Un poliziotto super-eroe

«Bambini a tutta birra» ieri a San Lorenzo. Nel quartiere regno di boys e universitari, di pub e gruppi antagonisti, per un pomeriggio sono andati in scena i bambini. Un progetto messo su dal comitato delle «Mamme di San Lorenzo» con l’aiuto di attori teatrali. Un’iniziativa originale perché da un’idea delle mamme è nata la fiaba «Poliziotto di quartiere» rappresentata dai piccolini. Il «bobby» viene visto come una sorta di «mito» che man mano si fa strada nell’immaginario collettivo dei bimbi che decidono di portarlo in scena. La manifestazione (dalle 16 il via in piazza dell’Immacolata e poi proseguita in un locale di zona) ha visto partecipe l’associazione culturale per l’espansione dell’arte «La scintilla» che ha elaborato altre favole raccontate al pubblico junior. Protagonista, personaggio principale, è Maurizio, il poliziotto di quartiere di San Lorenzo. È «lavorando» sulla sua vita, elaborando il suo impegno quotidiano, che l’attrice e artista poliedrica Francesca Scatasta ha scritto la fiaba. Maurizio, insieme tutor e «fratello maggiore» dei bambini del quartiere è il supereroe di tutti i giorni.