Polvere pirica illegale: denunciato fabbricante

Un reatino di 58 anni, titolare di una piccola fabbrica di fuochi d’artificio, è stato denunciato a piede libero dalla polizia di Terni per avere venduto polvere da sparo senza licenza. Le indagini erano iniziate lo scorso maggio quando due componenti dell’associazione Sparatori di Montefranco Pietro Micca - i quali nelle feste patronali, come da antica tradizione, sparano colpi a salve con fucili ad avancarica e con mortai - rimasero feriti e ustionati a seguito di una esplosione del materiale che stavano maneggiando.