La polizia attacca: «24 criminali uccisi in Tunisia»

Tunisi. Venticinque membri di una «banda criminale» sono stati uccisi ieri dalla polizia in un bosco a 45 chilometri a sud di Tunisi. Lo ha annunciato l'agenzia di stampa Tap, secondo la quale lo scontro armato è la seconda fase di una sparatoria avvenuta nella notte del 23 dicembre tra le forze dell'ordine e un «gruppo di pericolosi criminali». Non è chiaro se la banda fosse composta di trafficanti d’armi e di droga o, come sostiene un giornale, di terroristi.