Zangrillo: "Positivo il post-operazione di Silvio Berlusconi"

Il medico del Cav torna a parlare e conferma come la ripresa sia positiva

Se già stupore aveva espresso ieri Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, a tornare a parlare delle condizioni di Silvio Berlusconi è oggi il suo medico, Alberto Zangrillo, che commenta peri iscritto il decorso post-operatorio del leader di Forza Italia, in termini senz'altro positivi.

Il Cavaliere è stato operato lo scorso martedì, per la sostituzione della valvola aortica, e da allora i suoi progressi sono stati notevoli, tanto che ieri Galliani ha parlato di un uomo "in gran forma" nonostante tutto.

Tutto procede "in modo positivo, secondo le aspettative", dice il suo medico personale in una nota, specificando comunque la necessità di un decorso tranquillo per lui, dicendo che "le visite continueranno a essere consentite solo ai figli e ai più stretti collaboratori".

Nonostante il ricovero - la prossima settimana Berlusconi potrebbe essere dimesso, ma ancora non c'è nulla di ufficiale - per lui la "pausa" dalla vita lavorativa è durata molto poco. I primi contatti di lavoro già venerdì scorso.

Commenti

acam

Mer, 22/06/2016 - 17:08

avanti così ... che proveremo a farcela

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 22/06/2016 - 19:39

Ma non scriviamo scemenze. Il decorso post operatorio di un intervento simile è innanzitutto la dimissione dall'ospedale nel settimo giorno. Dall'ottavo inizia la riabilitazione che sarà lenta, faticosissima durerà almeno 20 giorni, altro che lavorare. Quando respira sente dolori ovunque, se tossisce o starnuta è come morire. Può riposare solo supino. Poi il tutto passa, non appena le ossa si saldano, ma per ora è un calvario. Auguri Presidente.

LOUITALY

Mer, 22/06/2016 - 19:58

questo zangrillo è proprio malato di protagonismo! basta non se ne puo più...! si è pure fatto il cartello con il nome per parlare con i giornalisti ... ridicolo