Pompei occasione persa Sfruttata solo al 5%

Già nel 2007 Merryl Linch stimava che Pompei rendesse appena il 5% del suo potenziale. Poco più di un mese fa, il governo ha deciso di commissariare la celebre città pietrificata abbandonata a incuria e degrado. E la Campania che fa? Anziché investire sul tesoro archeologico presente nel suo territorio, uno dei siti storici più visitati dai turisti che arrivano da tutto il mondo per ammirarlo, stanzia tre milioni di euro genericamente a sostegno dei grandi eventi 2008 «per incrementare il movimento turistico». A fine luglio, a stagione ormai quasi finita. A pioggia, frammentandoli tra enti provinciali e aziende autonome per il turismo che li distribuiranno a una cinquantina di festival e progetti. Un vero esempio di lungimiranza.