Un polpettone sentimentale

I GIORNI DELL’ABBANDONO. Sono ben poco magnifici i sette (!) che hanno scritto la sceneggiatura di questo estenuante polpettone sentimentale diretto da Roberto Faenza. Quando l’ancor giovane Olga (Margherita Buy) è piantata dal marito Mario (Luca Zingaretti) cade in una depressione totale. Non si cura più dei figli e dimentica perfino di lavarsi. Quasi come lo spettatore all’uscita: ha riso tanto che si scorda di farsi restituire i soldi del biglietto.