Il polo come metafora secondo Herzog, Glass e Jaeggy All’Oberdan anteprima mondiale di «Antarctica»

Oggi Fleur Jaeggy sarà ospite della Milanesiana al Teatro Dal Verme alle 21 insieme al regista e sceneggiatore Werner Herzog e al compositore e musicista Philip Glass in una serata dal titolo «Antartide: Assoluto naturale». Dalle 11 inoltre, allo spazio Oberdan, alla presenza dell'autore, verrà proiettata una retrospettiva dei documentari di Herzog (Monaco di Baviera, 1942), che ha prodotto, scritto e diretto oltre 40 pellicole, tra cui Fitzcarraldo (1982), ed è anche autore di alcuni saggi e memoir tra cui Sentieri nel ghiaccio (Guanda) e La conquista dell'inutile (appena ripubblicato da Mondadori). All'Oberdan verranno proiettati Fata Morgana (1971), Echos aus einem duesteren Reich (1990), The Wild Blue Yonder (2005), Broken Mirage (2006) e l'anteprima mondiale del suo ultimo lavoro, Antarctica (2007), in versione originale.