Pompieri salvano bimbo nel polmone d’acciaio

Il polmone d’acciaio, che lo tiene in vita sin da quando era un bambino, aveva smesso di funzionare due giorni fa, quando il temporale aveva causato un guasto alla linea elettrica della sua casa. Ma ieri Manuel, 14enne romano di Casalotti, è stato salvato dall’intervento dei vigili del fuoco che, chiamati dall’Acea, hanno montato un generatore riavviando la macchina. Durante i due giorni appena trascorsi Manuel ha avuto vicino a sé non solo i suoi genitori ma anche il suo medico.