Polizia scopre clinica per aborti

Un appartamento adibito a clinica per la pratica degli aborti clandestini è stato scoperto in città dalla squadra mobile di Piacenza. Gli investigatori sono arrivati a Milano seguendo una complessa indagine rivolta a sgominare un’organizzazione criminale cinese. Il gruppo, che era dedito al traffico di droga, alla prostituzione e agli aborti clandestini, operava in Emilia Romagna e in Lombardia. Dopo aver individuato la «clinica», gli agenti nei giorni scorsi hanno fatto irruzione e hanno posto sotto sequestro la struttura, dove sono stati trovati medicinali, ecografi e lettini per ricoveri e degenze. Gli investigatori hanno ora iniziato gli accertamenti per scoprire i nomi delle «clienti».