Un'altra tegola sulla sinistra: ​sindaco di Brindisi in manette

Inchiesta sulla gestione dei rifiuti. Cosimo Consales è stato arrestato per corruzione e abuso d'ufficio. Nel 2013 si era autosospeso dal Pd perché travolto da un'altra inchiesta

Un'altra indagine, un'altra pesantissa accusa. Ma, a questo giro, per il sindaco di Brindisi Cosimo Consales sono scattate le manette. Il primo cittadino, eletto nel Partito democratico, è stato infatti travolto, insieme a un imprenditore e a un commercialista, da un'indagine sulla gestione dei rifiuti. Le accuse per i tre sono pesantissime: abuso d'ufficio, corruzione, concussione e truffa. Ora Matteo Renzi deve fare i conti con un'altra grana giudiziaria (l'ennesima) che imbarazza i vertici del Nazareno.

Giornalista, Consales, è stato eletto nel maggio 2012 nelle file del Pd ed è al vertice di una coalizione di centrosinistra. Dal momento in cui è emersa l'esistenza di inchieste giudiziarie a suo carico, nel 2013, si è autosospeso dal partito e non vi è mai rientrato. Tanto che, negli ultimi mesi, si è trovato a affrontare una crisi di governo della città e un violentissimo scontro con il governatore della Puglia, Michele Emiliano, e con i vertici locali del Pd. A essere finiti agli arresti, oltre al sindaco di Brindisi, sono l'imprenditore Luca Screti, titolare della ditta "Nubile srl", a cui il Comune ha affidato in appalto la gestione degli impianti di rifiuti tra cui anche la discarica di Autigno e l'impianto di biostabilizzazione, e il commercialista leccese Massimo Vergara, che avrebbe curato personalmente il versamento di un debito in contanti ad Equitalia.

Giusto ieri Consales si trovava in un'aula di tribunale per partecipare all'udienza del processo in cui è imputato insieme ad altre tre persone per abuso d'ufficio truffa e concussione per l'affidamento del servizio di rassegna stampa e call center da parte del Comune alla News Sas, società di cui aveva detenuto la maggioranza delle quote fino a pochi mesi prima dell'elezione. Risponde di concussione in concorso con l'ex direttore di Brindisi dell'ufficio di Equitalia per aver costretto - questa l'ipotesi accusatoria - i dipendenti dell'ente di riscossione a mettere a disposizione i propri conti correnti bancari per trasformare i contanti in busta chiusa (in un caso 4.550 euro, è stato detto in aula) in assegni circolari da versare per saldare le rate della porzione di 20mila euro su 315mila di debito da pagare. Il processo è stato rinviato al 20 maggio prossimo.

Annunci

Commenti

un_infiltrato

Sab, 06/02/2016 - 09:43

Beh, una volta tanto, l'orologeria è "uguale" per tutti. Urge comunque chiamare lo scomparso (dal teatro) Emilio Fede, per una ficcante definizione dell'accaduto.

giovanni PERINCIOLO

Sab, 06/02/2016 - 09:45

I casi sono due, o si tratta solo di un compagno vittima di qualche "macchina del fango" locale oppure si tratta di un emulo di ... marino diventato "scomodo"! Quanto a : "grana giudiziaria (l'ennesima) che imbarazza i vertici del Nazareno", ci credo poco. Con le facce che si ritrovano é difficile immaginarli imbarazzati!

denteavvelenato

Sab, 06/02/2016 - 09:52

E basta con questa magistratura che entra a gamba tesa nella politica

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 06/02/2016 - 09:56

Antropologicamente diversi e diversamente ladri.

tonipier

Sab, 06/02/2016 - 10:12

" ALTRA CITTA' IN BALIA DELLE ONDE" Le ingiustizie aumentano......

canaletto

Sab, 06/02/2016 - 10:21

Sempre loro i ladri

tonipier

Sab, 06/02/2016 - 10:28

" DA SEMPRE INCONTROLLATA" In mano allo sciacallismo dei padroni della "GIUSTIZIA"

wrights

Sab, 06/02/2016 - 10:31

queste notizie sono diventate così "ordinarie", che non vale oramai più la pena di pubblicarle. Un po come gli incidenti stradali senza vittime. P.S. Il paragone è volutamente allusivo.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 06/02/2016 - 10:38

Questo è un altro confratello di vecchia guardia amico di Bersani. Lui i nuovi associati non li sopporta.

Aegnor

Sab, 06/02/2016 - 10:40

Confidiamo in un altro bel "il fatto non sussiste" come per de luca e tutti a cantare bella ciao

Duka

Sab, 06/02/2016 - 10:50

Fare indagini su questo o quello è solo perdita di tempo e soldi. Sta nel DNA del comunista RUBARE AL POPOLO. Il comunismo rappresenta il più grande imbroglio della storia, quindi metteteli tutti in galera sicuri di non sbagliare.

vince50_19

Sab, 06/02/2016 - 10:57

Anche per lui vale l'art. 27 della costituzione, presunzione di innocenza fino a sentenza non più appellabile. Non mi comporto come certa claque sinistrorsa che ama i processi di piazza, a prescindere.

cucu1936

Sab, 06/02/2016 - 11:05

Coraggio compagni, il più è fatto: fuori dal partito e conseguente sbiancamento. Consigkliamo processo breve, utilizzo attenuanti, al massimo 18 mesi dietro la lavagna. Avanti un altro. Forse è ora di depenalizzare questo tipo di reato: intasano la Magistratura che ormai stenta a non applicare pene reali.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 06/02/2016 - 11:12

Un sindaco in manette fa notizia? Pare che i comuni nel bel paese siano oltre 8000. La vera notizia sarebbe che egli sia l'unico finito in galera.

COSIMODEBARI

Sab, 06/02/2016 - 11:19

La risposta dal Nazareno&Dintorni(Friuli) sarà una sola: si era autosospeso e non era mai rientrato, pertanto non è uno del Pd. Alla faccia della realtà raccontata qui dal giornalista: "ed è al vertice di una coalizione di centrosinistra".

tonipier

Sab, 06/02/2016 - 11:22

"LE INGIUSTIZIE DELLA GIUSTIZIA" L'evidenza di vistosi patrimoni mobiliari ed immobiliari realizzati da uomini senza arte e senza parte, che si sono sbizzarriti nel saccheggio del pubblico denaro, nel parassitismo vissuto sotto l'egida dello sciacallismo politico, la molteplicità dei condotti della finanza clandestina attraverso i quali si è consumata la vergognosa dilapidazione del pubblico denaro fiscalmente estorto al popolo italiano, delineano le dimensioni raggiunte in Italia dalla criminalità politica, dalla quale trae impulso la criminalità comune. Si tratta di due forme di criminalità generalmente interdipendenti nel loro finalismo.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 06/02/2016 - 11:35

Diversamente onesti. Solo che alla fine rispetto agli altri la scampano sempre. L'elenco dei graziati e' lungo.

quapropter

Sab, 06/02/2016 - 11:41

Un'altra brutta notizia per i boccaloni che credono il PD dalle mani pulite. Una bella notizia per quanti invece sostengono che il PD è sì diverso ma solo diversamente ladro e corrotto. Peccato che poi la magistratura con una mano accusa con l'altra passa la spugna

maurizio50

Sab, 06/02/2016 - 11:44

Zitti, zitti!! E' la "superiorità morale" della sinistra. Quando qualcuno diventa indifendibile, allora lo si abbandona alla Magistratura. Così ritorna in auge la cosiddetta teoria che a sinistra c'è posto soltanto per chi ha le mani pulite. Quelli che non le hanno sono i soliti "compagni che sbagliano"!!!!!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 06/02/2016 - 12:08

Un'altra persona onesta.Del partito dalle mani pulite.

Libertà75

Sab, 06/02/2016 - 12:16

@vince50, lei ha ragione, ma dobbiamo soffermarci su una cosa... è mai possibile che i tesserati PD della periferia vengono scoperti per poche migliaia di euro? Non hanno imparato nulla dai maestri toscani come sistemare 3miliardi di euro? è mai possibile un partito che fa affari a 2 velocità diverse? colpevole o innocente, a brindisi però sono colpevoli di aver pensato in piccolo.

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 06/02/2016 - 12:16

E' sempre più chiaro che la criminalità va combattura nelle Istituzioni, cominciando proprio da chi fa politica, dai consiglieri comunali al "capo del governo", senza distinzioni e con molta attenzione nel controllare i controllori.

Anonimo (non verificato)

Pelican 49

Sab, 06/02/2016 - 12:26

Siamo certi che si sbaglia il magistrato, non si è mai sentito dire che un sindaco dei compagni ruba e fa il trafficone, mai!

scimmietta

Sab, 06/02/2016 - 12:27

X denteavvelenato: ...direi piuttosto "basta, ... state sbagliando gamba troppo spesso, siate più accorti"

Ritratto di echowindy

echowindy

Sab, 06/02/2016 - 12:27

UN’ ENNESIMA ANIMA ROSSA DELLA MOLTITUDINE DEL CIRCOLO PD, CONFORME AI PRINCIPI DI “SPECCHIATA MORIBONDA” RETTITUDINE MORALE DELLA LEALTA’ E CORRETTEZZA DELLA SINISTRA.

venco

Sab, 06/02/2016 - 12:31

Normale, lo Stato al sud è un'entità da sfruttare, da fregare.

Ritratto di ..sandrinoI£Mazzolatore...

..sandrinoI£Maz...

Sab, 06/02/2016 - 12:32

si era autosospeso dai DEL nel 2013 perchè era solo indagato? ora che è stato arrestato per corruzione e abuso d'ufficio può aspirare ad un carrierone nel Partito Delinquenti

Ritratto di ..sandrinoI£Mazzolatore...

..sandrinoI£Maz...

Sab, 06/02/2016 - 12:48

...e CONTINUAVANO a chiamarlo P.D.(Partito Delinquenti)

Ritratto di ..sandrinoI£Mazzolatore...

..sandrinoI£Maz...

Sab, 06/02/2016 - 12:51

....ogni giorno un PDUINO si sveglia e sa che dovrà correre più veloce della gazzella (dei carabinieri) #arrestanovoi

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 06/02/2016 - 13:03

ammazza quanto cre.tini sono quelli che continuano a votare per il PD e però per gli stessi reati, accusano soltanto la destra, mai la sinistra!!! ma allora io mi chiedo, dov'è la giustizia, dov'è la democrazia? non siamo tutti uguali, è vero, ma se uno non rispetta una regola che viene riconosciuta uguale per tutti, allora qualcosa non funziona: nelle vostre capocce di sinistra!!!! nel vostro emisfero sinistro avete solo una idea fissa: destra!!!!

xgerico

Sab, 06/02/2016 - 13:03

@vince50_19 -10:57- Lei mi conferma che chi è stato condannato in via definitiva, non puo essere difeso su questo "forum"?!

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Sab, 06/02/2016 - 13:31

Capisco che Rame deve guadagnarsi la pagnotta pur di dar contro a Renzi, ma possibile che non controlli quello che scrive? Eviterebbe di fare brutte figure. "Cosimo Consales ...nel 2013, si è autosospeso dal partito e non vi è mai rientrato..." e quindi"...Matteo Renzi deve fare i conti con un'altra grana giudiziaria..." Mah!

Libero1

Sab, 06/02/2016 - 13:56

Dov'e' lo scandalo.Perche' il sindaco PiDiota di brindisi e' finito in manette perche' e' stato preso con le zampette sul lardo.E' il solito teatrino che poi finira' a tarallucci e vino quando le giubbe rosse komuniste lo assolveranno come hanno assolto de luca.

scimmietta

Sab, 06/02/2016 - 13:58

X xgerico: prova a rileggere tutti i tuoi post degli utimi, diciamo, sette anni! La menzogna e l'pocrisia fanno parte del dna dei comunistti e dei sinistri in genere.

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Sab, 06/02/2016 - 13:59

Non è un'altra tegola bensì un'altra mazzetta sulla sinistra. Sono tutti soldi presi che non torneranno mai indietro.

denteavvelenato

Sab, 06/02/2016 - 14:00

@scimmietta. tranquillo, se fosse come dite voi non la sbaglierebbero mai la gamba, se la prenderebbero solo con i perseguitati, come li chiamate voi

scimmietta

Sab, 06/02/2016 - 14:09

X CIOMPI: che faccia di tolla! Certo che per voi sinistri basta "negare l'appartrnenza del passato", basta una sbianchettatura e ... puff, a riecco le pure verginelle! Ma mi faccia il piacere, mi faccia!

claudioarmc

Sab, 06/02/2016 - 14:58

PD PD ladro qua ladro la

scimmietta

Sab, 06/02/2016 - 15:04

@denteavvelenato: Tranquillo, capita anche a "loro" di sbagliare, alla scuola delle "Frattocchie" c'era pure qualche svogliato ... a meno che siano proprio antropologicamente infallibili come tutti i kompagni ... a no, è vero, non è sempre così, quando ammazzano o rubano ... sono "kompagni che sbagliano"...

antipifferaio

Sab, 06/02/2016 - 15:07

Certo che ce l'ha la faccia da PDiota... I Kompagnucci del bischero li fanno tutti con lo stampino....

cicero08

Sab, 06/02/2016 - 15:23

invero la sinistra aveva da tempo preso le distanze da questo soggetto ed Emiliano aveva provveduto a far revocare l'appalto alla ditta dell'imprenditore finito direttamente in carcere...

unosolo

Sab, 06/02/2016 - 15:35

ecco cosa capita a chi riconsegna la tessera , rimasto scoperto e zac.

vince50_19

Sab, 06/02/2016 - 15:40

Libertà75 - Cosa vuole che le dica: ha già deto tutto lei..

quapropter

Sab, 06/02/2016 - 15:45

Quanto pudore, quanto ossequio, quanto prostrarsi del TG5 delle ore 13.00 nel dare notizia dell'arresto del sindaco PD di Brindisi. In tutto il servizio non viene mai citato il partito di provenienza del suddetto amministratore. Si parlava genericamente di sindaco... Allora è vero che il renzismo del TG5 fa impallidire quello dei TG rai...

vince50_19

Sab, 06/02/2016 - 15:47

xgerico - Ho già espresso il mio pensiero in questo tema, laddove sono previste garanzie costituzionali che valgono per TUTTI. Per il resto ognuno si assume la responsabilità di quello che scrive.

quapropter

Sab, 06/02/2016 - 15:58

A Ciompi delle 13.31:..."Ma possibile che non controlli quello che scrive": perfetta autodescrizione di quello che fa lei. Uno e due parla sempre della "pagnotta" che il giornalista, in questo caso Rame, si deve guadagnare. E cambi registro, no!?

VittorioMar

Sab, 06/02/2016 - 16:39

...ci sono trattamenti strani."ad individuo".alcuni vanno ai domiciliari....altri in galera e ci rimangono in attesa di giudizio....PERCHE'???

blackbird

Sab, 06/02/2016 - 16:41

Renzi in difficolta? Che c'entra il PD in questa vicenda? Consales si era autosopeso e non era più rientrato, quindi non è uno del PD, sarà di Forza Italia, semmai. Però è un giornalista! C'è una qualche tegola sull'Ordine dei Giornalisti?

milope.47

Sab, 06/02/2016 - 16:49

IMPOSSIBILE! Non ci credo. Quelli di sinistra non fanno certe cose. .........Però, pensandoci bene, mi sbaglio io

Libertà75

Sab, 06/02/2016 - 16:59

@xgerico, lei ci conferma che laddove una sentenza della corte dei conti afferma che Renzi non era abbastanza intelligente per sapere vuol dire che mai più si può supporre che abbia un quoziente intellettivo sufficiente per governare?

Anonimo (non verificato)

scimmietta

Sab, 06/02/2016 - 17:22

X cicero08: invero .... sempre dopo!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 06/02/2016 - 17:56

Piano col fervore. Le accuse le ha fatte la magistratura italiana. Non mi sembra un gran che.

fft

Sab, 06/02/2016 - 18:40

bene! e ora, se colpevole 4 ore a settimana ad assistere gli anziani!

MEFEL68

Sab, 06/02/2016 - 18:49

@@@CIOMPI- Rame voleva semplicemente dire che, essendo Consales un uomo del PD, anche se autosospesosi in tempo utile, Renzi dovrà affrontare un altro smacco dovuto a questa grana giudiziaria che, almeno moralmente, investe il PD.

Ritratto di Accipiter

Accipiter

Sab, 06/02/2016 - 19:19

Il più sano del pd ha la rogna!

rawing

Sab, 06/02/2016 - 21:08

Non godo sulle disgrazie altrui, ma questo personaggio quando si parla di aprire alcuni voli dall'aeroporto di Grottaglie (TA), diventa verde, vorrei ricordare a questo individuo che il su citato aeroporto esiste dai primi del '900 altro che il suo che si atterra e decolla su una pista sul mare, adesso difenditi.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Sab, 06/02/2016 - 21:43

Vero è che ultimamente, mancando dalla scena politica Berlusconi, unica e vera distrazione di massa, la magistratura qualcosa da fare, deve pure procurarsela. Vero è anche che, negli ultimi tempi, sempre più politici di sinistra o presunti tali, risultino coinvolti in presunti scandali. Vorrei anche ricordare però che, come già fatto da Vince 50_19, la presunzione d'innocenza dovrebbe valere per tutti. Troppe volte, PM frettolosi, hanno infagato il buon nome di persone perbene, salvo poi scoprire che erano accuse fondate sul nulla. Questi PM sono ancora al loro posto. Ed è questo il vero scandalo a mio modesto parere. Ill.mo Presidente Mattarella, Ella dovrebbe provvedere a rimovuere a calci nel sedere questi soggetti. Perchè è patetico ascoltare ancora che si delegittimi la magistratura. Ci riescono benissimo da soli e senza nemmeno sforzarsi troppo. Dalton Russell.

denteavvelenato

Sab, 06/02/2016 - 22:09

@scimmietta ci riprovo, ma voi sapete parlare solo per slogan? Superiorità morale, bla bla bla, compagni che sbagliano, giusto raddrizzo

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 06/02/2016 - 23:49

Tranquillo signor Cosimo Consales. Anche per lei come con De Luca entrerà in azione lo sbianchettamento dei reati ad opera della magistratura rossa. DOPO L'INTERVENTO DEI MAGISTRATI ROSSI E TUTTO TORNERÀ A POSTO. IL CODICE PENALE È VALIDO SOLO PER LA DESTRA.

cicero08

Dom, 07/02/2016 - 07:33

X scimmietta: forse dal suo comò non si ha una corretta percezione temporale...

Anonimo (non verificato)

routier

Lun, 08/02/2016 - 17:52

E' una scena che abbiamo già vista. Quando un maggiorente PD sente il fiato sul collo della magistratura, si autosospende dal partito e....voilà, ritorna una verginella avulsa da qualsivoglia responsabilità politica. Ma non è un po troppo comodo?