Via Poma Simonetta: «Io lo amo lui solo sesso»

«L’amore è fatto di tante piccole cose e invece l’unica cosa che ho ricevuto in cambio dalla persona che amo è indifferenza e sesso». Parole amare quelle che sono risuonate ieri nell’aula del tribunale di Roma dov’è entrato nel vivo il processo a Raniero Busco, sotto accusa per l’omicidio di via Poma 20 anni dopo il fatto. Parole contenute in una lettera della vittima, Simonetta Cesaroni, all’epoca fidanzata con Busco, che scriveva a Babbo Natale chiedendo in regalo «il suo amore» e confessando: «mi sento usata».