Politici e vip sfilano come modelli in passerella

Quintessenza di un'eleganza senza tempo, il bastone da passeggio torna protagonista dell'evento inaugurale della «Settimana della moda, bellezza e benessere» che apre i battenti di palazzo della Borsa e palazzo Imperiale da domani fino al 25 ottobre. Sfilate, spettacoli, incontri e consigli a cura di stilisti, acconciatori, estetisti, fotografi, scuole di formazione professionale ed esperti di stile e benessere saranno il filo conduttore della manifestazione, nata per promuovere e valorizzare la professionalità degli artigiani liguri nell'ambito della moda e del benessere. «Un settore importante, che conta una platea di 8mila imprese in Liguria - spiega Luca Costi, segretario generale di Confartigianato -. Siamo molto soddisfatti per le tante imprese che hanno voluto partecipare a questa seconda edizione. Certo, Genova resta il cuore, ma avrà una diffusione regionale che vivrà di botteghe con trattamenti di favore». Venti le iniziative realizzate da Confartigianato - in collaborazione con la Regione, la Camera di Commercio, la Banca Carige e il patrocinio di Provincia e Comune -, che prendono il via con la sfilata «Bastoni artistici da passeggio» (giovedì alle 18.30 a palazzo della Borsa). In passerella i bastoni dell'artista Luca Bolognese e quelli realizzati dalle imprese artigiane aderenti al marchio «Artigiani in Liguria», che presentano bastoni con manici di cioccolato, ardesia, ceramica, composizioni floreali, damaschi e tessuti di Lorsica, in ferro battuto, metalli ornamentali e in vetro.
A sfilare alcuni testimonial d'eccezione: Raffaella Della Bianca, Paolo Odone, Renzo Guccinelli, Enrico Vesco, Gianni Vassallo, Gino Garibaldi e Felice Negri, insieme alle debuttanti del Gran Galà 2010. I bastoni artistici saranno messi all'asta e il ricavato verrà devoluto al Fondo Tumori e Leucemie del Bambino Onlus. Palazzo della Borsa si trasforma in palcoscenico per «Modella per una sera» con miss Muretto 2010 Bruna Ndaye (venerdì alle 18.30) e per «Ieri,oggi, domani. Antologia di un giorno importante», la sfilata di abiti realizzati dagli studenti dell'istituto Duchessa di Galliera, salutata dallo stilista Elio Fiorucci (sabato alle 18.30) lo. In programma c'è «Mani di domani» l'hair show ideato e realizzato dagli acconciatori dell'Associazione Artigiani in collaborazione con gli studenti degli istituti Paul Klee e Duchessa di Galliera (domenica ore 18.30); la sfilata di alta moda degli atelier liguri «Preziose eleganze» (lunedì alle 21); la mostra fotografica «Matrimonio d'autore» e l'orientamento ai giovani. Palazzo Imperiale diventa invece un grande laboratorio dell'alimentazione sana con «Il cibo in rima» dedicato ai più piccoli (giovedì alle 14.30 e sabato alle 10.30); l'approfondimento «Il cibo della salute» (sabato alle 16) e il corso di formazione «Comunicare bellezza» domenica alle 10.30. In occasione della settimana i ristoratori genovese proporranno nei loro menù un «piatto della salute».