Popolare Milano cresce

Partenza incerta per Piazza Affari, che tuttavia riesce a concludere la giornata di ieri con modesti apprezzamenti di tutti gli indici azionari. Più contenuta anche l’attività, indicata in poco più di 4,5 miliardi di euro. In un listino senza un preciso indirizzo, i protagonisti della giornata sono stati i titoli di secondo piano, come Danieli, che chiude in rialzo del 2,8%; in ripresa anche i titoli turistici, con Viaggi del Ventaglio che cresce di oltre l’8,4%; bene anche i Grandi Viaggi (più 2,3%). Il settore più movimentato è quello energetico, dove Tenaris cresce del 2,8%; affermazioni più contenute per Saipem, Eni e Terna. Sempre in attesa di conoscere il suo destino, Alitalia oscilla tra ribassi e recuperi, con una situazione di quasi parità negli ultimi scambi, mentre balza Eurofly (più 6,9%). Nei media cresce di nuovo Mediaset (più 0,9%) al ripresentarsi di voci circa un suo interesse per Endemol. Fra i titoli bancari di nuovo in fermento le Popolari, con la Milano che avanza dell’1,3%; le nuove voci di un cambio ai vertici di Tiscali fanno balzare il titolo del 3,4%, mentre nel calcio favorita Roma (più 2,3%) dopo la schiacciante vittoria sul Catania.