Vertice Berlusconi-Verdini: nuovo via libera al premier

Dal Cavaliere ok alle riforme: "Ma senza fretta". E sferza Renzi sull'economia: "Chi non arriva a fine mese, non è interessato al nuovo Senato"

Forza Italia torna a crescere ma Berlusconi sceglie il silenzio. Basso profilo: forse il metodo giusto per contrattare una riforma della giustizia con Renzi. E pure sulla costruzione di una nuova casa dei moderati è opportuno tirare il freno a mano, visti gli effetti che l'ipotesi di una riconciliazione con l'Ncd ha provocato un mezzo terremoto proprio in casa degli alfaniani. Insomma, il file scotta ancora troppo per accelerare nella costruzione di un rassemblement anti-sinistra. Per quanto riguarda il capitolo riforme Berlusconi, che ieri ha passato ore con Verdini, conferma: l'appoggio di Forza Italia sul titolo V e sul nuovo Senato non mancherà perché ha dato la sua parola a Renzi. Puntellerà il governo nonostante condivida l'obiezione di tanti azzurri: «Perché tutta questa fretta da parte del leader del Pd? E poi ai tanti italiani che non riescono ad arrivare a fine mese interessa poco se i nuovi senatori verranno nominati o eletti». Di questo e altro, oggi, l'ex premier parlerà con Raffaele Fitto, big dei malpancisti. L'incontro tra i due è stato rimandato per giorni e ieri, mentre l'ex ministro pugliese era a Bruxelles, è arrivata la conferma ufficiale: il faccia a faccia si terrà oggi a palazzo Grazioli.

Bocce ferme, quindi. Nessuna mossa azzardata ma soprattutto nessuna dichiarazione magari ingigantita dai giornali. Per questo motivo, così come due giorni fa Berlusconi ha fatto saltare la sua presenza alla presentazione del libro di Michaela Biancofiore, allo stesso modo decide di non intervenire alla kermesse dei giovanissimi di Azzurra Libertà. L'associazione creata dai fratelli Luca e Andrea Zappacosta ieri ha dato il via a una due giorni di scuola di formazione politica nella sede del partito di piazza San Lorenzo in Lucina e 82 presidenti dei Club dei giovanissimi speravano di godersi la prima uscita pubblica del loro leader dopo l'assoluzione. Invece no. Anche in questo caso il Cavaliere preferisce soprassedere; evitare le luci della ribalta e lavora nell'ombra. Consulta tutti, anche l'ex alleato Pier Ferdinando Casini con il quale ha cenato martedì sera. Si sa come la pensi l'uddicino sulle riforme: vanno approvate ma migliorate in Aula. Sarà questa la linea di Forza Italia?

Di sicuro Berlusconi gioisce per un dato: sebbene Renzi resta con il vento in poppa, i suoi consensi cominciano a calare. Se a fine giugno il Pd era dato al 41,2% adesso è sceso al 39,3%. Inversione di tendenza, invece, per Forza Italia: il 20 giugno valeva il 16,5%, oggi risale al 17,5%. La sensazione e la speranza del Cavaliere è che più passa il tempo più la distanza tra i due partiti si assottiglierà. Il motivo è semplice: il premier ha promesso troppo e troppo in fretta; ma soprattutto ha garantito l'approvazione di provvedimenti che non riuscirà a portare a casa. Ed è sull'economia che Berlusconi vuole far sentire il fiato sul collo al premier.

Il compito di far quotidianamente da pungolo al governo è assegnato al capogruppo alla Camera Renato Brunetta che, infatti, non fa sconti: «Il punto vero è che se dall'inizio dell'anno non avessimo perso tempo nel gingillarci con riforme, che sono soprattutto una resa dei conti all'interno del ceto politico (leggi Pd) - scrive sul Mattinale - oggi potremmo dire a Berlino: “la nostra parte l'abbiamo fatta. Ora siete voi che dovete rispettare i Trattati e reflazionare la vostra economia”».

Insomma, per Berlusconi la luna di miele degli italiani con Renzi è destinata a terminare in autunno quando il governo sarà costretto ad ammettere che i soldi non bastano. E allora sarà chiaro che anche Renzi, dopo Monti e Letta, ha fatto flop.

Commenti

pittariso

Gio, 24/07/2014 - 09:18

Caro Berlusconi stai tirando troppo la corda!Per vent'anni non hai fatto nulla per cambiare l'Italia come promesso ed ora cominci a fare anche danni.Stai attento, perché così facendo quando salterà il coperchio sarai anche tu chiamato a rispondere dei danni fatti.Il popolo non ne può più e come dice il proverbio "attenti al bravo quando si incazza"

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 24/07/2014 - 09:26

dopotutto, a che serve tutta questa fretta? ormai stiamo messi al livello del "tanto peggio, tanto meglio" .... aspettiamo che arrivi le elezioni, ed allora due conticcini li faremo :-)

xgerico

Gio, 24/07/2014 - 09:39

Ma come ieri Libero annunciava un'altra scissione all'interno di F.I!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 24/07/2014 - 09:40

(Berlusconi) "Puntellerà il governo nonostante condivida l'obiezione di tanti azzurri". Mi verrebbe di usare la sua solita espressione anti-comunista, ma spero comunque che i deputati di FI votino contro, così Silvio puntellerà il governo piddino e di Renzi col cavolo. Ma si può, dico io? Ancora ieri amaramente constatava che il PD è ancora giustizialista e lui, Silvio, rimane culo e camicia con Renzi e col suo governo sinistro o piddino che sia.

xgerico

Gio, 24/07/2014 - 09:43

@mortimermouse- Scrive: .... aspettiamo che arrivi le elezioni, ed allora due conticcini li faremo :-)Siiiii hai ragione! Non avrete neanche bisogno della calcolatrice!

Gianca59

Gio, 24/07/2014 - 09:56

Non è vero che non sono interessato al nuovo Senato: anche lui è un tassello delle riforme che servono a rendere più efficiente l' Italia; e con esso la legge elettorale per avere un governo che governa senza ricatti !

Ritratto di Nuwanda

Nuwanda

Gio, 24/07/2014 - 09:59

Capitano, incassata l'assoluzione da quei pochi magistrati ancora onesti, ti vogliamo forte e determinato. a tutta birra per recuperare punti e piazzare un nuovo governo di destra. renzi è il meno peggio di sinistra che poteva capitare ma è sempre la solita zuppa della sinistra: tasse e restrizioni Forza Silvio !!!!

Atlantico

Gio, 24/07/2014 - 10:18

Mi sembra che siano sempre più visibili i segni della maturazione di un grande passo: l'entrata di Forza Italia nel Partito Democratico corrente Renzi.

Gioa

Gio, 24/07/2014 - 10:26

PER XGERICO, SE FINO A IERI ABBIAMO AVUTO BISOGNO DELLA CALCOLATRICE...LA PROSSIMA VOLTA NOI DI FORZA ITALIA ABBIAMO BISOGNO DI FARE I CONTI CON EXCEL ALTRO CHE CALCOLATRICE... COMMENTATORI, IL PD STA PERDENDO QUOTA E LA PERDERA' ANCORA, FINO ALLO SPROFONDO. SONO ANNI CHE SIAMO CON FORZA ITALIA, LE MOSSE GIUSTE PER VINCERE CI SONO... BENE SILVIO IL TORO VA PRESO NON PER LE CORNA...PER LA CODA... ORA LE RIFORME SONO LENTE? BH!! COME PUO' RENZI CON TUTTO IL SUO POLLAIO AD APPROVARE 7.830 EMENDAMENTI IN TEMPI BREVI?. IMPOSSIBILE... CONTRETIZZARE VUOL DIRE FARE E CONCRETIZZARE CON LA VELOCITA' DELLA LUCE.... QUANDO AL GOVERNO C'ERA BERLUSCONI TUTTO GLI VENIVA IMPEDITO.. E ALLORA SIGNORINI SINISTRINI ANDATE ORA VOI A RILENTO, ANCHE PER FORZA DI FATTI... FORZA ITALIA NUOVA PER VINCERE PERCHE' SIAMO NOI CHE CREDIAMO NELLE MIGLIORI RIFORME...

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 24/07/2014 - 10:33

Il suicidio politico dei Silvio ha radici lontane. Il primo atto inconsulto è stato quello di "inventare" AlfaNO. Poi altri ne sono seguiti ed il più clamoroso è stato quello di infrangere la prassi costituzionale favorendo il bis quirinalizio del napoletano, bis che sorprese e meravigliò lo stesso beneficiato, che però ora pare ben soddisfatto di continuare a regnare mentre le sue ripetute dichiarazioni di voler lasciare la carica ormai certamente non convincono tutti.

Atlantico

Gio, 24/07/2014 - 10:50

Certo, Gioa, mi raccomando adesso prenda le pillole per la circolazione, non le dimentichi !

xgerico

Gio, 24/07/2014 - 11:21

@Gioa- Gioa, Già ti avevo fatto presente, e lo ripeto, sei un gran male educato. Poi non riesco ha capire quel che scrivi, scrivi molto peggio di me, che sono ignorante allo stato puro! La prossima volta fai un disegno, così capisco meglio il tuo concetto!

epesce098

Gio, 24/07/2014 - 14:41

Sta pagando il prezzo al PD per la sua assoluzione.

Gioa

Gio, 24/07/2014 - 15:21

per xgerico...MI DISPIACE CHE NON CAPISCI LA DIFFERENZA TRA CALCOLATRICE E CONTI IN EXCEL: PECCATO!!. IN QUANTO ALL'IGNORANZA, NON TI HO DATO MICA DELL'IGNORANTE...SEI TU CHE HAI INIZIATO. SE POI NON HAI CAPITO NEANCHE ORA CI SARA' UNA PROSSIMA VOLTA...TANTO PER ESSERE EDOCATO, IO!! per Atlantico: TU LE HAI PRESE LE PILLOLLE PER LA CIRCOLAZIONE?. PENSO CHE ANCHE TU NE ABBIA BISOGNO. E CHI NON LE PRENDE?. LE PRENDONO TUTTI....SE LE PILLOLE PER LA CIRCOLAZIONE DOVESSERO AVERE EFFETTI COLLATERAI, FAMMI SAPERE. FORZA ITALIA NUOVA PER NON ESSERE MALEDUCATI MA PER COMMENTARE...

Gioa

Gio, 24/07/2014 - 15:29

per xgerico....SEI IGNORANTE ALLO STATO PURO?. MI ERO ACCORTO. NON PER ESSERE MALEDUCATO, MA PER RISPONDERTI. (ORA E' CHIARO? CAPIT? O NON CAPIT?). FORZA ITALIA NUOVA NON PER ESSERE MALEDUCATI MA PER COMMENTARE E RISPONDERE.

xgerico

Gio, 24/07/2014 - 16:09

@Gioa.Gioa datosi che conosci i fogli Excel, mi scrivi una formula, su excel in cui ho 1.000 euro investiti, con un aumento costante di interessi dell 1% giornaliero, per trenta giorni.

INGVDI

Gio, 24/07/2014 - 18:24

Endorsement un giorno, ammonimento l'altro, così Berlusconi tradisce il suo popolo, e lascia passare tutte le porcherie del governo Renzi. Brunetta & C. andatevene da Forza Italia, appendice del PD, fin che siete in tempo.

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 24/07/2014 - 23:19

ha ragione berlusconi, renzi dovrebbe prima preoccuparsi della falla che ci sta affondanto e cioe' dei 20 miliardi mensili di aumento del debito pubblico dovuti ad uno stato troppo ingombrante e pieno di parassiti da pagare, e poi di tutto il resto.