è certo Di Maio o Conte... Ricordatevi che le facce da schiaffi sono quelle paffutelle e strafottenti. E nel PD abbiamo almeno un tot di esempi validi e molto candidati ad ulteriori batoste.

Giorgio Rubiu

Lun, 28/10/2019 - 09:52

@ Risorgimento 08:17 - FI è in coma irreversibile ma, fina a quando c'è Berlusconi (con tutto l'odio e le critiche che gli hanno fatto) qualche voto in più (intorno, appunto, al 5%) può portarlo al mulino di Salvini-Meloni. Se Scompare Berlusconi, FI scompare del tutto. Ci vuole ben altro che Bernini e Gelmini per portarlo avanti. Salvini e Meloni arrivano vicini al 50%, ma con FI sono arrivati ben oltre e, come dice il saggio,"Tutto fa brodo". Il 5% di Renzi con Italia Viva non servirà a tenere in piedi l'alleanza PD + M5*, specialmente adesso che abbiamo visto, in Umbria, la legnata presa dai Grillini che dal loro consueto 17% sono crollati ad un misero 7,5%. Credo che perfino il PD li lascerà al loro destino avendo constatato, come Salvini aveva già scoperto, che governare con una banda di dilettanti, non coesi, che non sanno bene cosa vogliono, è impossibile.

arilibellula

Lun, 28/10/2019 - 10:09

L'importante che si stacchino -e stacchino la spina- a BErlusconi che sarebeb capace di fare il voltafaccia e mettersi con Renzi solo per mostrare che lui è buono. Forza Italai è l'anello debole e sinistrorso della destra e va evitato come la peste.

ginobernard

Lun, 28/10/2019 - 11:03

cia un target possibile del 20% a breve ci metti il 40% di salvini e governano per i prossimi 20 anni poi bisogna risolvere la grana del Vaticano debordano troppo ultimamente

giovanni951

Lun, 28/10/2019 - 11:04

schiaffone? direi un cazzotto in contemporanea ad un calcio nel sedere. Complimenti a Giorgia Meloni.