Vaccini, Barillari(M5S): "Politica prima di scienza". Casaleggio lo smentisce

Le parole del consigliere regionale del Lazio Davide Barillari agitano e non poco il Movimento Cinque Stelle

Le parole del consigliere regionale del Lazio Davide Barillari agitano e non poco il Movimento Cinque Stelle. Lo scontro adesso si sposta sul fronte interno. Il grillino (primo firmatario della proposta di legge sui vaccini) su Facebook ha pubblicato un lungo post in cui in sintesi sotiene che le ragioni della politica debbano prevalere su quelle della scienza: "La politica viene prima della scienza. I politici - scrive il pentastellato - devono ascoltare la scienza, collaborare, non farsi ordinare dalla scienza cosa è giusto e cosa è sbagliato, accettando le parole della scienza mainstream come dogmi religiosi. Perché la scienza deve essere democratica, e quindi deve ascoltare tutti...compresi ricercatori e scienziati, che con dati alla mano, contestano il dogma ufficiale". Una presa di posizione abbastanza dura quella del pentastellato che ha di fatto aperto un terreno di scontro proprio tra le mura grilline.

E a Barillari ha risposto proprio Davide Casaleggio che con un post sul blog delle Stelle prende in modo netto le distanze dal consigliere regionale: "Il MoVimento 5 Stelle prende totalmente le distanze dalle dichiarazioni del consigliere regionale del Lazio Davide Barillari. La linea del MoVimento sui vaccini è quella messa nero su bianco nel contratto di governo votato dagli iscritti e portata avanti dal ministro della Salute Giulia Grillo". Un gesto quello di Casaleggio che di certo animerà ancora lo scontro tra l'ala ortodossa del Movimento e quella più aperta al dialogo su un tema così delicato come quello dei vaccini.

Commenti

beppechi

Mar, 07/08/2018 - 17:34

un vero e proprio scontro di cervelli....

Gianni11

Mar, 07/08/2018 - 19:11

I vaccini oggigiorno sono un'arma biologica fabbricata e controllata dai globalisti e compagnia bella. E la usano contro le nostre popolazioni. Sono quelli che ci darebbero l'ossitocina per farci accettare l'invasione. Stessa gente. Dareste i vostri figli da essere iniettati da Soros? Lo state facendo con i cosidetti "vaccini". Oggi non sono piu' come quelli di 50 anni fa'. Il mondo non e' piu' quello di prima. Sapete cose c'e' veramente nei "vaccini"? Sicuri?

rokko

Mar, 07/08/2018 - 22:18

Gianni11 forse non siamo sicuri di cosa c'è dentro i vaccini, ma tu sei sicuro di non aver bevuto?

YORSH

Mar, 07/08/2018 - 23:15

Qui non si sta discutendo di decidere per legge se un vaccino è sicuro o efficace, ma di stabilire se è giusto obbligare o lasciare libera scelta. Questa è una decisione che spetta alla politica, cioè ai rappresentanti eletti democraticamente, e non alla scienza. Ognuno faccia il suo mestiere.

CALISESI MAURO

Mar, 07/08/2018 - 23:17

rokko: un po romanzato da parte di Gianni11, ma ha ragione al 100%. Propongo di approfondire in maniera come ha sempre in bocca il sig. Burioni "scientifica". Tutte le persone che hanno avuto figli danneggiati dai vaccini invieranno informativa ad un ufficio specifico tipo NAS, io lo faro' ( di loro mi fido ). Allo stesso tempo il ministero della salute ci informera' relativamente ai problemi occorsi ai bambini non vaccinati cui le malattie hanno creato danni o morti. ( loro vanno controllati pero' di loro non mi fido ). Il tutto da inviare per visione al ministro della sanita'. Poi si decidera'. Curiosita'...come sara' da considerare una asma allergico comparso a mia figlia 4 gg dopo la trivalente? Questa domanda al momento giusto sapro' io a chi porla!

Popi46

Mer, 08/08/2018 - 06:18

È fatto incontestabile ormai che un grillino intelligente sia solo un ossimoro

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 08/08/2018 - 07:43

La scienza deve essere democratica quando sei così bestia che non sai usare il compasso. In pratica

WalterDV

Mer, 08/08/2018 - 08:16

Credo che Crozza, per il suo Napalm71, abbia preso spunto dal diversamente intelligente Gianni11 !!

Ritratto di stufo

stufo

Mer, 08/08/2018 - 09:17

Facciamola breve. Vaccinazione a tappeto su tutta la popolazione da 0 a 100 anni, con tutti i richiami previsti. Se fanno bene, non vedo perché no.

Tip74Tap

Mer, 08/08/2018 - 09:28

Insomma, qua non ci fidiamo neanche più della nostra ombra e poi ci inginocchiamo reverenti al dio Mercato e dea Scienza quando è cronaca di tutti i giorni la corruzione e la spietatezza che si celano dietro i suddetti. Speculazioni che distruggono Paesi e vite, luminari che si vendono per automobili e denaro. IO NON MI FIDO DELLA SCIENZA fintanto che non sarà TRASPARENTE sia nelle ricerche sia nelle nomine dei suoi rappresentanti facendo anche leggi contro eventuali conflitti d'interesse. Comunque sarei curioso di sapere quanti dei Pro-Vax andrebbero domani mattina a farsi un bell'esavalente obbligatorio. Io do un braccio. Il problema è che si nega il dialogo anche con i Medici stessi che chiedono tempi di somministrazione diversi rispetto a quelli imposti additandoli come eretici!!!!