Pop Sondrio, più profitti

Nel 2006 profitti in crescita per Banca Popolare di Sondrio che distribuirà «un buon dividendo». Ad assicurarlo è il presidente Piero Melazzini nella lettera di fine anno agli oltre 143mila soci (10.500 in più di 12 mesi prima). L’esercizio «è stato contrassegnato dalla crescita e dall’irrobustimento consueti», scrive Melazzini sottolineando la «crescita armoniosa di tutte le fonti reddituali» e «la validità del modello cooperativo». A marzo è in agenda l’assemblea per approvare il bilancio e il previsto aumento di capitale.