Vietato disturbare Renzi sul crac di Banca Etruria

Il gruppo alla Camera Alternativa Libera (onorevoli Marco Baldassarre, Massimo Artini, Samuele Segoni, Eleonora Bechis e Tancredi Turco) ha preparato e sottoscritto un'interrogazione rivolta al ministro dell'Economia e Finanze Pier Carlo Padoan, riguardo l'inchiesta del Giornale sullo zio di Maria Elena Boschi, Stefano Agresti, che ha contribuito ad affondare Banca Etruria con la sua azienda fallita (Saico). Ma la presidente della Camera Laura Boldrini ha dichiarato l'interrogazione inammissibile ritenendo la questione di «non responsabilità governativa». Se il crac di Banca Etruria non è di responsabilità del governo c'è da chiedersi cos'altro lo sia. FBos