Poltrona vuota alla Ds Ed è gelo fra Rai e Milan

(...)avrebbe subìto il veto del vicepresidente vicario milanista Adriano Galliani. «Sono i tifosi del Milan i veri danneggiati» ha tuonato mentre i veri fulmini uscivano dagli occhi di Giorgio Tosatti, inquadrato ma in silenzio.
A seguire è giunta la lettura di un polemico comunicato aziendale con staffilata al dirigente berlusconiano accusato d’aver proposto, nell’assemblea della Lega di venerdì pomeriggio, il boicottaggio delle trasmissioni Rai quale arma di pressione per dirimere il contenzioso sull’esclusiva ignorata dal programma di Simona Ventura. Fine della querelle? Neanche per idea. Nella trasmissione si è ipotizzata la sostituzione di Adriano Galliani da via Turati con Giraudo e Moggi. Scenario lunare, smentito di recente da Silvio Berlusconi in persona. Con una risata.