Il Wall Street Journal: "Il rottamatore Renzi affonda nei sondaggi"

Il Wall Street Journal boccia Matteo Renzi in vista del voto del prossimo 4 marzo e analizza lo scenario post-voto

Il Wall Street Journal boccia Matteo Renzi in vista del voto del prossimo 4 marzo. In un lungo articolo in prima pagina il quotidiano americano di fatto analizza lo scenario per le elezioni e sottolinea come siano "tramontate le speranze di Renzi per un ritorno a Palazzo Chigi". Poi l'affondo: "Il rottamatore d'Italia affonda nei sondaggi". Il quotidiano statunitense di fatto ricorda tutte le mosse del segretario dem per recuperare consensi: "Nel tentativo di riconnettersi con gli elettori e di lustrare i suoi risultati come premier - scrive il quotidiano - Renzi ha attraversato l’Italia nei mesi recenti per incontrare imprenditori, dirigenti locali del partito e operai. Il suo consenso, tuttavia, ha continuato a erodersi".

Il Wsj ha anche ricordato tutte le tappe che di fatto hanno abbattuto i consensi di Renzi: "No alla scorsa estate i sostenitori di Renzi speravano di vederlo tornare alla guida di un governo dopo le elezioni. Ma da allora la sua popolarità è ulteriormente calata. Le politiche centriste che ha perseguito come premier, in particolare l’ampio mutamento delle regole del lavoro - gli hanno alienato il sostegno della sinistra mentre non hanno reso i dividendi sperati. Oggi il partito democratico attira solo il 23% circa delle intenzioni di voto". Infine il quotidiano fa una sorta di "profezia" sull'esito post-voto: "La frammentazione dell’elettorato - sintetizzata dal calo del Pd nei sondaggi - riduce nettamente la possiibilità che emerga un gruppo con una maggioranza parlamentare in marzo. Se nessuno vi riesce, il presidente Sergio Mattarella potrebbe chiedere ai maggiori partiti, inclusa Forza Italia dell’ex premier di centrodestra Silvio Berlusconi, di formare una grande coalizione con il Pd. Ma se i risultati del Pd saranno brutti, anche una simile coalizione potrebbe faticare a raggiungere una maggioranza, aumentando il rischio di nuove elezioni".

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 15/01/2018 - 14:30

Certamente anche a sinistra gli Italiani capiscono e sanno valutare. Renzi, dopo aver collocato elementi a lui vicini nei punti nodali del paese, cominciando da RAI, per ora regge solo in qualità di presidente del partito, che però ormai non è più suo, ma degli elettori di sinistra, che di certo non sono molto contenti di lui. Logico prevedere un naufragio del PD, essenzialmente per motivi "renziani". Amen

Massimo Bocci

Lun, 15/01/2018 - 14:47

Si ma poi tranquilli,toccato il fondo,ritorna a galla come gli...........

Libertà75

Lun, 15/01/2018 - 15:55

23%? un paese in cui pullula l'analfabetismo funzionale

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 15/01/2018 - 16:39

Per me che affondi pure....forse gli squali,almeno loro,gradiranno.

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 15/01/2018 - 16:43

Ma che affondi. Del resto, uno di Rignano l'Arno ce l'ha sotto casa.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 15/01/2018 - 16:59

Nessuno deve cantare vittoria, porta male. Ci può sempre essere qualche avviso di garanzia pronto all'uopo. C'è da aspettarsi di tutto, come in passato. Ne inventano una più del diavolo. Comunque mi sa che non vincerà nessuno.

Ritratto di nordest

nordest

Lun, 15/01/2018 - 17:09

Solo i veri fanatici votano PD ne conosco qualcuno,l’odio ,l’invidia ,la cattiverai ,parlare male del prossimo e bugiardi ,l’onesta per queste persone è un opzioni .sono persone viscide peggio dei serpenti.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Lun, 15/01/2018 - 17:12

Non lanciategli un salvagente se va sotto.

VittorioMar

Lun, 15/01/2018 - 17:25

..ORA I GIORNALETTI USA COPIANO QUELLI ITALIANI ? POVINCIALOTTI !!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 15/01/2018 - 17:51

WSJ pare si stia specializzando nello scoprire l'acqua calda. Che il PD sia alla canna del gas è così evidente che gli avversari neppure lo attaccano più. Se il WSJ vuol essere utile alla sinistra italiana dia qualche suggerimento su come costruire una sinistra moderata partendo dalle ceneri del PD. Farebbe così un servizio alla democrazia italiana perché opposizioni fanatiche e ottuse come LeU o balorde come il M5S sono lontanissime da quella opposizione intelligente e costruttiva che ha sempre chiesto Silvio Berlusconi.

Cheyenne

Lun, 15/01/2018 - 17:59

se il 23% vota pdiota e il 29% vota 5stelle si deduce che la maggioranza degli italiano non ragiona più

Triatec

Lun, 15/01/2018 - 18:36

Il rottamatore si è auto-rottamato. Bisogna riconoscere che, partendo dal 40% dei consensi, non era nemmeno tanto facile. Bravo!!!

Iacobellig

Lun, 15/01/2018 - 19:26

Il buffone e l’incompetente Boschi, hanno già fatto gravi danni al paese, devono andare via!

Divoll

Lun, 15/01/2018 - 19:53

L'avevo detto che, alla fine, si sarebbe ritrovato rottamato lui stesso. Ben gli sta. Basta con questi servetti delle elite finanziarie globaliste.

dank

Lun, 15/01/2018 - 20:03

I due maggiori partiti sarebbero PD e M5S. O intendeva le due maggiori coalizioni. WSJ ma non sanno neanche cosa scrivono

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 15/01/2018 - 20:44

Ma dove voleva arrivare questo bamboccio imitanto il "fare" del buffone?

bernardone

Lun, 15/01/2018 - 20:58

Il wsj,ah sì,il solito consesso di idioti giornalai al soldo dei globalisti. Solo ora i loro infomatori "fidati" in Italia li avvertono che il loro pupillo obamiano è fottuto. E' strano, per molti di noi già prima del 4 novembre del 2016 il rospo di rignano era morto è sepolto, ora sepelliremo pure la vera destra in Italia: il PD. Amen

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Lun, 15/01/2018 - 22:03

Com'era? ah si "Game Over", ha,ha,ha,ha...MITICO SILVIO, IMMORTALE!!!!!!!

adal46

Lun, 15/01/2018 - 22:41

infatti, era meglio per lui se stava a casa sua, ma appunto va molto bene così.

Ritratto di pravda99

pravda99

Lun, 15/01/2018 - 22:55

Bastona il can che affoga.

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 15/01/2018 - 22:55

Sempre vero, quando la barca affonda i topi scappano e la sinistra è data perdente in ogni parte del pianeta, da noi, a parte quel 23% di utili idioti, totalmente incapaci di intendere e volere che continuano a votarla, prenderà una scoppola immaginabile solo fino a 3 anni fa.

Klotz1960

Lun, 15/01/2018 - 23:04

In piccionaia, pinocchietto! A guardare la destra che governa. Shhh!

leopard73

Mar, 16/01/2018 - 07:24

Se sprofonda e meglio ancora il bischero ha fatto danni luce a venire e meglio sarebbe sparisce dalla politica.