La polvere degli edifici ha rilasciato una strana sostanza

Sabbia di mare nel cemento per le costruzioni. La Procura ha aperto un’indagine sui metodi di costruzione di alcuni palazzi crollati. In particolare l’attenzione si posa su alcuni immobili come la Casa dello studente, l’ospedale e il tribunale completamente distrutti che erano stati edificati dopo l’entrata in vigore delle norme antisismiche. Anche il Vaticano ha sollevato diversi dubbi. Padre Raniero Cantalamessa, predicatore della Curia Vaticana, si è chiesto: «Perché sono crollati tanti edifici costruiti di recente?». Intanto sono già stati avviati i rilievi sugli edifici da parte dei tecnici.