Woodcock, solito flop Il fango su Finmeccanica ci è costato 5 miliardi

Napoli, crolla il teorema dei pm. Anche Scajola prosciolto, niente mazzette per le fregate in Brasile. Ma l'affare sfumò

Il pm di Napoli Henry John Woodcock

Un flop giudiziario. E un altro colpo al made in Italy. Claudio Scajola non incassò tangenti milionarie sulle fregate lanciamissili destinate al Brasile. In compenso un'operazione da 5 miliardi di euro in totale è sfumata e il nostro Paese ha perso una ghiotta opportunità. Finmeccanica e Fincantieri hanno dovuto fare un passo indietro, altri colossi hanno preso il loro posto, ormai libero. Tutto per via di quell'inchiesta nata nel 2012 fra squilli di tromba. Si ipotizzava che la grande commessa navale sull'asse fra Roma e Brasilia si fosse portata dietro un fiume di denaro. I pm di Napoli Vincenzo Piscitelli e Henry John Woodcock erano andati giù con mano pesante, presentando il presunto scandalo con parole definitive: «Questa è la madre di tutte le inchieste per corruzione internazionale». L'accordo saltò, l'indagine è andata avanti ma si è arenata. E alla fine i pm hanno alzato bandiera bianca, chiedendo il proscioglimento di tutti gli imputati, tra cui manager e dirigenti del gruppo. Il gip, come ha raccontato ieri il Garantista , ha messo il suo sigillo sul fallimento. E Scajola ha rispolverato una sua nota del 2012, scritta subito dopo aver scoperto di essere finito nel mirino della procura: «Quell'intervento» a favore di Fincantieri «l'ho fatto. L'ho fatto con tutte le nostre imprese: grandi, medie, piccole». Ma nessuna mazzetta, sia chiaro. «È stato il mio lavoro per due mandati, ne sono orgoglioso. L'export è quello che tiene in piedi la nostra industria. Dobbiamo tutelare e promuovere le nostre eccellenze, soprattutto all'estero. Il Brasile è un Paese in crescita, la concorrenza di Usa e Germania era fortissima».

Insomma, ciascuno fa il suo mestiere ma pure questa storia va a arricchire il già poderoso volume sui rapporti fra giustizia, politica e industria. Troppe volte i magistrati per inseguire i propri sospetti mandano ko i big del Palazzo e si mettono di traverso alle grandi realtà industriali. Il risultato, naturalmente, è quello di mandare a picco le commesse già assegnate o sul punto di essere conquistate dai nostri capitani d'industria. Purtroppo il nostro Paese funziona così e non si è trovato un punto di equilibrio fra le diverse esigenze. Scajola ripropone ora un'altra frase scandita in quel fatidico ottobre 2012: «Dimostrerò che ho ragione». Pareva un'autodifesa di rito, giusto per guadagnare tempo, ora si scopre che l'ex ministro dell'Interno non bluffava. E i pm nella richiesta di archiviazione scrivono: «La transazione per la quale vi fu promessa di tangenti non fu mai conclusa». Insomma, qualcuno dovrà pur porsi, prima o poi, un problema fin qui ignorato: come conciliare i tempi della giustizia e quelli del business. Non si tratta di mortificare il valore della legalità, ma si dovrà salvaguardare il nostro apparato industriale, spesso bloccato da indagini rigidissime che mettono a repentaglio il nostro export. Sempre Finmeccanica è stata bloccata in India da lavoro di scavo dei pm che avevano immaginato il pagamento di un gigantesco obolo per conquistare un maxi contratto da 560 milioni di euro per 12 elicotteri.

Queste indagini, raccontate dai giornali con titoloni in prima pagina, hanno un grande impatto a livello internazionale e sporcano la già non limpida immagine del nostro paese nel mondo. L'Italia ha un alto tasso di corruzione, ma noi ci mettiamo del nostro lasciando intendere che siamo anche peggio. E invece qualche volta l'obolo non c'è o almeno non salta fuori.

Scajola, amareggiato per le sue vicissitudini, torna anche sulla controversa vicenda dell'acquisto della casa con vista sul Colosseo: «In passato ho dato le dimissioni senza essere indagato. Era un segno di rispetto per l'inchiesta, è stato interpretato come un'ammissione di colpevolezza. Che tristezza».

Commenti
Ritratto di thunder

thunder

Lun, 02/02/2015 - 08:25

Questo dimostra l'arroganza di questa categoria senza scrupoli. Casta che e'a stipendio di Pantalone ma che fa gli interessi di qualcun altro.

Klotz1960

Lun, 02/02/2015 - 08:26

Ci vogliono psichiatri e criminologi, con urgenza.

marcomasiero

Lun, 02/02/2015 - 08:26

speriamo che ora Finmeccanica per quei 5 miliardi si rivalga sul "segugio" e soci.

Ritratto di thunder

thunder

Lun, 02/02/2015 - 08:30

io mi domando ma questa gente c'e' o ci fa LA REGOLA INTERNAZIONALE E' "PRIMA L'INTERESSE DELLA PATRIA POI IL RESTO" Dimenticavo forse la parola Patria e' troppo di dx.

Bebele50

Lun, 02/02/2015 - 08:31

Viene il sospetto che a Woodcock non interessi la verità ma fare gli scoop e sentirsi importante. Inoltre penalizza in continuazione l'Italia e favorisce imprese straniere. Dovremmo processarlo per tradimento.

giovauriem

Lun, 02/02/2015 - 08:36

un flop in più un flop in meno, tanto lui continua a percepire il grasso stipendio come un vero magistrato

swiller

Lun, 02/02/2015 - 09:02

Mandategli il conto.

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Lun, 02/02/2015 - 09:08

Woodcock da mandare in galera e buttare le chiavi con tutti i danni che ha fatto, ma sicuramente verrà, dalla sua casta, premiato con promozioni e aumento di stipendio.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 02/02/2015 - 09:09

Questo è un corrotto sicuro, un burattino nelle mani di Finmeccanica che, lo sappiamo anche grazie a Wikileaks, detestano Finmeccanica.

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Lun, 02/02/2015 - 09:14

Cosa si aspetta a buttare fuori dalla magistratura questi cialtroni? Occorre da subito avviare la riforma della magistratura!!!! Prima di tutto viene il bene economico del Paese!!!!

ditto1

Lun, 02/02/2015 - 09:15

e il famoso csm non ha niente da dire? ... non sono questi i personaggi che fanno perdere dignità( credibilità,rispetto, fiducia) alla magistratura?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 02/02/2015 - 09:16

Intendevo dire.... è un burattino nelle mani della CIA.... gli USA congiurano da tempo contro Finmeccanica (specie per le forniture a paesi non asserviti a Sion e Washington).

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 02/02/2015 - 09:17

L' Italia è una colonia USA. Finmeccanica è l'ultima azienda che i padroni USA vogliono distruggere o quantomeno comprarsi (svenduta) per distruggerla. 1992 ancora.

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Lun, 02/02/2015 - 09:17

Cosa si aspetta a buttare fuori dalla magistratura questi cialtroni? Occorre da subito avviare la riforma della magistratura!!!!Questi indagano ancorta prima che l'eventuale reato sia commesso!! Prima di tutto viene il bene economico del Paese!!!!

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Lun, 02/02/2015 - 09:21

ma sto tizio ne ha mai beccata una , o vuole solos apparire sui giornali?

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 02/02/2015 - 09:23

Scusate tanto, nel settore libero, uno sbaglio è possibile, MA,QUANDO SE NE FÀ PIÙ D`UNO E SI CONTINUA A SBAGLIARE," QUESTA PERSONA DEVE PAGARNE LE CONSEGUENZE" !!!

gisto

Lun, 02/02/2015 - 09:23

Perchè non fanno la patente di Magistrato a Punti? Certamente avremo una magistratura migliore e selezionata. Praticamente avremmo Woodcokk a ridare l'esame di magistrato un totale di volte,così da renderlo ridicolo a tutti.

Kerenkeren

Lun, 02/02/2015 - 09:29

Dati i risultati negativi delle indagini di questo personaggio,il CSM cosa aspetta a prendere provvedimenti nei suoi confronti ?probabilmente e' una richiesta troppo ovvia perché venga attuata.questa e' la giustizia (si fa per dire) in Italia.

Il giusto

Lun, 02/02/2015 - 09:30

Vi ricordo che molti manager finmeccanica sono stati condannati per corruzione!Se quest'inchiesta non ha portato a colpevoli non vuol certo dire che non andava fatta!Se ci sono sospetti le indagini si fanno sempre!Sempre dalla parte dei ricchi ladri...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 02/02/2015 - 09:30

Anche Di Pietro era nelle mani della CIA. Fece fuori un Craxi inviso agli USA per il suo NO a Sigonella. ......ma lasciò intoccato Amato che difatti ripagò il favore vendendosi agli USA e svendendo loro mezza IRI.

sergio_mig

Lun, 02/02/2015 - 09:33

Cosa aspettano a cacciare dalla magistratura questo incapace narcisista? Crea solo danni.

sergio_mig

Lun, 02/02/2015 - 09:35

Cosa aspettano a cacciare dalla magistratura questo personaggio?

Triatec

Lun, 02/02/2015 - 09:35

Ha fatto più danni lui di Attila, e continuiamo a pagarlo!!! Non siamo gente seria.

Gfrank54

Lun, 02/02/2015 - 09:37

ma chi paga x questi incompetenti

mezzalunapiena

Lun, 02/02/2015 - 09:39

la casta dei magistrati deve ringraziare i politici che gli hanno concesso tutte le deleghe includa quella dell'indipendenza come hanno fatto con i sindacati specialmente con la CGIL.

eternoamore

Lun, 02/02/2015 - 09:48

POVERA ITALIA IN MANO AI FANNULLONI.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 02/02/2015 - 09:50

Ma, Matteo Renzi non sá che il Maggiore impedimento al progresso dell,Italia viene dalla Magistratura Italiana? é con l,Ilva di Taranto é la Finmeccanica si e toccato il fondo, ma lo sá Matteo Renzi che qui in Germania i giudici come woodcock, bruti liberati, boccassini, de pasquale é ingroia sarebbero gia in galera da anni per eversione di Stato e abuso di Potere?, ma quando sará che l,Italia sará un paese alla pari di Francia e Germania?,é con una giustizia degna di un Paese che é stata la Patria del Diritto?!.

honhil

Lun, 02/02/2015 - 09:53

Forse è arrivata l’ora di cominciare a pensare che queste tipo di inchieste siano una vera è propria quinta colonna, per tagliare l’Italia dalle grande commesse internazionali.

m.nanni

Lun, 02/02/2015 - 10:05

ma cossa si aspetta a cacciare a pedate dall'ordine giudiziario questo qua? ma quali altri danni dovrebbe subire il Paese per non intervenire in modo adeguato contro questi piemme sciagurati?

Ritratto di maurofe

maurofe

Lun, 02/02/2015 - 10:14

DEVONO INSERIRE LA RESPONSABILITÀ CIVILE E PENALE DEI MAGISTRATI....NON POSSONO PERMETTERSI DI FARE QUELLO CHE VOGLIONO.....DISTRUGGENDO PERSONE E AZIENDE A LORO PIACIMENTO!!!

Beaufou

Lun, 02/02/2015 - 10:15

Se Woodcock (ma non c'era un italiano da mettere al suo posto?) dovesse risarcire l'Italia per tutti i danni che ha fatto con le sue (costosissime e catastrofiche) inchieste flop, si recupererebbero dei bei soldi senza andarli a raschiare dalle pensioni minime...

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 02/02/2015 - 10:17

#eternoamore. EGREGIO; SIGNORE MAGARI QUESTA GENTE SAREBBERO DEI FANNULLONI! COSI LORO NON FAREBBERO DANNI; IL GUAIO É CHE LORO QUANDO FANNO QUALCOSA; CAUSANO PIU DANNI LORO CHE UN TERREMOTO DI 9 GRADI DELLA SCALA RICHTER!!!.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 02/02/2015 - 10:19

Adesso chi ci rimborsa tutte queste spese, perchè non addebbitare tutto all'ordine dei magistrati, partendo da quelli dellla Corte Costituzionale fino agli Uditori Giudiziari?

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Lun, 02/02/2015 - 10:23

Quand'è che si incomincia a prendere a calci in cul questi ignoranti, incapaci, sbruffoni arrivisti e parassiti?

Luigi Farinelli

Lun, 02/02/2015 - 10:26

Non è sfumato solo l'affare col Brasile, grazie ai nostri integerrimi magistrati che farebbero bene a vedere come si comportano i colleghi di Paesi nostri coinquilini, con la puzza al naso da luterani irreprensibili (di fronte) e la manina sottobanco pronta ad approfittare degli errori ed all'autolesionismo altrui (di dietro). Fatta la somma degli affari perduti per poi arrivare ad un "non colpevole" a candele già spente, considerando le cifre perdute direttamente con la cancellazione delle commesse, con la perdita di quelle potenziali alle prime connesse e alla perdita di prestigio (da quantizzare per presentare il conto vero), viene ancora una volta da chiedere: CHI PAGA ORA?

eglanthyne

Lun, 02/02/2015 - 10:30

NOOOOO, non ci CREDO il sor beccaccia ha fatto flOOOpSSS?????????

buri

Lun, 02/02/2015 - 10:37

Quello è un pericolo pubblico, non ha fatto altro che collezionare flop e stendere i solfo dei contribuenti inutilmente, e danneggiare persone ed aziende, per soddisfare la sua mania di protagonismo

vittoriomazzucato

Lun, 02/02/2015 - 10:40

Sono Luca. Ma cosa aspettano a cacciarlo via questo magistrato senza liquidazione e senza pensione. Non è la prima volta che le sue inchieste vanno a finire in un nulla di fatto. GRAZIE.

Giorgio5819

Lun, 02/02/2015 - 10:41

Adesso chi ha sbagliato paghi. Ah già siamo in italia, il mantra è lotta all'evasione fiscale ! E se si iniziasse una vera lotta ai deficienti che incassano denari dello stato e in cambio producono solo danni per la nazione ?

Tarantasio.1111

Lun, 02/02/2015 - 10:42

Woodcok & company, quelli come lui che non sanno fare il magistrato ma, attenzione,,, e se volessero farlo di proposito, riducendo sempre più gli italiani verso le difficoltà come già avviene da quando i golpisti di sinistra sono al nostro governo, tenerci sempre più con la testa bassa ubbidienti a loro se vuoi mangiare, mentre questi fanno comunque vita da signori.

linoalo1

Lun, 02/02/2015 - 10:58

Chi sbaglia,paga!Perchè vale solo per noi cittadini?Lino.

Ritratto di dardo_01

dardo_01

Lun, 02/02/2015 - 11:12

"Questa è la madre di tutte le inchieste per corruzione internazionale»: Questa dovrebbe essere l'inchiesta per sistemare, una volta per tutte, questi PM che cercano di usare la giustizia come trampolino di lancio per entrare in politica. Dopo le varie esperienze Di Pietro, Giggino ecc., è ora di dire BASTA. Che venga trasferito a Filicudi (creare procura ad Hoc).

Boxster65

Lun, 02/02/2015 - 11:21

Il Sig. Caxxo di Legno deve essere arrestato. Capi di reato? 1° Procurato allarme, 2° Danno erariale e terzo e ancora peggior reato deficienza molesta e reiterata.4° Che venga tolta dalla RAI anche la sua fidanzatina Federica Sciarelli...

Ritratto di Lupry

Lupry

Lun, 02/02/2015 - 11:29

Ennesimo napoletano inutile...

Cesare46

Lun, 02/02/2015 - 11:56

In qualsiasi altro stato del mondo un PM così sarebbe in galera da molto tempo. I nostri politicanti sono capai solo di fare i paragoni con altri stati solo quando gli conviene. Penso sia inutile avere un governo quando questi maNgiAstrati hanno potere illimitato e non pagano mai. Cosa vale il governo.....meno del nulla. (A parte che ci vorrebbero governanti seri e capaci)

Cesare46

Lun, 02/02/2015 - 11:59

Ma sono i creatori del mondo questi pm & c. per avere tutto questo potere ? Non sarebbe ora di spuntargli le unghie a questa lobby.?

Ritratto di pulicit

pulicit

Lun, 02/02/2015 - 12:02

Licenziamolo.Incredibile che lo lascino ancora fare. Regards

Spaccaossa

Lun, 02/02/2015 - 12:17

Ma da chi è protetto questo incapace presuntuoso?

Ritratto di riccio.lino.porco.spino

riccio.lino.por...

Lun, 02/02/2015 - 12:20

per non creare disguidi basterebbe mettere persone oneste in parlamento. scajola è un uomo onesto?

gurgone giuseppe

Lun, 02/02/2015 - 12:21

Istituire subito una commissione parlamentare e indagarlo per sabotaggio dell'Economia Nazionale. Già, ma chi dovrebbe farlo? Belle parole ma chiacchere perse.

giumaz

Lun, 02/02/2015 - 12:22

E ora chi paga i danni causati da questo signore?

Ritratto di Nanuq

Nanuq

Lun, 02/02/2015 - 12:50

riccio.lino.por... egregio ennesimo fallito-frustrato, non basta avere il fegato disintegrato per giudicare Scaiola e qualsiasi altri.

paolomed0101

Lun, 02/02/2015 - 12:56

Forse l'ipotesi avanzata da qualche commentatore che questo giudice agisca per conto di qualcun altro non è così peregrina. Perché nessun suo collega si muove per verificare qualche eventuale ipotesi di reato? Danni così importanti inflitti ad una nazione non possono sempre passare come "sviste". Se questo signore non ci vede (giuridicamente) che sia messo nelle condizioni di non nuocere. Mandatelo a fare il giudice di pace per le liti di condominio.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Lun, 02/02/2015 - 13:03

...Al di fuori del caso in esame, ho maturata la convinzione che, se una certa percentuale di dipendenti pubblici, anziché alzarsi la mattina per recarsi al lavoro rimanesse a letto a dormire, arrecherebbe meno danni alla comunità. Volendo essere più cattivi, si potrebbe pensare ad una "quinta colonna" interna, che si adopera prevalentemente per disfare ciò che altri, con enormi sacrifici, hanno costruito; Peccato poi che lo Stato, allo stato, non ha mezzi giuridici per neutralizzare questi personaggi che nuocciono alla società.

agosvac

Lun, 02/02/2015 - 13:21

La cosa veramente grave è che nessuno, né il CSM né altri sanzionerà questi PM che tanto danno fanno all'Italia che lavora ed alle sue industrie di altissimo livello. Non dico di licenziarli in tronco come farebbero negli USA dove i PM sono eletti dai cittadini e quando sbagliano se ne vanno a casa, ma che, almeno, li si metta nelle condizioni di non potere fare altri gravi , anzi gravissimi, danni alla nostra economia.

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 02/02/2015 - 13:28

E loro, come al solito, non pagano mai per gli errori commessi. E' uno scandalo!!! E' da paese incivile!!!

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 02/02/2015 - 13:35

L'Italia per andare male non ha bisogo che qualche stato straniero la danneggi, ci pensano già i magistrati e la sinistra!

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Lun, 02/02/2015 - 13:37

Ma questo signore non ha dei superiori che possano vagliare il suo operato? E' possibile che in Italia nessuno abbia delle responsabilità?

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Lun, 02/02/2015 - 13:39

come si dei in questi casi ... intant scajola le pigliat a quel posto

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 02/02/2015 - 13:40

La legge più importante per l'Italia è quella della responsabilità civile e penale dei magistrati. Questa è l'ennesima dimostrazione di come un vanitoso cialtrone rovina persone, famiglie, aziende, rovina l'Italia intera e ci costa come un'organizzazione di mafia.

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 02/02/2015 - 13:43

riccio.lino.por...: mi dica un nome di parlamentare onesto.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Lun, 02/02/2015 - 13:54

...........CHI L'HA VISTO .. questo emerito grande inutile talebano flopposo ??....e Noi "pago" !

Massimo Bocci

Lun, 02/02/2015 - 13:56

Ha questo andrebbe data un onorificenza DI REGIME, COMUNISTA 47, come mistificatore GIUDIZIARIO è uno che se c'è da affossare il POPOLO ITALIANO, non si tira mai indietro, al motto comunista, Lenin CCCP-COOP"una menzogna in bocca un comunista è una verità acclarata" e questo che le confeziona in fascicoli, SCELTI!!!, di REGIME,ne è proprio un paladino come un feriale compagno ......A...ESPOSIZIONE.

glasnost

Lun, 02/02/2015 - 13:57

Cominciate a capire perché Soros ed amici investono miliardi in Spagna e non in Italia???? Un paese dove comandano neo o ex comunisti, sindacati di ispirazione comunista che condizionano il mercato e Pubblici ministeri comunistoidi e malati di protagonismo che si sentono e sono intoccabili, a chi può dare credibilità di sviluppo???? Noi dobbiamo starci per forza, ma quale straniero può essere così fesso????

Ritratto di Zione

Zione

Lun, 02/02/2015 - 16:30

Questi superbi Gaglioffi del Giudiciume (Politico) fanno sempre e solo emerite Cxxxxxe, delle quali vanno Orgogliosi e senza pensare per niente alle Barbarie che spesso commettono a danno di tante povere FAMIGLIE (e del Popolo Italiano ...) specie quando per cercare di beccare qualche "presunto Reo" firmano con stupida faciloneria e buttano in Galera decine di "possibili Complici" e li lasciano lì a MARCIRE, finchè non "confessano" quello che Lor Cialtroni vogliono sentire; come successo anche nella dispendiosa e strombazzante operazione (di tipo militare) sui Riti Woodoo, della quale al pari di quella sulla Motorizzazione, non si è saputo più niente; ragion per cui il Grande "Pascariell" che al contrario del pronipote era una persona SERIA e universalmente benvoluta, si rivolta nella tomba (al Famedio ?) ... -- A. V. G. -- (Associazione Vittime del Giudiciume). -- (ruotologiu@libero.it)

Ritratto di Zione

Zione

Lun, 02/02/2015 - 16:31

Questi superbi Gaglioffi del Giudiciume (Politico) fanno sempre e solo emerite Cxxxxxe, delle quali vanno Orgogliosi e senza pensare per niente alle Barbarie che spesso commettono a danno di tante povere FAMIGLIE (e del Popolo Italiano ...) specie quando per cercare di beccare qualche "presunto Reo" firmano con stupida faciloneria e buttano in Galera decine di "possibili Complici" e li lasciano lì a MARCIRE, finchè non "confessano" quello che Lor Cialtroni vogliono sentire; come successo anche nella dispendiosa e strombazzante operazione (di tipo militare) sui Riti Woodoo, della quale al pari di quella sulla Motorizzazione, non si è saputo più niente; ragion per cui il Grande "Pascariell" che al contrario del pronipote era una persona SERIA e universalmente benvoluta, si rivolta nella tomba (al Famedio ?) ... -- A. V. G. -- (Associazione Vittime del Giudiciume).

Marcolux

Lun, 02/02/2015 - 19:09

Ma quanti danni deve ancora fare all'Italia questo losco individuo prima di essere cacciato a pedate nel cxxo? Se non era comunista lo avrebbero già spedito in miniera!