Uniti solo nella smentita

Fino all'ultima Leopolda si sono litigati furiosamente ogni spicchio di poltrona, pronti a darsi addosso in ogni occasione perché - ognuno a suo modo - rappresentavano i due petali più grandi del celebre giglio magico.

Ora, invece, sono costretti a giocate di sponda, complice forse l'assalto di tutto il Pd non solo a Matteo Renzi ma anche ai suoi fedelissimi. Così, dopo anni di tensioni Maria Elena Boschi e Luca Lotti si sono ritrovati uniti. E con una nota congiunta hanno smentito Repubblica che raccontava di un «summit dei renziani». Più che un segnale di debolezza, un indizio della loro disperazione.