Via alla Popolare delle Regioni

Bpm-Bper

I vertici di Popolare Milano e di Popolare Emilia Romagna avviano il processo autorizzativo a servizio delle nozze da cui nascerà la «Banca Popolare delle Regioni». Il nome era atteso ma i due gruppi creditizi specificano che la scelta è volta a «valorizzare il profilo di forte collegamento con il territorio e la vocazione “multiregionale” del nuovo gruppo». Si tratta della terza super-cooperativa del Paese (con 1.900 sportelli e 3 milioni di clienti) dopo Ubi e il Banco Popolare. Quanto alla tempistica, i soci saranno chiamati in assemblea straordinaria entro la fine di ottobre, mentre la nuova capogruppo popolare debutterà in Piazza Affari nel gennaio del prossimo anno.