Pool di banche per Prada

Prada ha firmato un contratto di finanziamento per 700 milioni di euro che verrà utilizzato a supporto delle esigenze finanziarie del gruppo e, in parte, per il rifinanziamento del debito. Le linee di credito, della durata di cinque anni, sono suddivise in tranche di euro e yen e saranno sindacate sul mercato internazionale da settembre. Lo si legge in una nota. La transazione è stata curata da Banca Intesa, Calyon, Hsbc e Ubm. Le linee sono state sottoscritte interamente dalle stesse Intesa, Calyon, Hsbc, Unicredit Banca d'Impresa.