Valanga di mail e lettere: oltre 10mila le adesioni

Grande successo dell'appello del Giornale E a fianco dei lettori si schiera anche Maroni

Intellettuali? No, soliti noti

Ma i cosiddetti intellettuali chi sarebbero? Severgnini? Gruber? Cacciari? Gramellini i frequentatori di Capalbio? milleecinque e ve li regalo tutti. Fiero di essere un semplice cittadino e di votare contro lo ius soli che va guadagnato e desiderato e non dato per il semplice fatto di essere nato qui.

giovanni951

Bocciamola con referendum

Con il referendum sicuramente bocceremo anche questa ennesima legge dello Ius Soli voluta da Renzi(solo per raccattare voti), dai comunisti e dai preti, i quali a tutto pensano tranne che alla Chiesa. Il povero Matteo dopo la prossima ennesima sconfitta sarà costretto questa volta a lasciare la politica, visto che è ancora molto acerbo come politico, ma bravissimo come politicante.

Ilbarzo

Sarà un boomerang

«Repubblica arruola gli intellettuali per ottenere lo ius soli»... Mi sembra un film già visto. Non avevano fatto la stessa cosa per il referendum costituzionale? Forse stavolta ce la faranno visto che si tratta solo di un ordine di partito (e di Ong) da far «votare» in quel luogo inutile, senza senso e muto che chiamano ancora parlamento. Ce la faranno anche perché dietro c'è certamente il ricatto di non ricandidare i «traditori delle Ong». Ma come spesso succede il conto gli verrà fatto pagare alla fine. Alle elezioni, per i sinistri, la cicuta al confronto di quello che gli aspetta sarà una delizia...

Antipifferaio

C'è puzza di fregatura

È innegabile, perché è sotto gli occhi di tutti, solo i radicalizzati compagni, non lo vogliono capire. Non lo capiscono perché ormai ho capito che il «comunismo» ed il «catto-comunismo» per loro è una religione, per altri una pappatoria garantita se si serve devotamente il partito. Hanno devastato la scuola imponendo le loro idee, la magistratura, il codice penale, il parlamento, la ricerca, l'università, la sanità. Ora ce la stanno mettendo tutta per devastare la nostra identità di italiani, con lo ius soli che sarà solo uno ius sola, come dicono i romani.

Holmert

La fine del nostro Paese

Assolutamente mai, se passa questo ius soli sarebbe realmente la fine per il nostro Paese! Mi chiedo io ma come diavolo si può proporre una cosa del genere? Ma non si rendono conto in parlamento che se passa è la fine per tutti noi!!

robby82

L'integrazione non funziona

Lo ius soli parte da presupposti sbagliati. Al centro quello dell'integrazione che è soprattutto ideologico. In nessun paese l'integrazione ha funzionato. Civiltà e culture diverse finiscono col creare separazioni conflittuali. L'emarginazione è un focolaio per la criminalità. Introdurre una legge sui diritti, quando s'avverte la mancanza dei doveri, è un controsenso. Spingere a venire in Italia non ha una logica, al contrario, servirebbero misure di disincentivazione. Non c'è lavoro e c'è un territorio devastato (alluvioni, terremoti, abusivismo): difficoltà logistiche ed economiche che ricadano sulle categorie più deboli, con i tagli di fondi sociali per la sopravvivenza e per la dignità. Alimentare l'emarginazione sociale e metterla in conflitto sarebbe pertanto un atto criminale. Sono questi i motivi per dire no allo ius soli. È una legge sbagliata ma anche irresponsabile.

vitoschepisi

Non ce n'è bisogno

La legge che abbiamo copre ad abundantiam il problema. No allo ius soli altrimenti importeremo centinaia di migliaia di madri con il solo scopo di dare cittadinanza Italiana (europea) ai loro figli.

Alfredo Parodi

La nazionalità va conquistata

No grazie... La nazionalità è traguardo che va raggiunto attraverso un cammino di condivisione dei valori e degli usi di una nazione. Solo così si può avere una società dove esista la vera integrazione.

Andrea Carattoni

Ricetta per la catastrofe

Io vivo in Medio Oriente. Se più Italiani vivessero qui per un periodo di tempo, cambierebbero radicalmente vedute. Fermate lo Ius soli, è una ricetta per la catastrofe. Buon lavoro.

Guido Mezzera

Prima rispettino le leggi

Niente ius soli o ius culturae. Devono prima dimostrare di rispettare le nostre leggi, i nostri costumi, la nostra religione e le nostre feste religiose. Altrimenti ius soli diventa diritto di tornartene subito da dove sono arrivati i tuoi genitori.

giovanni235

Sconvolti gli equilibri politici

No, assolutamente, perché significherebbe sconvolgere gli equilibri politici, religiosi, civili e culturali del paese, per giunta sulla base di un disegno concepito frettolosamente da un governo che non rappresenta il Paese reale. Creare dal nulla una massa di cittadini che non ama, non rispetta e non si sente figlio di questa patria è una premessa sicura per importare le primavere arabe nel nostro paese con tutto ciò che ne conseguirebbe.

Martello Carlo

Così Italia senza futuro

Sottoscrivo l'appello del Giornale per cercare di fare pressione sul Parlamento per bloccare la proposta di legge sullo ius soli. Bloccate per favore questa pazza politica che in nome di scellerate prese di posizione solo ideologiche distruggerà il tessuto e l'anima stessa del popolo italiano. Mi è appena nata la mia prima figlia. Spero di farle conoscere un'Italia migliore di quella che oggi abbiamo davanti agli occhi, arrabbiata e sfregiata anche in gran parte a causa della gestione assurda dei movimenti migratori.

Paolo Sias

Una legge c'è già. Basta così

Sono assolutamente contrario che questo governo approvi una tale norma. Le norma per la richiesta della cittadinanza esiste già, e non servono assolutamente altre leggi o altri decreti legge. Cordialmente.

Samuel Suelotto

Non se ne parli più

Da italiano all'estero, iscritto all'Aire e quindi nella piena facoltà del diritto di voto, dico No ius soli non solo per procrastinare il dibattito sulla legge proposta di questo governo (in scadenza) ma affinché la legge non sia neppure sottoposta al Parlamento. La cittadinanza e il passaporto sono e devono essere riservati a coloro che condividono cultura e lingua della nazione in cui vivono e della quale richiedono la nazionalità. In Svizzera funziona cosi da molto tempo (sebbene ci siano molte derive sinistre) e la Svizzera è sempre stato un paese di forte propensione all'accoglienza. Un caro saluto.

Pierangelo Lancianesi

Commenti
Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 13/09/2017 - 15:33

Ho inviato mio parere contrario allo ius soli. Una idea farlocca partorita da menti farlocche a cominciare da quella dell'omin bianco.