Della Valle e Pier Silvio scaricano il premier

Il presidente del Consiglio vola a Berlino per giurare fedeltà alla Cancelliera

Non ha ancora trovato un punto di svolta la trattativa tra Bruxelles e il governo di Alexis Tsipras. Nel giorno in cui il premier greco sembra accettare - con alcune condizioni - le proposte dell'Europa, si mette di mezzo la Cancelliera tedesca che stoppa nuovi negoziati prima del referendum della prossima domenica. Tsipras in tv ribadisce che il voto non sarà contro la Ue. Intanto il premier Matteo Renzi vola a Berlino per incontrare Angela Merkel. Durante la conferenza stampa il presidente del Consiglio «tuba» con la Cancelliera, dimostrando in modo plastico quanto la politica italiana sia supina e subalterna agli interessi della Germania.

servizi alle pagine 6 e 7