Pomellato, ricavi in crescita

Pomellato per i suoi 40 anni apre le porte della nuova sede milanese, annunciando numeri in crescita per la chiusura del 2007: fatturato in miglioramento del 16% a 130 milioni (111 milioni nel 2006) e utile ante imposte a quota 20 milioni, con una crescita superiore al 27 per cento. L’ad Francesco Minoli esclude la quotazione in Borsa per la griffe di gioielli: «La nostra produzione si basa su tecniche complesse, incompatibili con i tempi di crescita imposti del mercato».