Poliziotto ferito in una tentata rapina a Secondigliano

Sembrano orientarsi sulla pista della tentata rapina le indagini relative al ferimento, ieri mattina presto, di un poliziotto a Napoli. L’uomo era accanto ad un distributore di sigarette in corso Secondigliano quando è stato colpito da due proiettili al torace, sparati da una persona. Il poliziotto è riuscito a trascinarsi nella sua abitazione, vicina al luogo del ferimento, è stato soccorso dalla convivente e portato all'ospedale Cardarelli dove è stato messo sotto sedativi. Il poliziotto, 48 anni, presta servizio presso l'Ufficio tecnico logistico della questura di Napoli. In quel momento era fuori servizio, ed era uscito da casa intorno alle 4.30 per andare a comprare le sigarette dal distributore. Quando è rientrato la donna si è accorta delle ferite e ha chiamato i soccorsi. Il poliziotto è arrivato in ospedale in gravi condizioni ma non in imminente pericolo di vita. Secondo i primi riscontri in compagnia della vittima ci sarebbe stata un’altra persona. Lo sparatore è fuggito e non è stato ancora rintracciato.