Per la prima volta è saltata la foto di gruppo

«Ricordatevi questo giorno: è il primo (e ultimo?) Consiglio Europeo che NON prevede la family photo, avete presente?».

Il portavoce di Palazzo Chigi Filippo Sensi (che nonostante l'addio di Matteo Renzi è rimasto al suo posto) anticipa così sul suo account Twitter @nompuf la decisione presa dai capi di Stato e di governo di non fare la foto di gruppo al termine della riunione. Una prima volta resa necessaria dal fatto che la riunione dura solo un giorno, dicono alcune fonti. In realtà il problema è la divisione profonda tra i Paesi membri sul tema dell'immigrazione e sull'impatto delle spese di accoglienza e della lotta all'invasione di clandestini sui bilanci. La decisione dell'Eurogruppo di congelare gli aiuti alla Grecia è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Il tutto mentre la Germania - contrariamente ai proclami di qualche tempo fa - ha espulso alcuni richiedenti asilo afghani per arginare l'avanzata della destra xenofoba.