Popolare Verona lancia bond

I timori per l’arrivo dell’uragano Rita e, per l’Italia, il cambio al vertice del ministero dell’Economia hanno condizionato l’andamento del mercato dei titoli di Stato. Diffuse limature per i Btp di tutte le scadenze, mentre il Bund è in ribasso di 9 cent rispetto a giovedì. Nel fine settimana gli annunci di nuove emissioni: il Comune di Palermo ha in programma un bond per rifinanziare il suo debito di 218 milioni; Popolare Verona-Novara per un bond di 700 milioni, scadenza settembre 2012.